FordFotogalleryNotizie autoRanger

Nuovo Ford Ranger, caratteristiche pick-up 4×4

Nel 2023 arriva sulle strade italiane la nuova generazione del pick-up 4x4 Ford Ranger, con motore V6 diesel e infotainment SYNC4 con touchscreen verticale all’interno.

Ford Ranger, arriva la nuova versione del pick-up nato in Australia, ma sviluppato tenendo conto delle esigenze dei vari mercati. Arriverà sulle strade italiane nel 2023 e condividerà molte caratteristiche con la prossima generazione del pick-up Volkswagen Amarok, in virtù di un’alleanza fra i due marchi.

Nuovo Ford Ranger, caratteristiche, com’è?

Fuori il nuovo Ford Ranger presenta una nuova griglia definita e la forma dei fari a C nella parte anteriore, mentre una sottile linea di spalla lungo i lati incorpora i passaruota. Per la prima volta, Ford Ranger offre fari a Led Matrix.

Nuovo Ford Ranger pick-up
Nuovo Ford Ranger pick-up

All’interno, l’abitacolo è simile a quello di un’auto, grazie all’utilizzo di materiali soft-touch e del touchscreen centrale verticale con connettività e sistema di intrattenimento SYNC 4.

Ford Ranger pick-up, caratteristiche tecniche

Sotto la nuova carrozzeria il nuovo Ford Ranger si caratterizza per il telaio aggiornato. Il passo, rispetto alla precedente generazione, è più lungo di 50 mm mentre la carreggiata è più larga di 50 mm in confronto al precedente Ranger.

Vista di profilo Ford Ranger pick-up Wildtrak sullo sterrato
Nuovo Ford Ranger pick-up Wildtrak sullo sterrato

La struttura anteriore è più spaziosa, per accogliere il nuovo motore V6 da 3,0 litri. Inoltre consente un maggiore flusso d’aria al radiatore, il che aiuta a mantenere basse le temperature di funzionamento durante il traino o il trasporto di carichi pesanti.

Il Ranger di nuova generazione è spinto da motori diesel a quattro cilindri in linea Single-Turbo (in due step di potenza) e Bi-Turbo da 2,0 litri. I propulsori sono associati a cambi manuali o automatici, con comando by-wire.

Vista laterale Ford Ranger pick-up Wildtrak sullo sterrato
Vista laterale del nuovo Ranger pick-up Wildtrak

Gli ingegneri hanno spostato le ruote anteriori in avanti di 50 mm per un migliore angolo di attacco e fuoribordo, in modo da garantire una migliore performance in fuoristrada. Hanno anche spostato gli ammortizzatori delle sospensioni posteriori all’esterno delle guide del telaio.

Nuovo Ford Ranger infotainment SYNC4

Nell’abitacolo del nuovo Ford Ranger arriva il sistema di infotainment SYNC4, che ha debuttato sull’elettrica Mustang Mach-E. Il SYNC4 prevede un touchscreen da 10,1 pollici o 12 pollici nella console centrale.

Anche il quadro strumenti è completamente digitale. A bordo inoltre figura il modem FordPass Connect integrato di fabbrica, che permette la connettività in movimento quando è collegato con l’app FordPass.

Plancia strumenti abitacolo Ford Ranger pick-up Wildtrak
Plancia strumenti con guida a destra

Molti dei tradizionali comandi della modalità di guida sono stati spostati dal cruscotto e dalla console centrale al proprio display dedicato sullo schermo SYNC. Premendo un solo pulsante, i conducenti possono accedere allo schermo dedicato di Ranger per tutte le modalità fuoristrada e di guida, dove possono monitorare la trasmissione, l’angolo di sterzata, gli angoli di inclinazione e rollio del veicolo e altri controlli.

Lo schermo è anche collegato a una fotocamera a 360 gradi, molto utile nelle manovre di parcheggio. Il team di progettazione ha creato anche uno spazio di archiviazione intelligente e funzioni utili per i proprietari.

Navigatore touchscreen SYNC4 Ford Ranger Sport
Navigatore touchscreen SYNC4 Ford Ranger Sport

Non ci sono solo posti dove riporre il telefono o caricarlo in modalità wireless (se compatibile), ma c’è anche un grande cestino nella console centrale per riporre gli oggetti.

Ford Ranger capacità di carico cassone

Il nuovo Ford Ranger è caratterizzato da una grande capacità di carico. Ad esempio le tasche delle portiere sono progettate per trasportare di più, l’ampio cruscotto nasconde un vano portaoggetti superiore e ci sono vani portaoggetti sotto e dietro i sedili posteriori.

Cassone Ford Ranger pick-up XLT
Cassone Ford Ranger pick-up XLT

Per una gestione intelligente del carico nel cassone del pick-up, il nuovo Ranger vanta un sistema di gestione del carico progettato con divisori per contenere oggetti di varie dimensioni, come legname o cassette degli attrezzi.

Si possono anche creare scomparti più piccoli per riporre oggetti, che altrimenti dovrebbero andare in cabina, utilizzando un sistema di tacchetti a molla ultra resistenti che si agganciano a binari imbullonati a ciascun lato del cassone.

Banco da lavoro cassone Ford Ranger pick-up XLT
Il portellone del cassone funge anche da banco da lavoro nel nuovo Ranger pick-up

Il portellone può anche fungere da banco da lavoro mobile con righello integrato e tasche per morsetti per misurare, afferrare e tagliare i materiali da costruzione.

Quando arriva?

Il nuovo Ford Ranger pick-up con le specifiche per il mercato italiano verrà presentato nel 2022 e sarà ordinabile entro la fine dell’anno prossimo. Sulle nostre strade, invece, arriverà fisicamente solo nel 2023.

Foto nuovo Ford Ranger pick-up

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!)

👉 Autocarro N1 e pick-up: chi può guidarlo e quando?

👉 Tutte le notizie su veicoli commerciali FURGONI

👉 Listino prezzi FORD 👉Annunci usato RANGER

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!


COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto