GUIDE CONSIGLINotizie auto

Scadenza revisione, proroga per Covid-19

I termini della data di scadenza per la revisione auto e moto sono slittati di tre mesi a causa dell’emergenza Coronavirus in Italia. I veicoli con la revisione in scadenza dal 17 marzo 2020 al 31 luglio 2020 possono circolare fino al 31 ottobre 2020 e la prossima data di scadenza fa riferimento alla data in cui viene fatta la revisione.

Scadenza revisione, l’emergenza Coronavirus che scosso anche l’Italia ha fatto saltare anche le scadenze (per moto, auto, mezzi commerciali, nautica, ecc) di revisioni, verifiche periodiche, fogli rosa, carte e certificati di formazione, abilitazioni, CQC ADR, CFP, CML, CAP, pemessi provvisori e tutte le patenti A, B, C, D, D1, D1E, DE.

Dopo avere stabilito le misure per contrastare la diffusione del Covid-19 il Governo aveva approvato nuovi decreti tra i quali il decreto “Cura Italia per fronteggiare gli effetti negativi sull’economia italiana del virus. All’interno di questo sono state date disposizioni per far slittare la data di scadenza della revisione (auto e moto), patenti di guida e multe. con proroga dei termini.

Scadenza revisione auto e moto, proroga

REVISIONE Nel decreto è riportato che i termini per la revisione generale o parziale delle categorie di veicoli a motore e dei loro rimorchi, stabilita dall’articolo 80, commi 3 e 4 del decreto legislativo 30 aprile 1992, n. 285 e successive modifiche e integrazioni, sono prorogati di novanta giorni decorrenti dalla scadenza ordinaria stabilita dalle vigenti disposizioni.

Provvedimento proroga scadenza revisione nuove date (Coronavirus)

Il provvedimento riguardante la proroga della scadenza per le revisioni era all’interno del DL per contrastare gli effetti del Coronavirus sull’economica italiana. Nel testo del decreto si legge: “è autorizzata fino al 31 ottobre 2020 la circolazione dei veicoli che entro il 31 luglio dovranno essere sottoposti a revisione o a visita e prova in seguito alla modifica delle caratteristiche tecniche”.

L’autorizzazione alla circolazione fino al 31 ottobre riguarda tutti i veicoli con la revisione in scadenza dal 17 marzo 2020 al il 31 luglio 2020. L’autorizzazione non comporta alcuna particolare formalità, perciò agli automobilisti non è richiesta nessuna incombenza.

Proroga revisione anche per:

  • sostituzione dei serbatoi Gpl aventi scadenza successiva al 31 gennaio 2020;
  • veicolo sottoposto a revisione con esito “ripetere”, ma solo se sono state sanate le irregolarità rilevate;
  • scadenze del cosiddetto “Barrato Rosa” per i veicoli che trasportano merci in regime Adr (merci pericolose).

Revisione auto costo
Proroga di tre mesi sul termine ordinario su scadenza revisione periodica

Scadenza prossima revisione dopo la proroga

E che succede con la scadenza della prossima revisione? La proroga vale solo per il 2020 e la scadenza successiva (ogni 2 anni) farà fede il mese di ultima revisione e non il mese di prima immatricolazione. In automatico, a conclusione del ciclo di revisione sull’etichetta e sul certificato di revisione viene stampata la scadenza successiva.

Perciò, facendo un esempio pratico, se un veicolo revisionato in data 13/03/2018, con la revisione in scadenza entro il mese di marzo 2020 viene revisionato il 22/05/2020, la prossima scadenza sarà entro maggio 2022 e non più marzo.

👉 Collasso centri revisione per la proroga al 31 ottobre

👉 Tutte le news sul Coronavirus

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

👉 Secondo te è giusto il rinvio di 3 mesi della scadenza della revisione? Lascia un commento sotto o sul nostro FORUM

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close