EV DrivingFotogalleryNotizie autoPeugeotTraveller

Peugeot e-Traveller elettrico, caratteristiche, batteria, autonomia e prezzo

Peugeot e-Traveller, ecco la nuova versione 100% elettrica del veicolo commerciale per il trasporto di persone, con un’autonomia fino a 300 km in WLTP e possibilità di scelta fra una batteria da 50 kWh o da 75 kWh.

Peugeot presenta il nuovo veicolo commerciale elettrico e-Traveller, che si affianca al più piccolo e-Expert. Questa versione 100 % EV si caratterizza da due livelli di autonomia (sono disponibili due batterie da 50 kWh o 75 kWh), fino ad un massimo di 330 km in WLTP, 3 lunghezze (Compact, Standard e Long), un’altezza massima di 1,90 metri e spazio a bordo fino a 9 persone.

Peugeot e-Traveller elettrico, motore, batteria e autonomia

Basato sulla piattaforma multienergia modulare EMP2 (Efficient Modular Platform), Peugeot e-Traveller adotta una motorizzazione 100% elettrica con una potenza massima di 100 KW (136 CV) ed una coppia massima di 260 Nm disponibile immediatamente. La catena di trazione elettrica è simile a quella di Peugeot e-208 e del SUV Peugeot e-2008.

Motore elettrico Peugeot e-Traveller
Motore elettrico Peugeot e-Traveller

Quello che ha subito modifiche è stato il riduttore a ingranaggi che è stato adattato al diverso impiego. Ha una rapportatura più corta per rispettare i vincoli di carico dovuti all’uso specifico.

Peugeot e-Traveller, prestazioni alla guida

Alla guida il Peugeot e-Traveller offre 3 modalità di guida selezionabili attraverso il selettore Drive Mode: Eco (60 kW e 190 Nm erogati dal motore), Normal (80 kW, 210 Nm) e Power (100 kW, 260 Nm). Con quest’ultima modlaità di gioda la velocità massima è di 130 km/h, lo scatto da 0 a 100 km/h in 13,1 s e la ripresa da 80 a 120 km/h in 12,1 s.

Comando Drive Mode modalità di guida Peugeot e-Traveller elettrico
Il comando Drive Mode permette di scegliere fra tre modalità di guida. Eco, Normal e Power

Sono disponibili due modalità di freno motore, con logiche specifiche di ricarica della batteria: moderata, per sensazioni simili a quelle di un veicolo termico automatico, con il cambio in posizione D e aumentata (selezionando la posizione “B” sul comando del cambio) per avere una decelerazione maggiore (e quindi anche un recupero maggiore dell’energia) in fase di rilascio dell’acceleratore.

Tutte le versioni di Peugeot e-Traveller elettrico sono dotate di freno di stazionamento elettrico, che si inserisce automaticamente allo spegnimento del veicolo

Peugeot e-Traveller elettrico, batteria da 50 o 75 kWh

Il motore elettrico dell’e-Traveller è alimentato da una batteria al litio 50 kWh (18 moduli) con autonomia fino a 230 km in WLTP, su carrozzeria Compact, Standard e Long. Le versioni Standard e Long possono avere, in alternativa, la batteria con una capacità di 75 kWh (27 moduli) che assicura un’autonomia fino a 330 km (WLTP).

Motore e batteria piattaforma EMP2 Peugeot e-Traveller elettrico
Peugeot e-Traveller elettrico può essere equipaggiato con una batteria da 50 o 75 kWh

Collegata al circuito di raffreddamento dell’abitacolo, la regolazione termica della batteria, mediante circolazione di liquido permette una ricarica rapida, permette un’autonomia ottimizzata ed una maggiore durata in termini di vita degli accumulatori.

Come si ricarica il Peugeot e-Traveller elettrico AC/DC?

Per la ricarica sono disponibili due tipi di caricabatteria a bordo: di serie è presente un caricatore monofase da 7,4 kW, mentre in opzione si può avere un caricatore trifase da 11 kW. Questi i tempi medi di ricarica a seconda delle potenze e tecnologie impiegate, con corrente alternata AC o continua DC:

  • presa domestica classica (8A): per una ricarica completa in 31h (batteria 50 kWh) o in 47h (batteria da 75 kWh)
  • presa potenziata (16A): per una ricarica completa in 15h (batteria da 50 kWh) o in 23h (batteria da 75 kWh)
  • Wall Box da 7,4 kW: permette una ricarica completa in 7h30 (batteria da 50 kWh) o in 11h20 (batteria da 75kWh) con il caricatore monofase (7,4 kW)
  • Wall Box 11 kW: permette una ricarica completa in 5h (batteria da 50 kWh) o in 7h30 (batteria da 75kWh) con il caricatore trifase opzionale (11 kW)
  • colonnina di ricarica pubblica: la regolazione termica della batteria permette di utilizzare anche dei caricatori da 100 kW in corrente continua ottenendo quindi l’80% della ricarica in appena 30 minuti (batteria da 50 kWh) o in 45 minuti (batteria da 75 kWh).

Ricarica da colonnina pubblica Peugeot e-Traveller elettrico
Peugeot e-Traveller elettrico supporta la ricarica fino a 100 kW in corrente continua

Si può anche programmare una ricarica a distanza dal touchscreen della 3D Connected Navigation oppure dall’App MyPeugeot sullo smartphone (in base alle versioni). Questo sistema permette anche di avviare o interrompere la ricarica in qualsiasi momento e di verificare lo stato della carica stessa.

Quanto costa caricare Peugeot e-Traveller elettrico? Per valutare i costi della ricarica e quanto ci vuole per fare il pieno si può fare riferimento alla guida di Newsauto.it .

Presa domestica classica 8A Presa potenziata 16A Wallbox 32A monofase Wallbox 16A trifase Ricarica super rapida
Potenza elettrica 1,8 kW 3,6 kW 7,4 kW 11 kW 100 kW
Batteria 50 kWh 31h 15h 7h 30min 4h 45min 30min
Batteria 75 kWh 47h 23h 11h 20min 7h 45min
Informazioni sulle potenze di ricarica Peugeot e-Traveller elettrico

Peugeot e-Traveller, opzioni di ricarica con i servizi di Enel X

Insieme ad Enel X, Peugeot offre una serie di servizi per la ricarica dell’e-Traveller elettrico. La strategia si base sui pilasti Easy-Charge, Easy-Mobility e Serenity. La prima propone soluzioni di ricarica a domicilio o in ufficio, mediante una partnership con Enel X con l’installazione infrastrutture dedicate (Wallbox di diverso tipo) ma anche una consulenza completa per valutare l’impianto elettrico cui collegare la Wallbox al fine di individuare la migliore soluzione di ricarica, provvedendo anche alla messa in opera. Easy-Charge prevede anche un’offerta di ricarica pubblica, sempre attraverso la partnership con Enel X, con la quale si ha diposizione una card per collegarsi alle colonnine presenti sul territorio italiano.

Operazione di ricarica Peugeot e-Traveller elettrico
Per la ricarica Peugeot propone una serie di servizi in collaborazione con Enel X

Easy-Mobility prevede il Trip planner per la pianificazione e l’organizzazione di lunghi viaggi attraverso l’applicazione Free2Move Services sullo smartphone, il Mobility Pass ovvero una tariffa agevolata per disporre di un veicolo a combustione interna per affrontare eventuali viaggi con distanze superiori all’autonomia garantita dalla batteria.

Infine Serenity vuole rassicurare gli automobilisti nel loro processo di transizione energetica e tranquillizzarli sull’affidabilità e durata della tecnologia. Non a caso la batteria è garantita 8 anni o 160.000 km per il 70% della sua efficienza.

Peugeot e-Traveller, lunghezze Compact, Standard e Long

Nuovo Peugeot e-Traveller è disponibile in 3 lunghezze: Compact (4,61 m), Standard (4,96 m), Long (5,31 m). La versione Compact (4,61 m) accoglie fino a 9 persone. In tutte e tre il volume del bagagliaio è di 1.500 litri o fino a 5 persone con 3.000 litri.

Vista laterale Peugeot e-Traveller elettrico
Peugeot e-Traveller elettrico è disponibile nelle lunghezze Compact, Standard e Long

Il volume raggiunge i 4.900 litri quando i sedili delle file 2 e 3 vengono completamente rimossi. La batteria si trova sotto il pianale e non pregiudica la capacità di carico.

Peugeot e-Traveller, versioni Shuttle e Multispace

Peugeot e-Traveller è a disposizione dei professionisti nelle versioni Shuttle e Multispace, entrambe dedicate al trasporto di persone.

Peugeot e-Traveller Shuttle è rivolta a Taxi, NCC, Shuttle per Alberghi, Aeroporti, ecc, per i quali sono state pensate gli allestimenti Business (da 5 a 9 posti) e Business VIP (da 6 a 7 posti). In base alle versioni, i passeggeri posteriori delle file 2 e 3 dispongono di poltrone singole scorrevoli in pelle con i braccioli oppure di un divano posteriore scorrevole frazionato 2/3-1/3. Il livello di allestimento VIP propone anche la configurazione salotto con 4 sedili singoli disposti “vis a vis” o a 5 posti, una climatizzazione tri-zona con funzione diffusione dolce e tetto in cristallo oscurabile.

Vista di profilo Peugeot e-Traveller elettrico
Peugeot e-Traveller elettrico è disponibile nelle versioni Shuttle e Multispace

Peugeot e-Traveller Multispace è pensato soprattutto per i privati e famiglie ed è disponibile negli allestimenti Active e Allure, da 5 a 8 posti. Su entrambe le versioni l’accesso ai bagagli è facilitato dalla presenza del lunotto apribile.

Peugeot e-Traveller elettrico, come cambia

Il nuovo Peugeot e-Traveller elettrico conserva lo stile deciso ed elegante delle versioni termiche, ma si differenzia per alcuni tratti distintivi come il logo del Leone cangiante, posizionato nella zona anteriore e posteriore del veicolo, lo sportellino per la ricarica posto sul parafango anteriore sinistro, una calandra anteriore specifica ed il monogramma “e-Travelller” posizionato sul portellone posteriore.

Logo del Leone cangiante sulla calandra anteriore del Peugeot e-Traveller elettrico
Logo del Leone cangiante sulla calandra anteriore del Peugeot e-Traveller elettrico

All’interno del Peugeot e-Traveller elettrico troviamo il quadro strumenti analogico con un display a colori da 3,5’’, specifica per la motorizzazione elettrica, una grafica dedicata per lo schermo touchscreen centrale con la 3D Connected Navigation con i servizi TomTom Traffic che ora integra le colonnine di ricarica disponibili lungo il percorso e l’indicazione del percorso in base all’autonomia residua della batteria, il nuovo comando del cambio automatico “e-Toggle”, il selettore della modalità di guida che permette di selezionare le modalità Eco, Normal o Power ed il freno di stazionamento elettrico.

Plancia strumenti abitacolo Peugeot e-Traveller elettrico
Posto di guida rinnovato per il Peugeot e-Traveller elettrico

Peugeot e-Traveller elettrico, caratteristiche specifiche per la versione EV

Il quadro strumenti presenta Peugeot e-Traveller elettrico presenta caratteristiche e informazioni specifiche per la versione EV. Tra queste abbiamo un power meter per visualizzare il livello di consumo energetico in funzione delle prestazioni richieste al veicolo in quel momento (ECO, ottimizzazione dell’energia o POWER, potenza massima) o di recupero dell’energia (CHARGE), un indicatore del livello di assorbimento elettrico dato dall’accensione di elementi correlati al comfort termico (riscaldamento, aria condizionata), un indicatore del livello di carica della batteria e un display a colori che permette di visualizzare i flussi di energia, il monitoraggio della carica (attuale o programmata a distanza), le informazioni del computer di bordo e l’autonomia.

Quadro strumenti Peugeot e-Traveller elettrico
Quadro strumenti con le informazioni specifiche dedicate al Peugeot e-Traveller elettrico

Al centro del veicolo, troviamo il touchscreen con la 3D Connected Navigation con i servizi TomTom Traffic. Dallo schermo tocuhscreen si può accedere al menu “Electric” tramite il pulsante dedicato, per navigare tra i menu: “Flusso” per visualizzare il flusso di energia in tempo reale, “Statistiche” per visualizzare le statistiche dei consumi e “Carica” per programmare una ricarica a distanza.

Peugeot e-Traveller elettrico quanto costa?

I prezzi di Peugeot e-Traveller elettrico partono da 48.250 euro chiavi in mano per la versione Business nella lunghezza standard da 4,96 metri.

Foto Peugeot e-Traveller elettrico

Potrebbero interessarti (anzi te li consiglio):

👉 Quanto costa ricaricare un’auto elettrica

👉 Com’è fatto e le caratteristiche del Traveller con motore tradizionale

Visita EV Driving

Listino prezzi PEUGEOT

Annunci furgoni usati PEUGEOT TRAVELLER

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Ti è chiaro il concetto? Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close