Guida auto elettricheGUIDE CONSIGLI AUTONotizie autoVideo

Monopattini elettrici, cosa prevede la legge con multe fino a 800 euro

La circolazione dei monopattini elettrici è legge, i quali sono equiparati alle bicilette e possono circolare sulle strade urbane con limite di 50 km/h, sulle strade extraurbane ma solo dove è presente la pista ciclabile e nell’aree pedonali.

Via libera alla circolazione dei monopattini elettrici dal 1° marzo 2020 e via libera agli incentivi per l’acquisto di monopattini elettrici con il Decreto Rilancio. La legge di conversione del decreto-legge “milleproroghe” stabilisce le regole per la circolazione dei monopattini e dei dispositivi di micro mobilità.

Monopattini elettrici, dove possono circolare?

I monopattini elettrici sono equipararti alla biciclette e possono essere usati solo dai 14 anni in su, sulle strade urbane dove è previsto il limite dei 50 km/h. La norma prevede anche che questi mezzi di micro mobilità devono avere un motore elettrico con potenza non superiore ai 0,50 kW e che la velocità massima non superi i 25 km/h. I monopattini possono essere guidati anche sulle strade extra urbane ma solo ed esclusivamente sulle piste ciclabili. Nelle aree pedonali la velocità massima da rispettare è di 6 km/h.

dove possono circolare i monopattini elettrici
I monopattini elettrici sulle strade urbane, sulle piste ciclabili nelle strade extraurbane e nelle aree pedonali

Non possono circolare monopattini senza le luci anteriori e posteriori nelle ore di scarsa illuminazione di sera o notte e di giorno, in particolari condizioni atmosferiche. In questo caso i monopattini vanno condotti a mano.

Regole monopattini elettrici

Chi guida o noleggio un monopattino nel rispetto di se stessi e degli altri utenti della strada deve rispettare delle semplice ed essenziali regole:

  1. Il monopattino elettrico può essere utilizzato esclusivamente da soggetti che abbiano compiuto almeno 14 anni di età;
  2. Fino al compimento del diciottesimo anno di età è obbligatorio indossare il casco. Per una maggiore sicurezza, è consigliabile usarlo sempre;
  3. È vietato andare in due
  4. Il limite di velocità è di 25 km/h. Nei percorsi ciclopedonali, nelle aree pedonali e nelle aree verdi la velocità massima consentita è di 6 km/h, con un’estrema attenzione ai pedoni
  5. Si può circolare su tutto il territorio comunale nelle strade con limite a 50 km/h, sulle strade extraurbane (solo su pista ciclabile) e sulle strade ciclabili. Non sui marciapiedi. È consentito il transito nelle Zone a Traffico Limitato e nelle strade pedonali, dove la segnaletica lo prevede o non sia espressamente vietato. È invece vietato in alcune corsie riservate ai mezzi di trasporto pubblico, dove lo spazio non è sufficiente a garantire la loro sicurezza;
  6. La sosta è consentita negli stalli di sosta dedicati alle biciclette o a lato strada, dove non sia espressamente vietato e non devono intralciare la circolazione di pedoni e di altri veicoli né sul marciapiede né sulla carreggiata:
  7. Non guidare sotto la pioggia battente o con la neve;
  8. È vietato guidare in stato di ebbrezza;
  9. In tutti i casi di scarsa visibilità, i conducenti devono indossare il giubbino o le bretelle retroriflettenti, mentre i monopattini devono avere le luci anteriore e posteriore accese;
  10. I conducenti devono sempre procedere su un’unica fila e devono avere libero l’uso delle braccia e delle mani e reggere il manubrio sempre con entrambe le mani, salvo che non sia necessario segnalare la manovra di svolta.

Chi può guidare i monopattini elettrici

Questi mezzi elettrici possono essere guidati dai 14 anni in su senza obbligo di patente. I ragazzi da 14 a 18 anni devono per legge devono indossare il casco. Inoltre i conducenti dei monopattini devono procedere su unica fila e mai affiancati in numero superiore a due. Chi guida un monopattino deve avere libere le braccia e le mani, reggere il manubrio con entrambi gli arti.

chi può guidare i monopattini elettrici
I monopattini si possono guidare dai 14 anni in su

Sul monopattino elettrico non si possono trasportare altre persone, oggetti o animali e non lo si può usare per trainare veicoli, condurre animali e farsi trasportare da altro veicolo. Inoltre chi guida un mezzo esclusivamente elettrico ha l’obbligo di indossare il giubbotto o le bretelle retroriflettenti ad alta visibilità.

Multe monopattini elettrici

Tutti i mezzi che non rispettano queste direttive sono soggetti ad una multa. Chi viene sorpreso a bordo dei monopattini elettrici al di fuori dalle zone indicate in precedenza va in contro ad una multa da 100 euro a 400 euro. Invece che utilizza un monopattino non conforme rischia una sanzione pecuniaria che va da 200 ad un massimo di 800 euro. In questo caso il mezzo può anche essere sequestrato e distrutto.

monopattini elettrici limiti di potenza
Il motore elettrico dei monopattini non deve superare i 500 W di potenza

Infine, per quanto riguarda i guidatori che non rispettano gli obblighi di legge sul casco, le luci, le mani, di trasporto, ecc rischiano una sanzione che va da 50 a 200 euro.

Noleggio monopattini elettrici come funziona

La legge prevede anche l’attivazione di servizi di noleggio di monopattini esclusivamente elettrici, anche in modalità free-floating.

Nello specifico gli utenti che prendono un monopattino lo devono lasciare in aree di sosta decise da una specifica delibera di Giunta Comunale di ogni singola città, dove dovranno essere previsti il numero di licenze attivabili, il numero massimo di dispositivi messi in circolazione, l’obbligo di copertura assicurative per l’effettuazione del servizio stesso, le modalità di sosta per i dispositivi e le eventuali limitazioni alla circolazione in determinate aree della città.

https://www.facebook.com/danilotoninelli.m5s/videos/507554333488422/
L’ex Ministro dei Trasporti Danilo Toninelli sulla legge sui monopattini elettrici

Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

? Lascia un commento sul nostro FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Redazione NEWSAUTO

La squadra di NewsAuto.it si compone di un gruppo di appassionati collaboratori, esperti conoscitori del mondo delle automobili, della tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle vetture vengono eseguite da tester collaudatori esperti e piloti. Il nostro team include giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi e operatori video, tutti uniti dalla passione per l'automobilismo e impegnati ad offrire informazioni dettagliate e approfondite sulla vasta gamma di veicoli presenti sul mercato.
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto