Notizie auto

Esame scuola guida, meno quiz per la patente

I quiz dell’esame di scuola guida passano da 40 a 30. Cambia anche il tempo per rispondere alle domande, che a partire dal 20 dicembre 2021 è di 20 minuti.

Cambiano le modalità dell’esame per la patente di guida. Nel decreto 27 ottobre 2021 del Ministero delle Infrastrutture le domande dei quiz passano da 40 a 30 e contestualmente il tempo diminuisce da 30 minuti a 20.

Le modifiche sono in vigore dal 20 dicembre 2021 e sono state introdotte per recuperare l’arretrato creato prima dal sempre minore numero di esaminatori in organico alla Motorizzazione e aggravato dall’emergenza Covid.

Esame scuola guida quiz

I quiz previsti nell’esame di scuola guida passano da 40 a 30. Il tempo per rispondervi è di 20 minuti, dieci in meno rispetto ai 30 previsti finora.

Esame scuola guida quiz
L’esame di teoria per la patente di guida passa da 40 a 30 domande

La novità riguarda l’esame per ottenere la patente di guida delle categorie A1 (il patentino per sedicenni, per guidare motocicli fino a 125 centimetri cubici di cilindrata, 11 kilowatt di potenza e rapporto potenza/peso fino a 0,1 kW/kg e tricicli di potenza fino a 15 kW), A2 (motocicli di potenza fino a 35 kW e rapporto potenza/peso fino a 0,2 kW/kg) , A (motocicli e tricicli, senza limitazioni se non quelle per i più giovani), B1 (quadricicli non leggeri), B (autoveicoli fino a 3,5 tonnellate con limiti di potenza per neopatentati, più i tricicli con potenza anche superiore a 15 kW) e BE (autoveicoli leggeri quando trainano un rimorchio non leggero).

Modifica esame patente, perché?

La modifica della modalità dell’esame di scuola guida è stata introdotta soprattutto a causa dell’arretrato dovuto all’emergenza sanitaria del Covid-19 e per velocizzare gli esami abbreviando i tempi di occupazione delle aule per ogni singola sessione.

Esame scuola guida quiz patente di guida
Il tempo per rispondere alle domande passa da 30 a 20 minuti

A cambiare perciò sono solo il numero di domande e il tempo, mentre rimangono invariate le altre modalità del test: ogni candidato deve sedersi alla postazione che gli viene assegnata, dove un computer gli sottopone i quesiti tratti dal database ministeriale (il cui linguaggio è in via di semplificazione). A vigilare sui canditati ci sono gli esaminatori, ma anche le forze dell’ordine.

Esame teoria patente, promossi e bocciati

Nel 2020, secondo i dati di AutoScout24, 424.752 cittadini hanno superato l’esame di guida e ottenuto la patente B, pari all’87,8% di tutte le persone che hanno sostenuto i quiz . Ma la guida è solo la fase finale del test; prima bisogna superare la teoria, dove il dato degli idonei si ferma al 70,2% (il 29,8% non lo è).

Tra le regioni, la percentuale più alta di bocciati alla teoria si registra nel Lazio (36,3%), Liguria (31,1%) e Campania (31%), mentre il dato migliora leggermente in Emilia Romagna (27%) e Veneto (27,6%).

Leggi anche:

Come prepararsi all’esame di teoria della patente

Rinnovo patente, documenti, costi e visita medica

Patente di guida, durata e date scadenza

Con la patente “B” cosa si può guidare?

Tutto quello da sapere per essere aggiornati sulla patente

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Redazione NEWSAUTO

La squadra di NewsAuto.it si compone di un gruppo di appassionati collaboratori, esperti conoscitori del mondo delle automobili, della tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle vetture vengono eseguite da tester collaudatori esperti e piloti. Il nostro team include giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi e operatori video, tutti uniti dalla passione per l'automobilismo e impegnati ad offrire informazioni dettagliate e approfondite sulla vasta gamma di veicoli presenti sul mercato.
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto