FotogalleryNotizie autoRenault

Renault 5, torna il modello storico con motore elettrico

Renault svela Renault 5 Prototype, il concept che riporta in auge la mitica Renault 5 Turbo in chiave moderna con motorizzazione elettrica.

Il Piano strategico Renault prevede 14 nuovi modelli (di cui sette elettrici e sette nei segmenti C e D). L’obiettivo è ambizioso: fare in modo che questi segmenti superiori possano rappresentare il 45% delle vendite entro il 2025.

La nuova era di veicoli Renault si chiama Nouvelle Vague e si rifà a quella voglia di cambiamento che aveva caratterizzato il cinema francese alla fine degli Anni ’50. In tal senso Renault cavalca le tendenze del mercato per far entrare l’industria automotive nell’era della modernità, diventando una marca sinonimo di tecnologia, servizi ed energia pulita.

Renault 5 storica diventa elettrica

Il manifesto della Nouvele Vague Renault è il ritorno in chiave moderna della mitica Renault 5, che diventa elettrica.

Gilles Vidal designer Renault insieme alla Renault 5 Prototype
Gilles Vidal designer Renault insieme alla Renault 5 Prototype

Il brand francese infatti ha presentato la Renault 5 Prototype, una city car compatta elettrica nata dalla penna del team design di Gilles Vidal, che si è ispirato alla R5.

Renault 5 storica elettrica, com’è

Renault 5 Prototype riprende le grandi linee del design originale. La presa d’aria del cofano nasconde lo sportellino di ricarica, nei fari posteriori sono integrati i deflettori aerodinamici mentre i fendinebbia presenti nei paraurti sono diventati luci diurne. La griglia laterale, le ruote e il logo posteriore riprendono il “5” originale.

Concept Renault 5 Prototype
Concept Renault 5 Prototype

La parte anteriore e il tetto in tessuto rimandano al mondo dell’arredamento per conferire un tocco di fascino “tutto francese” al veicolo. All’anteriore e al posteriore, i logo si illuminano per dar vita all’auto.

Renault 5 turbo 1980 rossa vista anteriore
Renault 5 Turbo del 1980

La bandiera francese presente sui retrovisori esterni sottolinea il “French touch” del veicolo, quando le luci dei poggiatesta e le informazioni visualizzate sul piccolo display trasparente del cruscotto invitano a salire a bordo e mettersi in viaggio.

Come nasce l’erede elettrica della Renault 5

Fin dal 1972, anno di lancio, Renault ha conferito una personalità a quello sguardo nei famosi cartoni animati dello spot pubblicitario: Le avventure di Supercar. Lo si poteva incrociare per strada quando, a quei tempi, è stata portata avanti l’operazione “Prendete il volante”.

La Renault 5, con i suoi begli occhietti adesivi incollati sui fari, usciva allo scoperto per incontrare i francesi. È quello stesso sguardo complice ed emblematico che Nicolas Jardin ha voluto riprodurre sulla Renault 5 Prototype.

Renault 5 storica e la sua erede elettrica
Renault 5 storica e la sua erede elettrica

Sull’erede della R5 i designer hanno reinterpretato con brio lo stile originale della versione del 1972. Nicolas Jardin racconta il progetto: “Per il lavoro sul prototipo non ci è stato dato un tema libero. Si è trattato di un lavoro di rivisitazione dell’oggetto R5 e della sua proiezione nel futuro, per renderlo un oggetto moderno”.

Per i fari “siamo partiti dalle linee, dagli angoli e dai raggi delle modanature del frontale della R5 originaria. Poi, con lo sviluppo dei vari bozzetti, i fari sono diventati completamente diversi a livello di proporzioni e di design”.

Nella versione finale, lavorata nel minimo dettaglio e molto cesellata, gli occhi sono ridenti e leggermente socchiusi. Invece, le luci diurne, che hanno una forma rettangolare verso il basso e ricordano i fendinebbia supplementari del passato, si inseriscono in un parafango in tinta carrozzeria, come agli esordi. “Il trattamento cristallino e tridimensionale e il taglio molto preciso ricordano il taglio laser e rimandano ai mondi dell’aerodinamica e dell’aeronautica”.

Nicolas Jardin racconta il design della Renault 5 Prototype

Ricordiamo, infine, che è grazie all’introduzione di procedimenti ultramoderni che è stato possibile reinventare lo sguardo iconico della R5. Soprattutto la tecnologia LED a matrice, che consente di integrare il movimento programmando animazioni per far vivere i fari.

Il nuovo logo del veicolo si illumina e avvia un’animazione che si estende fino alla calandra. Poi i fari prendono vita come se il veicolo sbattesse le palpebre.

fari della della Renault 5 Prototype
I nuovi fari della della Renault 5 Prototype sembrano animati

“Grazie alla tecnologia a matrice e alle animazioni della sequenza di benvenuto, abbiamo potuto ricreare l’espressione vivace e sbarazzina dello sguardo dell’auto delle origini. Per essere la degna erede della R5, era necessario che l’auto diventasse espressiva e piena di vita. Siamo riusciti nell’impresa con questo prototipo, vero e proprio oggetto di design moderno, incarnazione della gioia di vivere tipica di Renault”, ha concluso Nicolas Jardin.

Foto Renault 5 Prototype

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Rivoluzione Renault, piano strategico Renaulution

👉 Renault 5 Turbo storia del mito che compie 40 anni

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride
👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Listino prezzi RENAULT 👉 Annunci usato RENAULT 

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto