CapturFotogalleryNotizie autoRenault

Renault Captur E-Tech ibrida plug-in, caratteristiche e prezzo

Arriva l'ibrido plug-in sul Renault Captur E-Tech Plug-In, ora ibrido plug-in con due motori elettrici, batteria da 9,8 kWh abbinato a quello a benzina di 1.6 da 160 CV. Percorre in elettrico fino a 65 km.

Renault introduce la motorizzazione ibrida plug-in sul Captur E-Tech Plug-In. Si tratta di un sistema ibrido molto simile a quello presente sulla Clio E-Tech ma che può contare su una batteria al litio più grande da 9,8 kWh e ricaricabile alla presa come se fosse quella di un’auto elettrica.

Renault Captur E-Tech ibrida plug-in, caratteristiche

Il motore benzina 1.6 da 160 CV sulla Renault Captur E-Tech ibrida plug-in è affiancato a due unità elettriche di cui uno di tipo HSG (starter ad alta tensione).

Sistema ibrido Renault E-Tech
Sistema ibrido Renault E-Tech

La motorizzazione E-Tech Plug-in e la batteria da 9,8 kWh e 400 V permette al Captur E-Tech Plug-In di percorrere in elettrico ben 50 chilometri fino a 135 km/h in ciclo misto (WLTP) e fino a 65 chilometri in ciclo urbano (WLTP City).

Modalità di guida Pure, Sport e E-Save

Renault Captur E-Tech Plug-in è dotato di una nuova modalità Multi-Sense: Pure. Regolabile tramite display o con l’apposito pulsante, permette di passare al full electric a condizione che vi sia una sufficiente riserva.

Può contare anche su una speciale funzione di accelerazione, disponibile nella modalità Sport di MULTI-SENSE. In condizioni molto particolari, se la batteria dispone di sufficiente energia, è possibile, premendo a fondo sul pedale dell’acceleratore, sommare le tre motorizzazioni. Questa funzionalità è resa possibile dall’architettura “serie-parallelo”.  Il veicolo può così contare su tutta la potenza del gruppo motopropulsore, ad esempio, per effettuare un sorpasso.

Presa di ricarica Renault Captur E-TECH Plug-in
Presa di ricarica Renault Captur E-TECH Plug-in

Un’altra funzione E-Save presente in MULTI-SENSE limita l’utilizzo del motore elettrico e privilegia il motore termico per poter mantenere la riserva di carica (minimo il 40% della batteria) per passare alla guida elettrica quando si desidera (ad esempio, per circolare in centro città).

Quanto consuma la Renault Captur E-Tech ibrida plug-in?

Ma quanto consuma la Renault Captur E-Tech ibrida plug-in? I consumi e le emissioni di Renault Captur ibrido plug-in E-Tech nel ciclo misto il consumo sono di 1,5 l/100 km mentre le emissioni sono pari a 34 grammi di CO2/km (valori NEDC BT).

Vista anteriore Renault Captur E-Tech ibrido plug-in
Renault Captur E-Tech ibrido plug-in

Tale valore permette di usufruire dell’Ecobonus statale che nel caso di una rottamazione è di 2.500 euro. Senza un veicolo da rottamare l’incentivo è di 1.500 euro.

Che cosa cambia sulla Renault Captur E-Tech ibrida plug-in

Rispetto al Captur con motore endotermico benzina e diesel la versione ibrida plug-in E-Tech si differenzia da alcuni dettagli specifici. Sulla porta del bagagliaio e sul montante centrale infatti troviamo i badge E-Tech Plug-in Hybrid. Il serbatoio del carburante è a sinistra del veicolo mentre la presa per la ricarica a destra.

Vista posteriore Renault Captur E-Tech ibrido plug-in
Vista posteriore del Renault Captur E-Tech ibrido plug-in

Quest’ultima presenta una spia luminosa che indica lo stato della ricarica cambiando colore: blu (in ricarica), verde (carica), arancione (in stand-by), rossa (non ricaricata).

Dentro com’è?

All’interno, l’abitabilità per i passeggeri non cambia e la panchetta posteriore si sposta sempre di 16 centimetri. Nello spazio sotto pianale si possono sistemare i cavi di ricarica.

I contrassegni di E-Tech sono presenti anche in corrispondenza dello Smart Cockpit, con specifici elementi di personalizzazione e il badge E-Tech Plug-in Hybrid sulla leva del cambio.

Plancia strumenti abitacolo Renault Captur E-Tech ibrido plug-in
Cruscotto digitale da 10,2” e display multimediale da 9,3” nell’abitacolo del Captur E-Tech ibrido plug-in

Il pulsante di attivazione della funzione Stop & Start è sostituito dal pulsante EV, che consente di attivare direttamente la modalità Pure (guida full electric) lungo il percorso. La leva del cambio a comando elettrico e-shifter (senza cavo meccanico) è dotata della funzione Brake per sfruttare al massimo l’uso della frenata rigenerativa.

Leva cambio automatico Renault CAPTUR E-TECH Plug-in
Leva cambio a comando elettrico e-shifter Captur E-TECH Plug-in

Captur E-Tech Plug-In dispone dei due nuovi grandi display della gamma: il cruscotto digitale da 10,2” e il display multimediale da 9,3” con sistema Renault Easy Link. Sul display del cruscotto è possibile vedere l’autonomia in modalità elettrica, gli scambi dei flussi e il recupero energetico, il tempo di ricarica necessario o il livello di ricarica della batteria.

Prezzo. Quanto costa la Captur E-Tech ibrida plug-in

La Renault Captur E-Tech ibrida plug-in è in vendita con prezzi che vanno dai 32.950 euro per la variante Intens ai 36.950 euro per l’allestimento top di gamma Initiale Paris. In fase di acquisto l’auto usufruisce fino a 2.500 euro di Ecobonus statale, in caso di rottamazione.

Listino prezzi Renault Captur E-Tech ibrida plug-in Initiale Paris e Intens
Listino prezzi Renault Captur E-Tech ibrida plug-in Initiale Paris e Intens

FOTO Renault Captur E-Tech Plug-In

Potrebbero interessarti (anzi te li consiglio):

👉 Nuovo motore Renault ibrido E-Tech

Visita EV Driving

Listino prezzi CAPTUR

Annunci usato CAPTUR

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

👉 Lascia un commento sulla nostro FORUM!

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto