FotogalleryNotizie autoRenault

Renault E-Tech, nuova gamma di auto elettriche e ibride

Renault spinge forte sulla mobilità elettrica e ibrida con la nuova gamma E-Tech, punto di partenza per il piano strategico Renaulution. La gamma E-Tech è composta in totale da 8 modelli, elettrici e ibridi.

Il mercato dell’elettrico cresce del +187 % (Autovetture + Veicoli Commerciali) nonostante il mercato automotive italiano sia stato particolarmente colpito dalla crisi sanitaria.

In questo segmento Renault è prima con 6.960 immatricolazioni ed una quota di mercato del 20,7%.

Vendite auto elettriche e ibride Renault nel 2020

Veicolo elettrico più venduto, Zoe ha moltiplicato le sue vendite che hanno raggiunto 5.424 unità, mentre in soli 3 mesi dal lancio, Twingo Electric registra 1.172 immatricolazioni, classificandosi all’interno della Top 10.

Nel mercato dei veicoli commerciali elettrici, Kangoo Z.E. è stato il veicolo più venduto, con 257 immatricolazioni ed una penetrazione del 22,7%. Per i professionisti ci sono a disposizione anche la ZOE Van e Master Z.E. Renault è protagonista anche della transizione energetica anche con le motorizzazioni ibride plug-in E-TECH.

Vista di profilo Renault Zoe
La Renault Zoe è l’auto elettrica più venduta in Italia

Nel 2020, Renault Captur si è attestato come leader del mercato dei veicoli ibridi plug-in, con 3.455 unità e Renault si è classificata nella Top 3 di questo mercato, dopo soli 4 mesi dalla commercializzazione della nuova gamma ibrida plug-in E-Tech.

Vista di profilo Renault Captur E-Tech plug-in
La Renault Captur E-Tech plug-in è stata scelta da 3.455 automobilisti nel 2021

Il Gruppo Renault ha confermato, inoltre, di aver raggiunto gli obiettivi della normativa CAFE (Autovetture e Veicoli Commerciali) a fine 2020.

Renault E-Tech, nuova gamma di auto elettriche e ibride

Focalizzata nello sviluppo di una nuova mobilità Renault presenta la nuova gamma E-Tech, formata in totale da 8 modelli, 100% elettrici, full hybrid e plug-in hybrid.

Vista di profilo Renault Megane E-Tech plug-in
Nella sigla E-Tech “E” sta per elettrico e “TECH” per tecnologia Formula 1

Con la denominazione E-Tech si intende la tecnologia 100% elettrica/ ibrida sviluppata all’interno del Gruppo, che sfrutta l’esperienza di Renault nei veicoli elettrici e nella F1. Infatti “E” sta per elettrico e “TECH” per tecnologia Formula 1.

Auto elettriche e ibride Renault E-Tech, quali sono?

La gamma E-Tech di Renault nello specifico fra le elettriche prevede il quadriciclo elettrico Twizy, la city car Twingo Electric, la berlina compatta elettrica ZOE, (disponibile anche in versione Van destinata agli operatori professionali) Kangoo Z.E., veicolo commerciale per una logistica sostenibile a zero emissioni, il grande furgone elettrico Master Z.E..

Gamma Renault E-Tech elettrica e ibrida
Gamma Renault E-Tech elettrica e ibrida

La gamma ibrida E-Tech prevede la Clio E-Tech Hybrid, la Captur E-Tech Plug-in Hybrid e la Mégane E-Tech Plug-in Hybrid.

Mobilità elettrica in espansione in Italia

Il Gruppo Renault, in collaborazione con l’istituto di ricerche di mercato Ipsos, ha fatto un ritratto della mobilità elettrica dopo la crisi dovuta al Covid-19, da cui emerge la tendenza degli Europei, e in particolar modo degli Italiani, a favore dell’accelerazione della transizione verso la mobilità elettrica.

Nell’ambito della ricerca di mercato, gli Italiani, grandi estimatori dell’auto, mostrano infatti atteggiamenti di grande apertura e sensibilità verso il tema della mobilità elettrica.

Vista laterale Renault Twingo Electric
Gli italiani secondo la ricerca Ipsos sono sempre più favorevoli all’acquisto di auto elettriche e ibride

Il contesto attuale li vede, infatti, piuttosto inquieti per il cambiamento climatico, che pongono al primo posto tra le questioni che maggiormente li preoccupano (35%). Insieme all’Inghilterra, l’Italia è il paese che più ha percepito e, probabilmente, apprezzato i miglioramenti a livello climatico durante il lockdown (62% contro il 56% della media europea).

Mobilità elettrica in Italia, qual è la situazione?

Gli Italiani sono anche i primi che vedono nello sviluppo di modalità di trasporto meno inquinanti la soluzione prioritaria da mettere in campo per combattere il riscaldamento globale (49% vs il 41% della media dei G5). Per questo motivo, sono tra i principali sostenitori dei veicoli elettrici e ibridi, che ritengono non siano una moda passeggera, ma denotino una profonda trasformazione nel modo di spostarsi in auto (79%).

Gli Italiani si sentono coinvolti in prima persona in questo processo di trasformazione: uno su due pensa che la prossima auto a breve termine possa essere un’auto elettrica e addirittura due su tre pensano possa essere un’auto ibrida (i valori più elevati tra tutti i paesi del G5).

Renault Zoe, Twizy, Clio e Captur E-Tech
Un italiano su due pensa all’acquisto di un veicolo elettrico

Coerentemente, la prima motivazione all’acquisto dei veicoli elettrici o ibridi è associata alla riduzione delle emissioni inquinanti (46%, secondi solo ai tedeschi, primi tra i G5 con il 56%), seguita dalla riduzione della spesa per il carburante (43%).

Foto Renault gamma E-Tech

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Renault 5 con motore elettrico

👉 Rivoluzione Renault, piano strategico Renaulution

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride
👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Listino prezzi RENAULT 👉 Annunci usato RENAULT

Le migliori auto elettriche provate

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto