DaciaDusterFotogalleryNotizie autoVideo

Nuovo Dacia Duster, benzina, diesel, GPL, caratteristiche e prezzi

Il restyling del nuovo Dacia Duster presenta tante novità tecniche e stilistiche. Disponibile anche nella versione 4x4 con nuovo cambio automatico EDC. La ECO-G 100 dispone di un serbatoio GPL con una capacità aumentata di circa il 50%.

Arriva il restyling del Dacia Duster, il SUV economico con il miglior rapporto qualità/prezzo, anche 4×4, con cambio automatico e GPL, leader in europa nelle vendite per la sua categoria. Fra le novità abbiamo piccoli accorgimenti estetici fuori e dentro una nuova consolle centrale rialzata con bracciolo scorrevole, due sistemi multimediali con nuovo display da 8” e trasmissione automatica EDC a doppia frizione.

Nuovo Dacia Duster 2022, restyling cosa cambia spiegato nei dettagli

Il nuovo Duster è disponibile a 2 e 4 ruote motrici. Quest’ultima versione è dotata di un sistema 4×4 Monitor ancora più ricco. Vediamo ora cosa cambia rispetto all’attuale Duster.

Nuovo Dacia Duster 2022, caratteristiche esterni

Presentata in occasione del lancio con la nuova tinta Orange Arizona, il nuovo Duster fuori si caratterizza da un design più contemporaneo. Davanti debutta la nuova firma luminosa a Y di Dacia, che già abbiamo visto sulle nuove Sandero, Sandero Stepway e Logan.

Vista anteriore nuovo Dacia Duster 4x2 Arizona Orange
Nuovo Duster con firma luminosa a LED a forma di Y

Duster inoltre è la prima Dacia ad essere dotata di indicatori di direzione a LED (all’anteriore). Questa tecnologia è utilizzata anche per gli anabbaglianti (con accensione automatica di serie) e per la luce della targa.

La rinnovata Duster è migliorata anche aerodinamicamente. Il design del nuovo spoiler posteriore e dei nuovi cerchi in lega da 16” e 17” è stato progettato nella galleria del vento.

Faro posteriore nuovo Dacia Duster 4x2 GPL
Nuova firma luminosa ad Y anche nei fari posteriori a LED

Tutte le ottimizzazioni relative alla CO2 (nuovi cuscinetti delle ruote e pneumatici, fari LED), tra cui il coefficiente di resistenza aerodinamica (SCx), permettono su Nuovo Duster una riduzione fino a 5,8 g di CO2 nella versione a quattro ruote motrici.

Nuovo Dacia Duster abitacolo e bagagliaio, com’è dentro

L’abitacolo del nuovo Dacia Duster è più accogliente e si caratterizza da nuove sellerie. Ma la grande novità è rappresentata dall’introduzione di una consolle centrale rialzata dotata di un ampio bracciolo scorrevole su 70 mm, che presenta un vano portaoggetti chiuso da 1,1 litri e due prese USB di ricarica per i passeggeri dei sedili posteriori, a seconda del livello di allestimento.

Abitacolo nuovo Dacia Duster 2022
Abitacolo rinnovato e più confortevole

Indipendentemente dal livello di allestimento, l’equipaggiamento di serie comprende il computer di bordo, l’accensione automatica dei fari e il limitatore di velocità con comandi al volante retroilluminati. A seconda delle versioni sono disponibili: climatizzazione automatica con display digitale, cruise control con comandi al volante retroilluminati, sedili anteriori riscaldabili e chiave Keyless Entry.

Nuovo Dacia Duster, infotainment

Oltre al sistema audio Dacia Plug & Music (radio, MP3, USB e Bluetooth), a bordo del nuovo Duster sono disponibili due nuovi sistemi multimediali intuitivi: Media Display e Media Nav. La plancia presenta un inedito touchscreen da 8”.

