MANAGERNotizie auto

Stellantis, via libera alla fusione FCA-PSA. Manager e CEO dei marchi

Nasce ufficialmente Stellantis, il nuovo Gruppo automobilistico nato dalla fusione fra FCA e Groupe PSA che punta a scalare la classifica mondiale dei gruppi auto che al momento lo vede al 4° posto. Tutti i manager ed i CEO dei marchi Stellantis.

La fusione FCA e Peugeot S.A. (“Groupe PSA”) è stata completata ufficialmente sabato 16 gennaio 2021. Nasce così Stellantis, il quarto gruppo automobilistico mondiale con 8,70 milioni di unità vendute nel 2019, preceduta da Renault e dall’Alleanza con Nissan e Mitsubishi a quota 9.81 milioni di unità, da Toyota con 10,46 milioni e dal Gruppo Volkswagen in prima posizione con 10,98 milioni di veicoli.

I titoli Stellantis sono scambiati da lunedì 18 gennaio sul Mercato Telematico Azionario di Milano, sull’Euronext di Parigi e sul New York Stock Exchange. Il via libera è stato dato con voti favorevoli del 99,15% nelle rispettive assemblee degli azionisti.

Stellantis Consiglio di Amministrazione

Stellantis è guidata da John Elkann (FCA) in qualità di Presidente e da Carlos Tavares (Groupe PSA) nell’importante ruolo strategico e decisionale di Amministratore Delegato.

John Elkann e Carlos Tavares, rispettivamente presidente e Amministratore Delegato di Stellantis

Insieme ai due principali manager nel nuovo CdA siedono il vice presidente Robert Peugeot, Henri de Castries, Andrea Agnelli, Fiona Clare Cicconi, Nicolas Dufourcq, Ann Frances Godbehere, Wan Ling Martello, Jacques de Saint-Exupéry e Kevin Scott. La sede è in Olanda. Per quanto riguarda le azioni sonno così distribuite: Exor (14,4%), Peugeot (7,2%), Stato francese (6,2%) e Dongfeng (5,6%).

Marchi auto all’interno di Stellantis

Stellantis punta a scalare la classifica dei gruppi automobilistici, valorizzando i modelli elettrificati al fianco delle vetture a combustione interna sia a benzina che diesel.

Fusione FCA-PSA, Stellantis
Logo Stellantis che raggruppa in totale 14 marchi automobilistici

Il Gruppo mantiene tutti i marchi attualmente presenti: Abarth, Alfa Romeo, Chrysler, Citroën, Dodge, DS, Fiat, Jeep, Lancia, Maserati, Opel, Peugeot, Ram e Vauxhall. Il nome Stellantis viene utilizzato esclusivamente come marchio aziendale, i nomi e i loghi dei suoi marchi rimarranno invariati.

Stellantis, top manager

Head of Americas Mike MANLEY
 Global Corporate Office Silvia VERNETTI
Chief Performance Officer     Emmanuel DELAY
Chief Software Officer: Yves BONNEFONT
Chief Affiliates Officer Philippe de ROVIRA
Sales Finance, Used Cars, Parts and Service, Retail Network

CEO marchi Stellantis

Jeep Christian MEUNIER Synergies Referent
Chrysler e Dodge Timothy KUNISKIS Interim
Timothy KUNISKIS Synergies Referent
Ram Mike KOVAL
Citroën Vincent COBEE
Fiat & Abarth Olivier FRANCOIS Synergies Referent & Global Chief Marketing Officer
Opel & Vauxhall Michael LOHSCHELLER
Peugeot Linda JACKSON Synergies Referent
Alfa Romeo Jean-Philippe IMPARATO Synergies Referent
DS Béatrice FOUCHE
Lancia Luca NAPOLITANO
Maserati Davide GRASSO
Free2Move Brigitte COURTEHOUX
Leasys Giacomo CARELLI

Manager Stellantis

Europa Maxime PICAT
Davide MELE
Eurasia Xavier DUCHEMIN
Nord America Mark STEWART
Sud America Antonio FILOSA
Medio Oriente e Africa Samir CHERFAN
Cina Grégoire OLIVIER Interim, in charge of DPCA
India e Asia Pacifico Carl SMILEY
Christophe MUSY

CEO Stellantis funzioni

Finanza Richard PALMER
Risorse Umane & Trasmormazione Xavier CHEREAU
General Counsel                                                  Giorgio FOSSATI
Planning Olivier BOURGES
Purchasing & Supply Chain                          Michelle WEN
Manufacturing                                           Arnaud DEBOEUF
Design:                                                                  Ralph GILLES  (CHRYSLER / DODGE / JEEP / RAM / MASERATI / FIAT Latin America)
Jean-Pierre PLOUE (ABARTH / ALFA ROMEO / CITROEN / DS / FIAT Europe / LANCIA/ OPEL /PEUGEOT / VAUXHALL)
Engineering Harald WESTER
Patrice LUCAS Cross car line and project engineering
Nicolas MOREL
CTO To be defined
Sales & Marketing Thierry KOSKAS
Customer Experience​​​​​​​Deputy Richard SCHWARZWALD
Jean-Christophe QUEMARD
Communication & CSR Bertrand BLAISE

Stellantis, strategia per scalare la classifica mondiale

La strategia per arrivare al primo posto della classifica mondiale è chiara. Con i suoi 14 marchi, che coprono tutti i segmenti automobilistici, punta a superare indenne la fase transitoria dalla mobilità tradizionale a quella elettrica, a discapito di chi ha puntato fin da subito ed esclusivamente sull’elettrico.

E se fa la fase transitoria sarà più breve del previsto, Stellantis è pronta a proporre immediatamente modelli esclusivamente elettrificati.

Groupe PSA piattaforma modulare CMP auto elettriche
Il 40% delle sinergie fra Groupe PSA e FCA sarà generato dalla condivisione di piattaforme

L’obiettivo inoltre è quello dei 5 miliardi di euro di sinergie. Il 40% delle sinergie sarà generato dalla condivisione di piattaforme e sistemi di propulsione, il 35% da risparmi sugli acquisti e il 7% arriverà da risparmi sul fronte delle spese amministrative e generali.

Auto elettriche Stellantis sulla piattaforma CMP multienergia

Al tal proposito Stellantis potrà contare fin da subito sulla collaudata piattaforma CMP multienergia, che già adesso è utilizzata per la Citroën C4, Peugeot 208, Opel Corsa ed i SUV compatti DS3 Crossback e Opel Mokka.

La piattaforma CMP perciò potrebbe essere la base della nuova Fiat Punto e della futura Alfa Romeo Brennero, probabilmente la prima auto elettrica del Biscione che verrà prodotta in Polonia nello stabilimento di Tychy.

Alfa Romeo elettrica Brennero
Alfa Romeo Brennero sarà la prima auto elettrica del Biscione

I marchi FCA puntano all’elettrificazione proprio a grazie a Groupe PSA anche grazie alla piattaforma EMP-2 che potrà essere utilizzata per sviluppare le varianti ibride plug-in ad esempio delle nuove Alfa Romeo Tonale e Jeep Compass, come già accade con la Peugeot 3008 e l’Opel Grandland X.

Auto elettriche Stellantis con tanta autonomia nel 2023

A partire dal 2023 inoltre tutti i marchi Stellantis, sarà in grado di proporre auto elettriche con tanta autonomia per le lunghe distanze. Da questa data le nuove auto elettriche (modelli di segmenti C e D, berline e SUV) del gruppo potranno contare sulla piattaforma eVMP che sostituisce la vecchia EMP-2, che potrà ospitare batterie al litio più grandi fino a 100 kWh ed anche due motori elettrici, uno all’anteriore e il secondo al posteriore.

Berline e SUV elettrici, nuova piattaforma eVMP di Groupe PSA
Piattaforma eVMP di Groupe PSA per veicoli elettrici con oltre 600 km di autonomia

Non è un caso che Stellantis nasca proprio quando il nostro mondo richiede un nuovo tipo di azienda automobilistica, che si faccia promotrice di soluzioni sostenibili, intelligenti e in grado di offrire libertà di movimento per tutti – le parole di John Elkann, Presidente di Stellantis.

La nostra dimensione operativa ci fornisce le risorse per investire in tecnologie all’avanguardia, ci permette di distinguerci grazie alle nostre eccellenze e di proporre un’offerta senza eguali.

John Elkann, presidente FCA
John Elkann, presidente FCA e Stellantis

Il nostro più grande vantaggio competitivo è rappresentato, sin dal primo giorno, dalla diversità geografica e culturale delle persone che lavorano in Stellantis. Sono loro che con energia, impegno costante e un know-how inestimabile rendono Stellantis quella che è oggi. E sono loro che giorno dopo giorno costruiranno un’azienda ancora più forte per questa nuova era della mobilità”.

Stellantis nasce un anno dopo l’annuncio iniziale, malgrado gli sconvolgimenti sociali ed economici senza precedenti causati dalla pandemia di COVID-19 – le parole dell’amministratore delegato del Gruppo Psa e di Stellantis, Carlos Tavaresdesidero ringraziare vivamente i team che hanno reso possibile tutto questo ed esprimo profonda gratitudine nei confronti di tutti coloro che hanno contribuito a portare avanti le nostre attività durante questo anno eccezionale.

Carlos Tavares, Presidente del Direttorio di Groupe PSA
Carlos Tavares, Amministratore Delegato di Groupe PSA e Stellantis

Tutto ciò conferma l’agilità, la creatività e la flessibilità della nostra azienda, che mira all’eccellenza piuttosto che alla grandezza, determinata ad essere ben più della semplice somma delle sue parti. È altresì un ulteriore segnale della determinazione del Gruppo a posizionarsi come leader nel settore automobilistico, in un panorama in continua evoluzione.  Stellantis “punta all’eccellenza” e al miglioramento del benessere dei suoi dipendenti.”

Logo animato Stellantis PSA-FCA

Potrebbero interessarti (anzi te li consiglio):

👉 Fusione FCA PSA, nasce il 4° costruttore al mondo

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM


COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto