EV DrivingFotogalleryRenaultTwingo

Renault Twingo Z.E., com’è, le caratteristiche della versione elettrica

Arriva la versione EV 100 % elettrica della Renault Twingo, con motore elettrico da 60 kW (82) e batteria al litio di nuova generazione da 22 kWh. L’autonomia è di 250 km.

Renault lancia la versione full electric della Twingo. Come vi avevamo anticipato in un precedente articolo arriva la versione Z.E. a batteria della piccola city car, spinta dal gruppo propulsore ereditato dalla Zoe, batteria al litio da 22 kWh e autonomia di 250 km. Twingo Z.E. è anche il settimo veicolo elettrico sviluppato da Renault, in quanto il Gruppo già commercializza Zoe, il quadriciclo Twizy, i veicoli commerciali Kangoo Z.E. e Master Z.E., ma anche la berlina RSM SM3 Z.E. e il piccolo SUV Renault City K-ZE, rispettivamente venduti in Corea e Cina.

Nuova Renault Twingo Z.E. spiegazione caratteristiche tecniche

La Twingo Z.E. elettrica è sviluppata su una piattaforma pensata fin dall’inizio per i veicoli elettrici e conserva la stessa abitabilità delle versioni con motore endotermico.

Renault Twingo Z.E. elettrica , motore da 60 kW

Il gruppo motopropulsore (motore, riduttore, caricatore) di Twingo Z.E. è ereditato dalla Zoe ed è prodotto a Cléon, in Normandia, sulle linee che già producono gli altri motori elettrici di Renault. Il motore da 60 kW (82 cv) di Twingo Z.E. eroga una coppia massima di 160 Nm immediatamente disponibile.

Il conducente si avvale delle accelerazioni e delle riprese che sono al tempo stesso decise, silenziose e accessibili fin dai bassi regimi. L’accelerazione da 0 a 50 km/h si effettua in soli 4 secondi. La velocità di punta a 135 km/h.

Motore elettrico,batteria Renault Twingo Z.E.
La batteria si trova sotto il pianale sulla Renault Twingo Z.E.

Batteria Twingo Z.E. da 22 kWh

Il motore elettrico della Renault Twingo Z.E. è alimentato da una batteria al litio da 22 kWh (simile a quella della ZOE Q210 per capacità), che consente un’autonomia di 250 km secondo il ciclo WLTP City e 180 km calcolati nel ciclo WLTP Completo.

L’Eco-Mode – attivato mediante un pulsante situato sulla consolle centrale – permette di raggiungere un’autonomia di circa 215 chilometri su percorsi misti, grazie ai limiti di accelerazione e velocità massima sulle strade a grande scorrimento.

La batteria di ultima generazione è sviluppate in partnership con LG Chem e la sua gestione termica è garantita da un sistema di raffreddamento ad acqua.

Batteria al litio da 22 kWh Renault Twingo Z.E.
Batteria al litio da 22 kWh sulla Renault Twingo Z.E.

Twingo Z.E., frenata rigenerativa B-Mode

Twingo Z.E. dispone inoltre di una modalità di guida “B-Mode” grazie alla quale il conducente può scegliere tra tre livelli di frenata rigenerativa che si innestano non appena rilascia il pedale dell’acceleratore.

Nell’impostazione più estrema, l’auto decelera in modo deciso, rigenerando così la batteria più velocemente, limitando il ricorso al freno e semplificando la guida in città. Viceversa, la regolazione più soft lascia che l’auto continui ad andare senza perdere lo slancio, quasi come se procedesse per inerzia.

Vista di profilo Renault Twingo Z.E.
In marcia la batteria si ricarica grazie alla frenata rigenerativa

Tempi di ricarica AC, quanto tempo ci vuole per caricare la batteria della Twingo Z.E. elettrica

Con il suo caricatore intelligente Caméléon brevettato da Renault, Twingo Z.E. si ricarica a casa, al lavoro o nelle infrastrutture in corrente alternata (AC) fino a 22 kW. Questa tecnologia le consente di adattarsi alla potenza disponibile delle singole colonnine e di sfruttare al massimo le infrastrutture di ricarica esistenti, soprattutto in città. Twingo Z.E. si ricarica fino a quattro volte più velocemente delle auto concorrenti nelle stazioni di ricarica più diffuse nelle aree pubbliche.

A Twingo Z.E. basta una pausa di mezz’ora collegata a una colonnina da 22 kW per acquisire circa 80 chilometri di autonomia in ciclo misto.  

Ricarica da colonnina Renault Twingo Z.E.
La Renault Twingo Z.E. si ricarica fino a 22 kW

Come cambia fuori la Renault Twingo Z.E. elettrica

La Renault Twingo elettrica si basa sul modello lanciato nella primavera del 2019 e conserva lo stesso design esterno a cui aggiunge alcuni elementi identificativi che sottolineano la sua appartenenza alla famiglia dei veicoli 100% elettrici di Renault.

Il centro delle ruote infatti presenta un bordo blu, integrato nel coprimozzo e caratterizza le varie opzioni di cerchi proposte nella gamma. Al posteriore il badge “Z.E. Electric” è posizionato sul portellone posteriore.

Calandra anteriore Renault Twingo Z.E.
Calandra anteriore con inserti blu specifici sulla Renault Twingo Z.E.

Anche la firma “Z.E. Electric” è integrata al montante centrale che separa le porte laterali. Twingo Z.E. inoltre presenta uno stripping laterale sul livello Intens, che percorre tutta la lunghezza del veicolo per valorizzarne le forme. Si può anche decidere di sostituirlo con un’animazione personalizzata.

Anche i motivi orizzontali della calandra adottano la firma blu elettrico a partire dal livello Intens. La presa di ricarica (tipo 2) si colloca dove è situato di solito lo sportellino del carburante.  

Badge Z.E. Electric cofano posteriore Renault Twingo Z.E.
Badge Z.E. Electric sul vetro del cofano posteriore della Renault Twingo Z.E.

Dentro com’è? L’abitacolo della Twingo Z.E. elettrica 

L’abitacolo della Renault Twingo elettrica Z.E. ha in più il logo “Z.E.”. Il touchscreen a colori da 7”, inedito per il segmento, consente di accedere alla nuova connettività di Twingo. Twingo Z.E. permette di scegliere l’ambiente interno tra diversi pack di personalizzazione che stabiliscono il colore del profilo della plancia, degli aeratori e degli inserti del volante, ma anche la tinta dei rivestimenti della selleria. La consolle centrale prevede capienti vani portaoggetti nonché un touchscreen da 7”.

La leva per selezionare le varie modalità di guida della motorizzazione elettrica presenta il logo Z.E. inciso sotto il pomello. L’estetica Z.E. traspare anche dalle soglie porta anteriori caratterizzate da un motivo che trae ispirazione dallo stripping proposto sulla carrozzeria esterna.

Interni, plancia strumenti Renault Twingo Z.E.
Interni, la plancia strumenti della Renault Twingo Z.E.

Renault dispositivo di sicurezza auto elettriche “Z.E. Voice”

Per la massima sicurezza dei pedoni, Twingo Z.E. adotta il dispositivo “Z.E. Voice” della Zoe. Il conducente può selezionare fino a tre tipi di suoni, la cui intensità varia in funzione della velocità, che si disattivano oltre i 30 km/h, quando il rumore emesso dal rotolamento dei pneumatici e dalla penetrazione nell’aria diventa sufficiente per segnalare la presenza dell’auto.

Infotainment Renault Twingo Z.E.

Per quanto riguarda l’infotainment tutta la gamma Twingo è connessa grazie a Renault Easy Connect. Il sistema multimediale di bordo Renault Easy Link, visualizzabile sul touchscreen da 7” ad alta definizione integrato nella consolle centrale, è compatibile con Apple CarPlay ed Android Auto.

A bordo, i servizi connessi sono, in particolare, la navigazione adattata in tempo reale, il motore Google per ricerche intuitive e pertinenti su Internet, il servizio Auto-update per l’aggiornamento automatico e regolare di tutte le funzionalità e servizi, etc.

Navigatore touchscreen da 7” Renault Twingo Z.E.
Navigatore touchscreen da 7” Renault Twingo Z.E.

Cosa si può fare con l’APP My Renault

L’auto è controllabile anche da remoto grazie all’App MY Renault. Il conducente può così trasmettere la destinazione al veicolo direttamente dallo smartphone, proseguire il percorso con un itinerario a piedi dopo aver parcheggiato in città e, infine, ritrovare facilmente l’auto grazie alla funzione Find My Car.

L’infotainment della Twingo Z.E. ha alcuni servizi pensati appositamente da Renault per i veicoli elettrici, uguali a quelli già presenti sulla Zoe. Il sistema integrato Easy Link consente, ad esempio, di programmare la ricarica per trarre il massimo vantaggio dalle fasce orarie non di punta. Una volta per strada, visualizza su una mappa il raggio d’azione dell’auto in tempo reale e, su richiesta, le stazioni di ricarica più vicine con la loro disponibilità aggiornata in tempo reale.

All’esterno del veicolo, tramite l’App MY Renault, il conducente può consultare il livello della batteria durante la ricarica e programmare da remoto il climatizzatore o il riscaldamento. Grazie alla funzione “EV Route Planner”, si può anche simulare l’itinerario individuando le colonnine di ricarica necessarie lungo il percorso.

Vista posteriore Renault Twingo Z.E.
La Renault Twingo Z.E. a distanza si controlla con l’App MY Renault

Foto Renault Twingo Z.E. elettrica

Listino prezzi TWINGO

Annunci auto usate TWINGO

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

👉 Lascia un commento sulla Twingo elettrica sul FORUM o direttamente sotto con il login di Facebook.

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close