Con Media Display, l’equipaggiamento comprende 6 altoparlanti (di cui 2 boomer e 2 tweeter all’anteriore), radio DAB, connettività Bluetooth, due porte USB e funzione Smartphone Replication cablata compatibile con Apple CarPlay ed Android Auto. Gli appositi comandi al volante permettono di attivare il riconoscimento vocale e, pertanto, di dare comandi vocali all’assistente iOS o Google dello smartphone.

Plancia strumenti abitacolo nuovo Dacia Duster Extreme Limited Edition
Plancia strumenti con nuovo display touchscreen da 8” sul nuovo Dacia Duster

Con Media Nav, il sistema multimediale si arricchisce della navigazione a bordo e della connettività Wi-Fi (wireless) per Apple CarPlay ed Android Auto.

L’interfaccia di Media Display e Media Nav comprende una sezione “Veicolo” che consente, in particolare, di accedere alle informazioni sulla guida economica oppure, nella versione a 4 ruote motrici, al sistema 4×4 Monitor (altimetro, inclinometro, bussola, ecc.).

Dacia Duster 4×4, a trazione integrale caratteristiche off road

Dacia Duster con la trazione integrale 4×4 grazie alla altezza libera dal suolo, ai nuovi pneumatici e al 4×4 Monitor dedicato (disponibile nella versione a 4 ruote motrici), si trova a suo agio sia su strada che fuori dai sentieri sterrati.

Vista laterale Dacia Duster 4x4 in twist
L’altezza da terra sul Duster 4×4 è di 214 mm

Nello specifico l’altezza libera dal suolo è di 217 mm nella versione a 2 ruote motrici e di 214 mm nella versione a 4 ruote motrici. L’angolo di dosso è di 21°, d’attacco di 30°, di uscita di 34° nella versione 4×2 e di 33° nella versione 4×4.

Nella versione a 2 ruote motrici, la Duster è dotata di serie di pneumatici ottimizzati CO2 (Green) che offrono una resistenza al rotolamento migliore del 10%. Nella versione 4×4, gli pneumatici sono conformi al label ufficiale 3PMSF. L’ottima aderenza che offrono permette di evitare di passare agli pneumatici da neve in inverno.

Alla guida del nuovo Dacia Duster 4x4 in off-road
Le info della guida in off-road sul nuovo 4×4 Monitor

Disponibile con la versione 4×4 dotata di Media Display o Media Nav, il sistema 4×4 Monitor fornisce molteplici informazioni sul display centrale:

  • Inclinometro laterale: questa informazione permette di valutare l’inclinazione laterale del veicolo in condizioni stradali di dislivello tra il lato sinistro e il lato destro
  • Angolo di beccheggio: questa informazione consente di valutare la ripidità di discese e salite servendosi dei dati dei dispositivi di assistenza alla partenza in salita e di controllo adattivo della discesa
  • Bussola: ora disponibile a partire da 0 km/h, aiuta ad orientarsi rispetto ai poli magnetici della Terra.
  • Altimetro: l’altitudine è visualizzata nella prima parte del display mentre il dislivello percorso compare nella seconda parte.

Nuovo Dacia Duster motori benzina e diesel, caratteristiche

Nuovo Duster può contare su una gamma completa di motori benzina, diesel e GPL omologati Euro 6D Full. La gamma diesel prevede il dCi 115, a 2 o 4 ruote motrici, con trasmissione manuale a 6 rapporti.

Per quanto riguarda la benzina abbiamo il TCe 90 a 2 ruote motrici con trasmissione manuale a 6 rapporti, il TCe 130 a 2 ruote motrici con trasmissione manuale a 6 rapporti (non commercializzato in Italia), il TCe 150 a 4 ruote motrici con trasmissione manuale a 6 rapporti (non commercializzato in Italia) ed il TCe 150 a 2 ruote motrici con trasmissione automatica EDC a 6 rapporti.

Vista di profilo nuovo Dacia Duster 4x2 Arizona Orange su strada
Nuova Duster con motori benzina Tce 90, 130, 150 e diesel dCi 115

La trasmissione EDC, sigla che sta per Efficient Dual Clutch, ha due frizioni: la prima per le marce dispari (1,3,5) e la seconda per le marce pari (2,4,6 e retromarcia).

Il cambio marce avviene mediante attuatori elettrici comandati da un calcolatore che seleziona il rapporto ideale a seconda delle sollecitazioni del conducente. Nel cambio marce, la frizione inserita si apre mentre, contemporaneamente, si chiude la frizione del rapporto successivo.

Nuovo Dacia Duster GPL Bifuel, caratteristiche

La versione Bifuel benzina-GPL ECO-G 100 è a 2 ruote motrici con trasmissione manuale a 6 rapporti. In modalità GPL il nuovo Duster ECO-G emette in media 9,5% di CO2 in meno rispetto alle motorizzazioni benzina equivalenti.

Bocchettone rifornimento GPL nuovo Dacia Duster 4x2 GPL
Bocchettone per il rifornimento di GPL

Offre, inoltre, più di 1.235 chilometri di autonomia grazie ai due serbatoi che insieme vantano circa 100 litri di capacità utile: 50 litri di benzina e 50 litri di GPL (capacità totale di 62 litri).

La capacità utile di GPL è stata aumentata di 16,2 litri rispetto alla generazione precedente di Duster GPL, con un conseguente aumento di autonomia di oltre 250 chilometri.

Bombolone GPL nuovo Dacia Duster 4x2 GPL
Bombolone GPL da 50 litri al posto della ruota di scorta

Al volante, il passaggio da una carburazione all’altra è immediato ed impercettibile. Il nuovo commutatore benzina-GPL è attivabile manualmente dal conducente in qualsiasi momento. Il passaggio alla carburazione benzina avviene automaticamente, se il serbatoio del GPL è vuoto. Il display TFT da 3,5” del computer di bordo informa il conducente del livello di carburante di entrambi i serbatoi.

ADAS sul nuovo Dacia Duster 2021

Oltre al limitatore di velocità e all’ESC di ultima generazione proposti di serie e al cruise control con comandi al volante (in opzione, a seconda degli allestimenti), il nuovo Duster dispone di tanti dispositivi ADAS di assistenza alla guida.

Attivo tra i 30 km/h e i 140 km/h, il Blind Spot Warning (sensore di angolo morto) avvisa il conducente della potenziale collisione con un altro veicolo presente nell’angolo morto. Se c’è un veicolo in questa zona, si accende la spia luminosa a LED nel corrispondente retrovisore esterno. Se l’indicatore di direzione è attivato quando c’è un veicolo nell’angolo morto, il LED del retrovisore si accende e spegne a intermittenza.

Specchietto, avviso angolo morto nuovo Dacia Duster
Avviso angolo morto Blind Spot Warning

Quattro radar a ultrasuoni situati sul paraurti posteriore attivano un segnale acustico durante le manovre. A seconda delle versioni, questi possono essere associati a una parking camera, che visualizza le linee di guida dinamiche sul display centrale ed allarmi visivi in prossimità dell’ostacolo. L’assistenza alla partenza in salita impedisce al veicolo di retrocedere per più di due secondi, quando si riparte dopo una sosta in salita, nel momento in cui il conducente solleva il piede dal pedale del freno, dandogli così il tempo di premere l’acceleratore senza rischiare che il veicolo vada indietro.

Il controllo adattivo della discesa nella versione a 4 ruote motrici è particolarmente utile per i viaggi off road o in forte discesa, questo dispositivo, attivabile tramite un comando presente sulla consolle, agisce sui freni per evitare che il veicolo sfugga al controllo e per garantire così una velocità adattiva (a seconda delle sollecitazioni del conducente) da 5 a 30 km/h. Funziona sul primo rapporto della trasmissione e in retromarcia.

Touchscreen retrocamera abitacolo nuovo Dacia Duster
Touchscreen da 8″ con le immagini della retrocamera

La Multiview Camera (quattro telecamere, di cui una frontale, due laterali e una al posteriore del veicolo) consente al conducente di visionare meglio l’ambiente intorno al veicolo.

Le telecamere laterali, posizionate sotto ai retrovisori, permettono di visualizzare direttamente le ruote anteriori per posizionare il veicolo con precisione. Questo dispositivo è utile per le manovre di parcheggio e nelle situazioni off road delicate. Si attiva automaticamente innestando la retromarcia e manualmente tramite il pulsante “MVC” situato tra i comandi a tastiera.

Nuovo Dacia Duster VIDEO

Sul display di navigazione viene visualizzata una sola telecamera alla volta. L’angolo della telecamera cambia automaticamente innestando la marcia avanti. Il dispositivo si disattiva premendo sul pulsante MVC oppure quando la velocità del veicolo supera i 20 km/h.

Quando arriva, prezzi nuovo Duster

Il rinnovato Dacia Duster arriva sul mercato e nelle concessionarie italiane a settembre 2021. I prezzi di listino partono da 12.950 €, per la versione Access a benzina.

Vista di profilo nuovo Dacia Duster 4x2 Arizona Orange
Il prezzi del nuovo Duster partono da 12.500 euro

In Italia il nuovo Dacia Duster è disponibile in 4 livelli di equipaggiamento (Access, Essential, Comfort e Prestige), ai quali si aggiunge la nuova versione Prestige UP.

Inoltre in occasione della commercializzazione si può accedere alla nuova offerta commerciale UP&GO, che prevede la possibilità di scegliere la versione full-optional Prestige UP, disponibile solo nelle due motorizzazioni: bi-fuel benzina/GPL ECO-G 100 e diesel dCi 115 4×2. Basata sul livello Prestige la Prestige UP ha in più, di serie, la Key less entry, la multiview camera e la ruota di scorta (sulla motorizzazione diesel), con un vantaggio medio di 250€.

Nuovo Dacia Duster SCHEDA TECNICA

VOLUME DEL BAGAGLIAIO

2 ruote motrici

4×4

Volume bagagliaio

478 l (471 l Dci 115)

467 l

Volume del bagagliaio in dm3 (norma VDA)

445 dm3

411 dm3

Volume massimo (ad altezza sedile

1.623 L

1.614 L

DIMENSIONI (mm)

2 ruote motrici

4×4

Lunghezza fuori tutto

4.341

Passo

2.673

2.676

Sbalzo anteriore

842

841

Sbalzo posteriore

826

824

Larghezza fuori tutto con retrovisori ripiegati / aperti

1.804 / 2.052

Carreggiata anteriore

1.563

Carreggiata posteriore

1.570

1.580

Altezza con / senza barre da tetto

1.633/1.693

1.621/1.682

Altezza con portellone aperto a vuoto

2.020

Altezza soglia del bagagliaio a vuoto

782

764

Altezza libera dal suolo a vuoto / con carico

217 / 183

214 / 182

Raggio alle ginocchia dei sedili posteriori

170

Larghezza ai gomiti anteriore

1.403

Larghezza ai gomiti posteriore

1.416

Larghezza alle spalle anteriore

1.383

Larghezza alle spalle posteriore

1.379

Altezza anteriore a filo padiglione

900

Altezza posteriore a filo padiglione

892

Larghezza massima entrata bagagliaio

980

Larghezza interna tra passaruota

977

Lunghezza di carico con sedili posteriori ripiegati

1.792

Foto nuovo Dacia Duster

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!):

👉 Nuovo logo Dacia

👉 Dacia Duster bi-fuel benzina GPL

👉 Dacia Duster, prova nuovo motore 1.0 TCe turbo benzina

👉 Listino prezzi DUSTER 👉 Annunci usato DUSTER

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto