Notizie auto

Monopattini, maggiore sicurezza stradale con nuova regolamentazione

Allarme monopattini elettrici, oltre 130 incidenti stradali nel 2021, di cui 8 mortali. In attesa di legge e norme più severe è sicuramente necessaria più sicurezza ma anche maggiori controlli sui monopattini stessi e formazione degli stessi utilizzatori

I monopattini elettrici sono diventati una grande problema di sicurezza stradale. Nei primi 8 mesi del 2021 si sono registrati oltre 130 incidenti, di cui 8 mortali (7 conducenti ed un pedone). Le città dove i monopattini sono più pericolosi, ovvero con più morti, sono Roma (due decessi), Milano (anziana pedone investita da un gruppo di monopattinisti), Genova, Arezzo, Ravenna, Firenze e Sesto San Giovanni.

Incidenti monopattini elettrici a rischio la sicurezza stradale

Secondo i dati forniti dall’Asaps (Associazione Sostenitori Amici della Polizia Stradale, nei primi due quadrimestri dell’anno ci sono stati 131 incidenti che hanno coinvolti i monopattini, di cui 41 con feriti ricoverati in prognosi riservata.

Incidente monopattini elettrici
Nei primi due quadrimestri del 2021 ci sono stati 131 incidenti che hanno coinvolti i monopattini

Nei primi sei mesi del 2021 erano stati 85, con 46 sinistri gravi nel due principali mesi estivi di luglio ed agosto. Nel 2020 c’è stato un solo decesso a Budrio (BO) dove perse la vita un 60enne.

Monopattini elettrici, cosa dice la legge oggi

Incentivare l’uso dei monopattini senza regole certe è stato un gradissimo errore della politica italiana. Ora si cerca di correre ai ripari dato che in commissione Trasporti discute il disegno di legge con “Disposizioni in materia di circolazione dei monopattini a propulsione prevalentemente elettrica”.

Monopattini elettrici regole: assicurazione casco obbligatori
Il Parlamento lavora ad un disegno di legge che introduce il casco, l’assicurazione obbligatori per tutte le età

La proposta di legge introduce soprattutto il casco e l’assicurazione obbligatori per tutti, ma anche della targa.

Legge sui monopattini elettrici, cosa regolamenta oggi

Attualmente i monopattini, che sono equiparati alle biciclette, possono essere guidati da chiunque abbia compiuto 14 anni. Inoltre, secondo la legge firmata dall’ex Ministro dei Trasporti Danilo Toninelli, possono circolare su tutto il territorio comunale nelle strade fino a 50 km/h, sulle strade extraurbane aperte alle bici, sulle corsie ciclabili. I monopattini possono entrare nelle zone ZTL e nelle aree pedonali. Sulla strada la velocità massima consentita è di 25 km/h mentre nelle aree pedonali è di 6 km/h. Il casco è obbligatorio fino ai 18 anni compiuti.

I monopattini creano problemi anche per quanto riguarda il decoro urbano, con questi mezzi (soprattutto quelli in sharing) lasciati e abbandonati dappertutto, anche in mezzo ai marciapiedi. Spesso diventano così un ostacolo insormontabile per chi ha un problema di mobilità ridotta oppure si deve muovere su una carrozzina per disabili.

monopattino parcheggiato su un marciapiede a Roma
Sempre più monopattini vengono parcheggiati sui marciapiedi, a danno dei pedoni

Oltre a nuove e più rigide disposizioni servirebbero anche più controlli per far rispettare le regole che ci sono. Ormai soprattutto i giovanissimi usano i monopattini in due e senza casco, a forte velocità nelle zone pedonali.

Monopattini, maggiore sicurezza stradale con nuova regolamentazione

Monopattini, interviene DEKRA: maggiore sicurezza stradale con nuova regolamentazione

“Sono ormai troppi gli incidenti stradali, purtroppo anche mortali, causati o subiti da chi utilizza monopattini, hoverboard, monoruota elettrici, segway, e-bike, a dimostrazione che resta ancora pericolosamente molto basso il livello di sicurezza di questi mezzi”. Lo afferma Toni Purcaro, Chairman DEKRA Italia e Executive Vice President CEEME Region DEKRA Group, in merito al tema della sicurezza della micro mobilità elettrica.

“La micro mobilità elettrica è in crescita – aggiunge Purcaro – ma manca ancora una vera regolamentazione del settore. Solo in Italia centinaia di feriti e 10 morti nel 2021, come emerge dai dati diffusi dall’Osservatorio Monopattini curato dall’Asaps, l’Associazione sostenitori Amici della Polizia Stradale. Come DEKRA – continua – abbiamo analizzato in maniera approfondita il fenomeno nel Rapporto sulla Sicurezza 2020 e proposto efficaci contromisure basate sulle evidenze.

Sono prioritarie misure come l’obbligatorietà del casco, la riduzione della velocità, nuovi sistemi di frenata, la creazione di parcheggi dedicati e una formazione specifica per chi decide di muoversi con i miniveicoli elettrici”.

Toni Purcaro, Chairman DEKRA Italia e Executive Vice President CEEME Region DEKRA Group
Toni Purcaro, Chairman DEKRA Italia e Executive Vice President CEEME Region DEKRA Group

Secondo Purcaro “servono anche interventi per limitare i difetti dell’infrastruttura stradale, non proprio adatta per la circolazione e la fruibilità della mobilità leggera, una corretta omologazione dei mezzi e una chiara visibilità notturna attraverso l’impiego di indumenti riflettenti.

Il tema della sicurezza stradale globale, che è stato inserito nell’Agenda 2030 per lo Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite, rappresenta ormai un tema centrale quando si parla di mobilità sostenibile” conclude.

Potrebbero interessarti (anzi te li consiglio):

👉 Monopattini assicurazione, casco e targa obbligatoria

👉 Monopattini elettrici, cosa prevede la legge

👉 Monopattini truccati

👉 Monopattino in autostrada a Roma

👉 Monopattino elettrico speciale da gara!

👉 Dove abbiamo parlato di Dekra Italia

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto