GUIDE CONSIGLI

Guidare con le ciabatte o scalzi è possibile? Si può anche con infradito, ma…

Si può guidare con le ciabatte? La Legge non lo vieta ma i problemi potrebbero sorgere in caso di incidente con l'Assicurazione

Tempo di vacanze e di mare? Quanti di voi si saranno chiesti se in questo periodo si può guidare con le ciabatte ai piedi? Magari per sportarsi anche solo da un lido all’altro o nel breve tragitto dal mare/piscina a casa? La riposta è che il tipico abbigliamento da spiaggia non è adatto per la guida. Le ciabatte, ad esempio, causano la perdita di sensibilità dei pedali, e possono inoltre incastrarsi impedendo di reagire a un imprevisto.

Nella maggior parte dei Paesi europei guidare in ciabatte non è esplicitamente vietato, ma guidare indossando ciabatte, o addirittura scalzi, può essere motivo di sanzione per limitazione di libertà di movimento. È necessario perciò sostituirle con calzature ergonomiche e aderenti al piede. Scopriamo perché è consigliato essere ben equipaggiati ai piedi…

Si può guidare con le ciabatte?
Si può guidare scalzi?

Che cosa dice la legge? Per quanto riguarda il guidare scalzi o con le ciabatte non esiste una norma che vieta la guida con le ciabatte o i piedi nudi.

A tal proposito vi riportiamo il pensiero della Polizia Stradale in una nota: “Non esiste più alcun divieto dal 1993 circa l’uso di calzature di tipo aperto (ciabatte, zoccoli, infradito) durante la guida di un veicolo né è vietato guidare a piedi nudi.

Il conducente deve autodisciplinarsi nella scelta dell’abbigliamento e degli accessori al fine di garantire un’efficace azione di guida con i piedi (accelerazione, frenata, uso della frizione)”.

Dunque l’automobilista deve auto disciplinarsi: non c’è pericolo di multa se si guida con le ciabatte, o a piedi nudi o con tacchi a spillo nel caso delle donne.

Paletta della Polizia Stradale sfondo moto 113
La paletta della Polizia Stradale

E’ legale? In caso di incidente l’assicurazione paga?

Guidare scalzi è legalmente consentito, ma il problema potrebbe sorgere in caso di incidente quando sul verbale della Polizia viene annotata l’inadeguatezza delle calzature utilizzate: c’è il rischio in questo caso che l’assicurazione tenti di rivalersi nei confronti dell’automobilista per il pagamento del risarcimento.

Cosa dice il Codice della Strada?

Sul Codice della Strada, negli articoli 140 e 141, c’è scritto che ogni automobilista deve tenere un comportamento tale “che in ogni caso sia salvaguardata la sicurezza stradale” e che il conducente debba “essere in grado di compiere tutte le manovre necessarie in condizione di sicurezza, specialmente l’arresto tempestivo del veicolo entro i limiti del suo campo di visibilità e dinanzi a qualsiasi ostacolo prevedibile”.

Guidare con le ciabatte o scalzi? Consiglio di Newsauto.it

Dunque legge o non legge, il consiglio di newsauto è questo: per la nostra sicurezza e quella degli altri è meglio non guidare con le ciabatte e infradito o a piedi nudi o con tacchi alti. La cosa migliora da fare quando si sale in macchina per mettersi alla guida è quella di sostituire le infradito ed indossare scarpe comode abbandonando anche l’idea di guidare scalzi.

Ruota pneumatico con sfondo mare sulla sabbia, infradito, borsa e scarpe comode che sono meglio delle ciabatte quando guidi l'auto.
Ruota con pneumatico vista mare sulla sabbia, infradito, borsa e scarpe comode che sono meglio delle ciabatte quando guidi l’auto.

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close