Notizie auto

Esame patente on line, nuova modalità da remoto

Da luglio 2022 gli esami per la patente si svolgeranno con gli esaminatori della motorizzazione on line da remoto con riconoscimento biometrico facciale dei candidati.

Arrivano novità per quanto riguarda l’esame della patente di guida. Dopo il Covid c’è stata una accelerazione sul fronte della digitalizzazione e l’uso intensivo dello smart working. Durante il primo lockdown a causa della pandemia, le scuole guida hanno già sperimentato le lezioni on line mentre nel futuro delle motorizzazioni ci sarà l’esame da remoto, con riconoscimento biometrico facciale dei candidati.

Esame patente on line

Il futuro degli esami della patente sarà l‘esame on line da remoto. La novità è stata annunciata dal Ministro delle Infrastrutture e della Mobilità Sostenibili Enrico Giovannini in audizione alla Commissione Trasporti della Camera.

Esame patente da remoto
L’esame della patente si farà da remoto

La novità tecnologia secondo il Ministro è necessaria per fare fronte alla riduzione del 50% del personale negli ultimi 20 anni nelle motorizzazioni.

Esame patente da remoto anche di guida

Anche l’esame di guida pratico potrebbe essere da remoto. Come sostiene Quattroruote il Ministero ha effettuato studi di fattibilità utilizzando per l’esame di guida veicoli equipaggiati con telecamere, microfoni, altoparlanti, sensori (anche sui doppi comandi) e la possibilità di collegamento remoto con la postazione dell’esaminatore.

Quest’ultimo su un monitor potrà avere a diposizione tutti gli elementi per poter valutare la preparazione del candidato.

Esame patente da remoto anche di guida
Da remoto anche l’esame di guida, con l’esaminatore collegato a distanza con i parametri dell’auto

A bordo dell’auto, oltre al candidato, prenderà posto anche l’istruttore dell’autoscuola. Da remoto, oltre all’immagine dell’abitacolo e dell’esterno, l’esaminatore avrà anche a disposizione la mappa del percorso scelto per l’esame, con la relativa segnaletica stradale e la segnalazione automatica del suo mancato rispetto. Poi ha accesso ai dati di velocità, accelerazione, frenata, utilizzo delle luci, degli indicatori di direzione e delle cinture di sicurezza eccetera.

Esame patente on line, come funziona

Ma nel concreto come funzionerà l’esame della patente on line da remoto? Per evitare frodi verrà utilizzato un sistema automatizzato per il riconoscimento facciale dei candidati attraverso parametri biometrici, con l’esame che verrà anche registrato. Il riconoscimento biometrico facciale eviterà le frodi, evitando casi di sostituzione o tentata sostituzione del candidato al momento dell’esame.

Al termine della prova pratica l’esaminatore ha la possibilità di rivedere l’esame e di verificare anche i punti eventualmente più controversi. Il sistema messo a punto dal Ministero prevede anche un report finale dove l’esaminatore può valutare ad esempio il numero di segnali stradali non rispettati, gli errori commessi e avere accesso a tutti i dati di guida.

Esame scuola guida quiz patente di guida
Con l’esaminatore collegato da remoto è previsto il riconoscimento biometrico facciale dei candidati

In questo modo secondo il Ministero ci sarà un recupero di produttività di un ulteriore 20% perché si riducono drasticamente i tempi amministrativi di verifica per accertare che il candidato all’esame sia effettivamente il destinatario della patente.

Esame patente on line, da quando?

Secondo le parole del Ministro Giovannini l’esame da remoto on line con riconoscimento biometrico sarà in vigore da luglio 2022.

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Con la patente “B” cosa si può guidare

👉 Come prepararsi all’esame della patente

👉 Caratteristiche auto per neopatentati

👉 Patente di guida, durata e date scadenza

👉 Rinnovo patente, documenti, costi e visita medica

👉 Rinnovo patente, pagamento PagoPA e CBILL

👉 Patente di guida, scadenze prorogate COVID

👉 Auto neopatentati, quale scegliere

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto