GrecaleMaseratiNotizie autoVideo

Nuovo Maserati Grecale, ibrido ed elettrico, caratteristiche e prezzi

Arriva ufficialmente il nuovo SUV Maserati Grecale che è disponibile con motori mild-hybrid e soprattutto con il V6 Nettuno da 530 CV sulla versione Trofeo. Nel 2023 arriva anche il Grecale Folgore e sarà la prima auto elettrica della storia Maserati.

Arriva Maserati Grecale, il nuovo SUV che sarà anche la prima auto elettrica nella storia di Maserati. Grecale porta il nome di un vento ed è una gamma nella gamma, che accontenta qualsiasi richiesta con qualsiasi motorizzazione: motore a combustione tradizionale e ibrido mild-hybrid.

Grecale si presenta con tre diverse anime: GT, Modena e Trofeo con quest’ultima che rappresenta il top di gamma in termini di sportività, grazie al suo V6 da 530 CV, derivato dal motore Nettuno di MC20.

Vista di profilo Maserati Grecale Folgore SUV elettrico
Maserati Grecale Folgore è la prima auto elettrica della storia del Marchio

Successivamente arriverà il full-electric Grecale Folgore, che utilizzerà la tecnologia a 400 Volt.

Maserati Grecale GT, Modena e Trofeo

Sviluppato dal Maserati Innovation Lab di Modena, il nuovo Grecale è prodotto nello stabilimento di Cassino in Italia. Le versioni previste al lancio sono tre: GT, spinta da un 4 cilindri mild hybrid in grado di sviluppare 300 CV; Modena con motore 4 cilindri mild hybrid da 330 CV e la potente Trofeo, equipaggiata con un performante propulsore a benzina V6, 3.0L, da 530 CV.

Vista di profilo Maserati Grecale Modena
Maserati Grecale Modena

Al lancio Grecale è disponibile anche nella Launch Edition PrimaSerie, edizione a tiratura limitata caratterizzata da contenuti esclusivi.

Maserati Grecale dimensioni

Grecale nasce sull’architettura Giorgio dell’Alfa Romeo Stelvio, opportunamente modificata per ospitare motori elettrificati.

Vista laterale Maserati Grecale Trofeo
Vista laterale del SUV Maserati Grecale Trofeo

È un SUV dalle dimensioni generose: nella versione GT è lungo 4.846 millimetri con un passo di 2.901, alto 1.670, largo 2.163 mm (specchietti inclusi) con una carreggiata posteriore di 1.948 mm (che diventa ancora maggiore nella versione Trofeo).

Nuovo Maserati Grecale, caratteristiche esterni

Il design si basa su cinque principi irrinunciabili che, a partire da MC20, interessano tutti i nuovi modelli della Casa del Tridente: Visual Longevity, Unique by Design, Balance of the Opposites, Colors e Innovatove by Nature.

Dunque lo stile esterno è fortemente influenzato da quello della supercar. Grecale, come MC20, ha uno sguardo non più orizzontale, ma verticale. Il frontale è perciò caratterizzato da una calandra bassa e da una griglia imponente senza essere eccessiva.

Frontale Maserati Grecale Trofeo
Frontale Maserati Grecale Trofeo

Nella parte posteriore le fanalerie a boomerang, ispirate alla 3200 GT di Giugiaro, si integrano con una impostazione tipicamente Maserati e con una linea trapezoidale. Infine, sono nuovi i disegni degli scarichi, che nella versione Trofeo sono sdoppiati grazie al disegno di un’ugola specifica.

Le versioni Modena e Trofeo adottano uno stile più sportivo con un incremento della carreggiata posteriore di 34 mm rispetto alla versione GT.

Vista posteriore Maserati Grecale Trofeo
Vista posteriore del SUV sportivo Grecale Trofeo

Il disegno della griglia resta lo stesso per tutte le versioni, ma le bacchette che sono cromate nella versione GT, diventano nere in Modena e Trofeo.

Maserati Grecale abitacolo dentro com’è?

L’abitacolo del SUV Maserati Grecale reinterpreta in chiave moderno lo stile delle auto degli anni ’70, come la Ghibli e la loro struttura a T. Il senso di contemporaneità è enfatizzato dal livello dei contenuti e dalla pulizia del disegno: si possono contare quattro schermi, il classico cluster e il nuovo elemento centrale da 12,3’’, un display comfort più piccolo da 8,8’’ con i comandi accessori e il nuovo orologio digitale.

Plancia strumenti abitacolo Maserati Grecale Modena
Plancia strumenti abitacolo Maserati Grecale Modena

La presenza della tecnologia permette di pulire il disegno ed eliminare i bottoni anche dall’elemento centrale per lasciare più spazio all’ampio bracciolo, al grande vano porta oggetti con apertura butterfly a doppio battente e alla zona di ricarica per il telefono cellulare.

La pulizia estetica è messa in risalto attraverso i materiali e le rifiniture: le cuciture della plancia riprendono il tema a doppia sella, creando una continuità con Levante. L’attenzione al dettaglio è estrema, basta soffermarsi sulla minuzia delle griglie metalliche al laser per gli speaker Tweeter e Midrange del nuovo sistema audio Sonus faber o sulle finiture cromate dello smart watch digitale, delle bocchette d’aria centrali e del selettore del driving mode.

Sedili posteriori abitacolo Maserati Grecale Trofeo
Sedili posteriori abitacolo Maserati Grecale Trofeo

Altro dettaglio di stile è la luce alle spalle del display centrale, in grado di donare un effetto “salotto” con una illuminazione diffusa e soft, per la prima volta adottata all’interno di un’auto.

Maserati Grecale motore V6 Nettuno

Il sei cilindri twin turbo da 3.000 cc e 530 CV di Grecale si sviluppa attorno alla tecnologia MTC, Maserati Twin Combustion apparsa per la prima volta sul motore Nettuno che spinge MC20 con una tecnologia ereditata dalla Formula 1 e basata sulla precamera.

Rispetto al motore Nettuno di MC20, il sei cilindri di Grecale si presenta con coppa a umido e non più a secco.

Vano motore V6 Nettuno Maserati Grecale Trofeo
Vano motore V6 Nettuno Maserati Grecale Trofeo

Ma, soprattutto, è un motore dotato della disattivazione con una tecnologia completamente ridisegnata. In determinate condizioni di funzionamento è possibile disattivare la bancata di destra mantenendone a riposo il valvetrain grazie ad un sistema di punterie collassabili.

Nuovo Maserati Grecale ibrido mild-hybrid

Nella versione ibrida Grecale abbina al motore termico a 4 cilindri un sistema Mild Hybrid da 48 volt. Il sistema ibrido Maserati è costituito da quattro elementi: BSG, batteria a 48 volt, eBooster e un convertitore DC/DC. Il BSG (Belt Starter Generator) che svolge la funzione di un alternatore, va a caricare la batteria posta nel vano baule che a sua volta serve per alimentare l’e-Booster di cui è dotato il motore termico a doppio turbo compressore.

Vista di profilo Maserati Grecale GT su strada
Il motore mild-hybrid può contare su una potenza di 300 CV su Gregale GT e 330 CV sulla versione Modena

Lo scopo della presenza di un compressore elettrico sulla vettura è quello di andare a compensare la mancata erogazione di un turbo compressore classico nei primi giri del motore quando entra in azione la spinta elettrica.

Maserati Grecale elettrico Folgore a 400 V

Grecale sarà il primo SUV completamente elettrico nella storia del Brand. La futura versione 100% elettrica di Grecale sarà denominata Folgore e arriverà nel 2023.

Vista posteriore Maserati Grecale Folgore SUV elettrico
Maserati Grecale Folgore sarà equipaggiato con una batteria da 105 kWh a 400 V

Sarà equipaggiata da una batteria di 105 kWh che utilizzerà la tecnologia a 400 Volt.

Maserati Grecale caratteristiche assetto e sospensioni

Il nuovo SUV elettrico di Maserati sarà in grado di erogare ben 800 Nm di coppia, garantendo le prestazioni tipiche del Brand. Inoltre sarà riconoscibile dall’esclusivo colore Rame Folgore. Le sospensioni ad aria sono standard su Grecale Trofeo, mentre sono opzionali sulle versioni Mild Hybrid. L’altezza delle molle ad aria è strettamente correlata al drive mode utilizzato.

Sei livelli di regolazione delle sospensioni, selezionabili dall’utente e collegati ai drive mode. L’escursione totale delle sospensioni ad aria è di 65 mm. Dalla modalità normale, le sospensioni vanno da un minimo di -35 mm nella modalità park ad un massimo +30 mm nella modalità Off Road. Quando l’auto è in modalità Parking, infine, l’altezza viene regolata per rendere agevole scendere dalla vettura.

Vista posteriore Maserati Grecale Modena su strada
Vista posteriore del SUV Grecale Modena su strada

Alla guida di Grecale si può scegliere fra cinque diverse modalità di guida: Comfort, GT, Sport, Corsa e Off-Road. La modalità Corsa è offerta solo su Trofeo e prevede anche il Launch Control.

Maserati Grecale infotainment

Il sistema multimedia di ultima generazione MIA (Maserati Intelligent Assistant) presenta uno schermo da 12”3, il più grande mai montato su una Maserati, con una risoluzione di 15 milioni di pixel in Ultra HD.

Il cuore di MIA è il sistema operativo Android Auto, che permette di connettere contemporaneamente due telefoni tramite Bluetooth, dando la possibilità di gestire varie funzioni prioritarie come le telefonate, la selezione della musica e i messaggi di testo. I passeggeri possono usare Apple CarPlay e Android Auto per utilizzare app telefoniche in modalità wireless rapidamente e con semplicità, lasciando i telefoni riposti in modo sicuro.

Plancia strumenti abitacolo Maserati Grecale Trofeo
Plancia strumenti con ben 4 schermi

Il sistema di infotainment prevede anche il controllo vocale che si attiva come in questo esempio: “Ehi Maserati, cambia la temperatura a 21 gradi”.

Maserati Grecale prezzi e allestimenti

prezzi del nuovo SUV Maserati Grecale prodotto a Cassino partono da un minimo di 76.470 euro ad un massimo di 114.950 euro. Per quanto riguarda gli allestimenti si parte da quello d’ingresso GT a quello top di gamma Trofeo con motore V6 Nettuno.

Foto nuovo Maserati Grecale

Video Maserati Grecale

Maserati Grecale VIDEO

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Bollo auto ibride
👉 Tutte le auto ibride 2022
👉 Classificazione auto ibride
👉 Come funziona la full hybrid
👉 Come funziona l’ibrida plug-in
👉 Come funziona la mild-hybrid

Guarda ora anche le prove di auto ibride, le nostre impressioni di guida a bordo di vetture con la tecnologia full, mild hybrid e anche plug-in.

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Listino prezzi MASERATI 👉 Annunci usato MASERATI

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto