EV DrivingFotogalleryKiaNiroNotizie auto

Nuova Kia Niro, ibrida ed elettrica, caratteristiche e prezzi

Arriva nelle concessionarie la nuova Kia Niro, completamente nuova nelle versioni ibride full hybrid e plug-in ma anche 100% elettrica.

Kia ha svelato le caratteristiche della nuova generazione di Niro, disponibile nelle versioni HEV (ibrida), PHEV (plug-in) ed EV (100% elettrica). Questo modello è completamente nuovo e più moderno, riprendendo le forme e le caratteristiche delle ultime Kia, ovvero l’elettrica EV6 e il SUV Sportage. Dal punto di vista tecnico, soprattutto la versione EV può contare su un’autonomia di oltre 460 km (WLTP). Dopo l’anteprima mondiale di Seul, la Kia Niro è attesa sul mercato italiano nel corso del mese di giugno 2022.

Nuova Kia Niro caratteristiche, com’è?

Completamente ridisegnata, la nuovissima Niro è stata sviluppata secondo la filosofia del design di Kia, Opposites United, seguendo il pilastro “Joy for Reason”. Prende ispirazione dalla natura non solo nel design, ma anche nella scelta del colore, dei materiali e delle finiture.

Vista anteriore nuova Kia Niro plug-in hybrid PHEV su strada
Nuova Kia Niro plug-in hybrid PHEV

La forte influenza dei dettagli di design ripresi dall’Habaniro concept è evidente nel look da crossover elegante e dal forte carattere, enfatizzato dalla carrozzeria bicolore. L’ampio montante nella parte posteriore, oltre alla funzione estetica, riveste un ruolo pratico importante, in quanto migliora il flusso d’aria determinando concreti vantaggi aerodinamici, e ben si inserisce nel design delle luci posteriori a forma di boomerang.

Per quanto riguarda le dimensioni esterne la nuova Niro è più grande, essendo lunga 4.420 mm, larga 1.825 mm e alta 1.545 mm. Il passo è di 2.720 mm. Rispetto alla vecchia generazione è cresciuta rispettivamente di 65 mm, 20 mm, 10 mm e 20 mm.

Vista laterale nuova Kia Niro ibrida HEV
Vista laterale della nuova Niro ibrida HEV

Sulla Kia Niro troviamo la consueta griglia anteriore “tiger face” evoluta, che ora si estende dal cofano fino al parafango dai profili scolpiti. Il design contemporaneo del frontale prevede anche luci diurne a LED “heartbeat”.

Dietro invece la nuova Kia si caratterizza per l’esclusivo design verticale del gruppo ottico. Nella vista laterale balzano all’occhio fianchi generosi e superficie vetrate dal taglio netto e verticale.

La versione EV si distingue dai modelli PHEV e HEV per la griglia frontale chiusa in tonalità bicolore e per il rivestimento laterale grigio acciaio.

Vista posteriore nuova Kia Niro EV elettrica
Vista posteriore della Niro EV elettrica

Altri particolari di design esclusivi della versione EV sono la griglia inferiore specifica e il paraurti personalizzato, nonché le ruote in lega da 17 pollici. Al centro della griglia anteriore è situato lo sportellino per la ricarica plug-in, per il più facile utilizzo possibile.

Nuova Kia Niro, abitacolo con materiali riciclati

La nuova Kia Niro è attenta all’ambiente: nell’abitacolo infatti il rivestimento del cielo è realizzato con carta riciclata, i sedili sono prodotti in Tencel, un tessuto Bio in fibra di eucalipto, e sui pannelli delle portiere viene utilizzata una vernice priva di BTX.

L’abitacolo nelle forme è caratterizzato da linee orizzontali e diagonali, che si contrappongono. L’elegante console centrale è di facile e immediato utilizzo con il selettore del cambio “Shift by Wire”. Quest’ultimo è inserito in una superficie nera lucida e si presenta con un look semplice e moderno.

Sedili anteriori abitacolo nuova Kia Niro EV
L’abitacolo della nuova Kia Niro EV

La posizione di guida è stata sviluppata attorno al conducente, il cruscotto decentrato avvolge la seduta e tutti i comandi necessari sono a portata di mano. Due schermi da 10,25 pollici mostrano le informazioni sul veicolo e sulla navigazione, mentre attraverso un display touch multimodale si comandano le varie funzioni dell’infotainment e del riscaldamento, riducendo al minimo le distrazioni.
Il sistema HUD (head-up display) da 10 pollici proietta direttamente sul parabrezza le informazioni principali di viaggio, incluse velocità, dati ADAS e comandi di navigazione. La grafica molto chiara viene visualizzata davanti al conducente.

Volante abitacolo nuova Kia Niro EV
Volante abitacolo nuova Kia Niro EV

L’avanzata tecnologia di riconoscimento vocale permette agli occupanti di comandare i sistemi più frequentemente utilizzati come la temperatura e le impostazioni audio e con il nuovo sistema Multi-Command i passeggeri possono controllare più funzioni con un solo comando. Sulla nuova Niro è stato introdotto il portellone elettrico che si apre automaticamente al rilevamento della chiave intelligente in prossimità del veicolo.

Anche i sedili sono stati oggetto di profondi studi e presentano forme innovative, basti pensare che il rivestimento posteriore dei poggiatesta incorpora un comodo appendiabiti.

Bagagliaio abitacolo illuminato nuova Kia Niro EV
L’ampio bagagliaio della nuova Kia Niro EV

Per quanto riguarda il bagagliaio della Niro elettrica arriva a 495 litri di capacità totale, mentre i modelli HEV e PHEV offrono una capacità rispettivamente di 451 e 348 litri, che può essere ulteriormente aumentata reclinando i sedili posteriori, a 1.445 litri per la versione HEV, 1.342 litri per la PHEV e 1.392 litri per l’EV.

Nuova Kia Niro ibrida

Dal punto di vista tecnico la nuova Kia Niro conferma le motorizzazione ibride HEV e plug-in PHEV, insieme a quella 100% elettrica EV. L’HEV monta il motore a benzina Smartstream da 1,6 litri GDI. L’unità a quattro cilindri può contare su una potenza massima di 105 CV e 144 Nm (14,7 kgf.m) di coppia. Se combinato con il motore elettrico sincrono a magneti permanenti da 32 kW, il modello HEV produce una potenza massima combinata di 141 CV.

Vista di profilo nuova Kia Niro ibrida HEV su strada
Nuova Kia Niro ibrida HEV su strada

Un motore elettrico più potente da 62 kW per la versione PHEV sviluppa una potenza massima combinata di 183 CV ed è in grado di offrire un’autonomia elettrica fino a 59 km (nel ciclo WLTP, con ruote da 18 pollici).

Il motore GDI da 1,6 litri è abbinato al cambio automatico a doppia frizione (6DCT) a sei rapporti di seconda generazione, accuratamente progettato e ottimizzato per aumentare l’efficienza e ridurre il peso. Il sistema di frenata rigenerativa intelligente di Kia permette ai conducenti di scegliere tra una serie di livelli di rigenerazione per rallentare facilmente l’auto e recuperare l’energia cinetica per massimizzare l’autonomia di guida. Il sistema può calcolare la quantità di rigenerazione richiesta utilizzando il radar e le informazioni sulla pendenza della strada.

Vista di profilo nuova Kia Niro plug-in hybrid PHEV
Il vano per la ricarica si trova sopra il parafango anteriore lato guidatore

La versione PHEV è equipaggiata anche con il primo radiatore a coefficiente di temperatura positivo (PTC) ad alto voltaggio da 5,5 kWh di Hyundai Motor Group, sviluppato per i modelli ibridi plug-in con il fine di incrementare l’autonomia elettrica nelle condizioni ambientali più fredde. La presenza di elementi in ceramica garantisce un flusso continuo di aria calda, incrementando così i valori di riscaldamento nell’abitacolo.

Nuova Kia Niro elettrica, caratteristiche, batteria, autonomia

La variante BEV elettrica della Niro può contare su 463 km di autonomia (WLTP) e prestazioni brillanti, grazie ai 205 CV (150 kW) di potenza disponibile tra 6.000-14.600 giri/min e ad una coppia di 255 Nm (26,0 kgf.m). La velocità massima di questo modello elettrico è di 167 km/h e lo scatto da 0-100 km/h avviene in soli 7,8 secondi. Il coefficiente di resistenza aerodinamica dell’elettrica è di 0,29.

Niro EV utilizza una batteria agli ioni di litio da 64,8 kWh che richiede solo 43 minuti per ricaricarsi dal 10-80% con un caricabatterie rapido CC.

Vano per la ricarica nuova Kia Niro EV elettrica
Vano per la ricarica della nuova Kia Niro EV elettrica

In caso di temperature rigide, per ridurre i tempi di carica e ottimizzare le prestazioni della batteria, il sistema di Niro EV utilizza il condizionamento per preriscaldare la batteria, una volta che sia stato selezionato come destinazione un punto di ricarica. La Niro è dotata di una porta di ricarica CCS standard per maggiore comodità.

Kia Niro Greenzone Drive Mode

Sull’ibrida plug-in Kia inoltre introduce la “Greenzone Drive Mode”, inedita funzionalità che agisce sulla modalità di guida passando da (P)HEV a EV (100% elettrico) in modo automatico grazie alla tecnologia di smart navigation.

Quando si guida in zone a traffico limitato, in zone residenziali o in prossimità di scuole e ospedali, il veicolo passa automaticamente all’utilizzo della sola propulsione elettrica in base alle informazioni che raccoglie dal sistema di navigazione e dai dati della cronologia di guida.

Vista posteriore nuova Kia Niro plug-in hybrid PHEV green zone 30 km/h
Con la funzione Greenzone Drive Mode in alcune zone della città utilizza solo il motore elettrico

In più è in grado di riconoscere i luoghi più frequentati come casa e ufficio che vengono registrati nel sistema di navigazione come “Greenzone”.

Nuova Kia Niro assetto e sospensioni

La Kia Niro è stata sviluppata sulla base della funzionale piattaforma K di terza generazione, che consente diverse opzioni di allocazione della batteria a seconda del gruppo propulsore; per le HEV e le PHEV la batteria è stata collocata sotto il pavimento del sedile posteriore, mentre nella versione BEV sotto il pavimento in posizione centrale. Entrambe le configurazioni garantiscono una distribuzione dei pesi ottimale.

Inoltre sono stati apportati miglioramenti alle sospensioni e allo sterzo per una guida più piacevole e reattiva. Sull’asse anteriore, la nuova Niro si avvale di una sospensione a schema MacPherson, mentre l’assale posteriore dispone di ben quattro bracci.

Vista frontale nuova Kia Niro EV elettrica su strada
La nuova Niro è sviluppata sulla piattaforma K di 3a generazione

Sia la geometria anteriore che quella posteriore sono state ottimizzate per una migliore reattività, stabilità e comfort di marcia. Un nuovo cuscinetto del puntone inclinato riduce l’attrito e permette un movimento più fluido dell’ammortizzatore. Lo sterzo appositamente calibrato presenta una riduzione degli attriti che, insieme alla messa a punto del software di guida individuale, fornisce una sensazione di sterzata più naturale.

ADAS sulla nuova Kia Niro

La sicurezza è stata una priorità assoluta durante lo sviluppo della nuova Kia Niro. Di conseguenza, la carrozzeria leggera ad alta resistenza del veicolo è dotata di una struttura di impatto frontale multi-carico.

La seconda generazione di Niro prevede nuovi sistemi avanzati di assistenza alla guida (ADAS) intelligenti DriveWise di Kia. Il Forward Collision-Avoidance Assist (FCA) avverte il conducente se viene rilevato il rischio di una collisione con altri veicoli, pedoni o ciclisti. Le funzioni Junction Turning e Junction Crossing del sistema forniscono invece la massima sicurezza preventiva nell’attraversamento di un incrocio.

Info carica quadro strumenti abitacolo nuova Kia Niro plug-in hybrid PHEV
Info della carica sul quadro strumenti digitale

Se l’indicatore di direzione viene attivato, il sistema avverte il conducente in caso di rischio di collisione con un veicolo in arrivo. Allo stesso modo, viene fornito un avviso se esiste un rischio dovuto ai veicoli che si avvicinano da sinistra o da destra quando il conducente sta attraversando un incrocio dritto. Se uno dei due rischi aumenta, il sistema avviserà il conducente prima di azionare automaticamente i freni per evitare una collisione.

Utilizzando le informazioni provenienti dalla telecamera anteriore e dal sistema di navigazione della nuova Niro, l’Intelligent Speed ​​Limit Assist (ISLA) fornisce un avviso e regola la velocità se il conducente supera il limite di velocità

Nelle manovre di parcheggio invece interviene il Safe Exit Assist (SEA), mentre il Remote Smart Parking Assist (RSPA) è una funzione che consente al veicolo di parcheggiare autonomamente, indipendentemente dal fatto che il conducente sia a bordo del veicolo o meno. Permette anche di spostare la propria auto fuori da un parcheggio davanti e dietro a distanza con il telecomando.

Plancia strumenti abitacolo nuova Kia Niro Hybrid HEV
Plancia strumenti della nuova Kia Niro

La dotazione ADAS della nuova Niro prevede anche: Lane Keeping Assist (LKA), Blind-Spot Collision-Avoidance Assist (BCA), Driver Attention Warning (DAW), High Beam Assist (HBA), Smart Cruise Control (NSCC) basato sulla navigazione, Lane Following Assist (LFA), Highway Driving Assist (HDA), Rear View Monitor (RVM), Rear Cross-Traffic Collision-Avoidance Assist (RCCA), Reverse Parking Collision-Avoidance Assist (PCA-R) e Avviso distanza parcheggio anteriore/posteriore (PDW- FR).

Nuova Kia Niro allestimenti

La gamma italiana della versione ibrida HEV della Kia Niro prevede tre allestimenti: Business, Style ed Evolution, mentre la plug in hybrid PHEV è invece disponibile negli allestimenti Style ed Evolution.
La versione Business (offerta solo nella Kia ibrida HEV) si caratterizza per cerchi in lega diamantati da 16”, luci diurne a LED e passaruota/fasce laterali a contrasto con finitura opaca.

All’interno è disponibile un navigatore touchscreen da 10,25”, abbinato ad un cluster digitale/analogico che riprende la stessa grafica dell’omologa versione di Sportage con un display LCD da 4,2” a colori al centro affiancato da due indicatori a cristalli liquidi. La Smart Key e il climatizzatore automatico sono di serie, così come il pannello centrale Multi Mode che permette di comandare a sfioramento sia la climatizzazione che i comandi dell’infotainment.

Cerchi in lega nuova Kia Niro plug-in hybrid PHEV
Cerchi in lega da 18″ Kia Niro plug-in hybrid PHEV

Gli ADAS disponibili di serie sulla Business sono la frenata d’emergenza (FCA), i sistemi per il mantenimento della carreggiata, Lane Keeping Assist (LKA) e Lane Following Assist (LFA). I prezzi partono da 30.500€.

La versione Style ha in più i vetri posteriori oscurati, cerchi in lega diamantati da 18” e passaruota/fasce laterali a contrasto con finitura in nero lucido. All’interno ci sono in più le “mood lamps”, i sedili in misto pelle/tessuto e il selettore del cambio di tipo “Shift by Wire”. Sul fronte della sicurezza aggiunge lo Smart Cruise Control e l’Highway Drive Assist HDA.

Kia Niro prezzi

I prezzi della nuova Kia Niro partono da 30.500 euro relativi all’ibrida HEV nell’allestimento Business. Salendo di prezzo la Style costa 32.500 euro, mentre il listino della plug-in hybrid parte da 40.250 euro.

Paraurti anteriore nuova Kia Niro EV elettrica
La Kia Niro EV elettrica costa 42.700 euro

L’elettrica infine costa 42.700 euro, ovvero 2.450 euro in più rispetto alla PHEV.

  • Niro ibrida HEV: 30.500 euro
  • Niro PHEV: 40.250 euro
  • Niro elettrica EV: 42.700 euro

Tutte le foto della nuova Kia Niro

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Caratteristiche nuova Kia Niro elettrica EV

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 Ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Listino prezzi NIRO/NIRO PHEV/E-NIRO EV 👉 Annunci usato NIRO

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto