AvengerEV DrivingJeepNotizie auto

Jeep elettrica, anteprima, come sarà il B-SUV Jeep

Nel 2023 arriva la prima Jeep elettrica, che potrebbe essere l’erede a batteria della Renegade. Le prime immagini sono state mostrate da Tavares in occasione della presentazione del piano industriale Dare Forward 2030 di Stellantis.

In occasione della presentazione del piano strategico Dare Forward 2030 di Stellantis, gruppo nato dalla fusione FCA-PSA, il CEO Carlo Tavares ha illustrato i primi dettagli della prima Jeep elettrica, in arrivo nel 2023. Il B-SUV, ovvero una Renegade EV, sarà sviluppata sulla piattaforma e-CMP dei francesi, già utilizzata per Peugeot e-208, Opel Corsa-e, DS3 Crossback E-Tense.

La stessa piattaforma sarà impiegata anche per le future auto elettriche compatte Fiat, Lancia e Alfa Romeo, con quest’ultima che si andrà a posizionare sotto la Tonale e si dovrebbe chiamare Brennero.

Jeep elettrica Renegade, anteprima

Il B-SUV Jeep, la prima auto elettrica del marchio 4×4 in Europa, potrebbe essere la variante EV della rinnovata Renegade (il nome non è stato confermato). Beneficia della tecnologia ex PSA e nascerà sulla collaudata piattaforma e-CMP per auto elettriche.

Vista posteriore della nuova Jeep elettrica, che arriva nel 2023

Come ogni Jeep che si rispetti potrà contare sulla trazione integrale, che questa volta sarà garantita da un secondo motore elettrico posizionato al posteriore. Inoltre sarà equipaggiata almeno con due differenti tagli per le batterie al litio.

Dal punto di vista stilistico, soprattutto davanti, riprende alcune caratteristiche della Compass, della nuova Grand Cherokee e dell’attuale Renegade. Dietro presenta un inedito disegno dei gruppi ottici.

Quando arriva la Jeep elettrica? Quanto costa?

La nuova Jeep Romeo elettrica sarà presentata ufficialmente nel corso del 2023, per arrivare sul mercato nel 2024, con un prezzo di listino superiore ai 30.000 euro.

Dare Forward 2030 Stellantis, le novità in arrivo

Un’anteprima della nuova Jeep elettrica è stata fornita da Carlos Tavares in occasione della presentazione del piano strategico “Dare Forward 2030”.

Secondo la rotta tracciata dal n.1 del Gruppo, Stellantis si impegna a diventare il campione del settore nella lotta contro il cambiamento climatico, raggiungendo le zero emissioni da carbonio entro il 2038.

Dare Forward 2030 Stellantis auto elettriche nuovi modelli
Entro il 2030 le auto del marchio Stellantis in Europa saranno 100% elettriche

Stellantis infatti punta a raggiungere, entro il 2030, il 100% delle vendite con veicoli elettrici in Europa e il 50% negli Stati Uniti.

Al di là dell’Atlantico è atteso il pick-up elettrico Ram 1500 BEV, in arrivo nel 2024. In totale Stellantis nei prossimi anni prevede il lancio di almeno 100 novità e dal 2024 ogni modello avrà una versione a batteria.

pick-up elettrico Ram 1500 BEV Stellantis
Teaser del pick-up elettrico Ram 1500 BEV, in arrivo nel 2024

Oltre ai nuovi modelli il piano industriale prevede investimenti nel campo della batterie al litio, con la creazione di 5 gigafactory in totale (250 GWh in Europa e 150 GWh in Nord America). Una di questa dovrebbe sorgere in Italia a Termoli.

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Torino capitale italiana della transizione energetica Stellantis

👉 Stellantis EV Day

👉 Tutte le news dal gruppo Stellantis

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride
👉 Costo ricarica auto elettrica
👉 TARIFFE ABBONAMENTI RICARICA AUTO ELETTRICA
👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 Tariffe ricarica auto elettriche
👉 CALCOLO TEMPO di RICARICA AUTO ELETTRICA

👉 Ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto