Notizie auto

Furgone elettrico “Amazon Delivery Van” per consegna rapida ordini

Ultimo miglio a zero emissioni con il furgone elettrico Amazon by Rivian: sarà il migliore veicolo commerciale per le consegne degli ordini di Amazon? Caratteristiche, come è fatto.

Tutti i corrieri che lavorano per Amazon, per la consegna degli ordini ai clienti, utilizzano furgoni. Sono quelli che fanno parte della “Amazon Logistics” e che riportano sui pacchi la dicitura “Consegna con Amazon“. Solitamente sono furgoni che funzionano con motori alimentati a gasolio e in alcuni casi a metano o gpl.

L’Amazon Delivery Van by Rivian è invece il nuovo furgone elettrico che il colosso dell’e-commerce ha commissionato alla startup specializzata nella produzione di SUV e pick-up a batterie. Si, hai letto bene, Amazon si auto-costruisce i furgoni elettrici, fatti su misura per le proprie esigenze di trasporto. Scopriamo come sono fatti!

Il furgone elettrico che costruisce Amazon per il trasporto degli ordini e la consegna ai clienti, Amazon Delivery Van
Il furgone elettrico che costruisce Amazon per il trasporto degli ordini e la consegna ai clienti

Il furgone elettrico di Amazon

Non solo e-commerce e logistica collegata, non solo corriere, insomma. Ora Amazon ha deciso di produrre (con Rivian) anche i furgoni elettrici, furgoni che superino “di gran lunga qualsiasi altro veicolo per le consegne” (i più funzionali, i più sicuri e i più performanti). “Gli autisti li adoreranno” e “i clienti saranno felici di vederli in giro per le città o fermi vicino casa quando ricevono una consegna.”

Il furgone elettrico di Amazon che si chiama Amazon Delivery Van by Rivian
Il furgone elettrico di Amazon che si chiama Amazon Delivery Van by Rivian

Ma ancora non basta, il novello express courier vuole anche “costruire la flotta di trasporti più sostenibile al mondo”, a emissioni zero entro il 2040. (Cioè 10 anni prima della scadenza fissata nell’accordo sul clima di Parigi).

Vano di carico dell'Amazon Delivery Van by Rivian
Nel vano di carico, una scaffalatura di tre piani. La porta stagna, scorrevole a scomparsa può essere aperta e chiusa facilmente con il minimo ingombro su strada.

Furgone elettrico Amazon, caratteristiche

Quali sono le caratteristiche del furgone elettrico prodotto da Amazon? Le prime immagini e un video del nuovo veicolo commerciale Amazon Delivery Van by Rivian sono arrivati un mese dopo il “super ordine” di 100mila unità (ne parliamo sotto), svelando un design che, in realtà, ricorda altri veicoli commerciali elettrici. Il vano di carico, ad esempio, è simile a quello degli Arrival Generation 2.0 di UPS.

Furgoni elettrici UPS Arrival Generation 2.0 e Deutsche Post DHL StreetScooter
I furgoni elettrici per le consegne dell’ultimo miglio ordinati “su misura” da UPS ad Arrival a gennaio 2020 e da Deutsche Post DHL a StreetScooter nel 2014

Volendo andare oltre il marketing, anche dopo l’ultimo annuncio della imminente consegna dei primi 10mila nel 2021, ancora non conosciamo le caratteristiche tecniche del furgone elettrico Amazon Prime, che di sicuro è dotato di una motorizzazione elettrica.

Sicuramente, avrà una capacità della batteria agli ioni di litio tale da assicurare la percorrenza giornaliera del corriere di Amazon, parliamo dell’ordine minimo di 150 kWh (simile a quella che monta l’eVito Mercedes)

Insomma, non conosciamo l’autonomia ma possiamo ipotizzare la possibilità di percorre almeno 200/250 km. Ignota anche la capacità di carico ma questo furgone sicuramente non supera i 35 quintali a pieno carico.

Quanto a misure sarà superiore ai 5 metri, non oltre 5,5 metri, tipo un furgone a passo lungo. Meccanica (motore? cambio? assetto? piattaforma? eventuali allestimenti?), per ora hanno diffuso soltanto le informazioni sui sistemi di sicurezza e assistenza alla guida.

👉🏼 Sistemi di sicurezza e dispositivi tecnici dei furgoni elettrici di Amazon

  • Sistema di sensori di ultima generazione
  • Set di funzioni per assistenza stradale e di guida
  • Parabrezza ampio per massimizzare la visibilità per il guidatore
  • Sistema di telecamere a 360° posizionate all’esterno del veicolo e collegate al display digitale nell’abitacolo 
  • Portiera lato autista rinforzata per una maggiore protezione

Calandra Amazon Delivery Van by Rivian furgone elettrico per consegne ultimo miglio
Amazon ha ordinato la produzione di 100mila furgoni elettrici “su misura” alla startup Rivian (su cui aveva già investito circa 1,5 miliardi di dollari)

👉🏼 Sicurezza e infotainment con Amazon Alexa

Tutti gli Amazon Delivery Van by Rivian saranno dotati delle principali tecnologie di sicurezza e assistenza alla guida che, in realtà, troviamo nelle ultime generazioni di tutti i furgoni: frenata automatica d’emergenza, alert sul cambio di corsia, traffic design recognition, alert per la presenza di pedoni e per le condotte di guida anomale ecc. 

Abitacolo Amazon Delivery Van by Rivian che serve anche per la navigazione e la consegna degli ordini
Le telecamere 360° all’esterno del veicolo proiettano sul display digitale nell’abitacolo che serve anche per la navigazione e la consegna degli ordini

Gli autisti dei van elettrici Amazon Prime nell’abitacolo troveranno un grande display con cui interagire con la direzione logistica di Amazon e in cui visualizzare il navigatore e le funzioni di assistenza alla guida.

Il furgone elettrico di Amazon, Amazon Delivery Van

L’unica particolarità per il momento sta nel fatto che l’interazione avverrà solo (?) con l’uso della voce, sfruttando la tecnologia di Amazon Alexa

Furgoni elettrici Amazon quanti ne faranno?

Queste le ambiziose premesse che hanno accompagnato, nel gennaio scorso, il lancio dei nuovi furgoni elettrici Amazon by Rivian. Ed è così che, ancora prima di conoscerne le caratteristiche o il design, sapevamo già che il Colosso delle vendite online ne aveva ordinati ben 100mila. Consegna: entro il 2040, i primi 10mila entro il 2021.

In realtà, tra l’altro, a parte i numeri, l’operazione non è nuova, anche Deutsche Post DHL nel 2014 aveva acquistato la startup StreetScooter per produrre in casa circa 9mila furgoni elettrici per le consegne urbane. Sempre all’inizio di quest’anno, invece, UPS ha ordinato alla startup Arrival 10mila nuovi van a batterie “su misura” da consegnare nel quadriennio 2020-2024.

Amazon punta al settore automotive?

La scommessa di Amazon sulla startup Rivian Automotive potrebbe andare oltre la produzione di furgoni a batterie per elettrificare le sue consegne dell’ultimo miglio e diventare “carbon free” entro il 2040.

Con l’ultimo investimento di 700 milioni di dollari (per un totale di circa 1,5 miliardi) in Rivian, Amazon è diventata una delle principali azioniste della startup, il cui valore stimato si aggira intorno ai 3-4 miliardi.

Jeff Bezos così si è guadagnato anche l’ingresso nel settore automotive, puntando sulla carica innovativa dell’azienda che mira a rivoluzionare il segmento dei pickup e dei SUV con un innovativo powertrain elettrico e, forse, a competere presto con Tesla.

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!)

👉 Notizie su veicoli commerciali FURGONI

👉 Mercato furgoni settembre 2020, male ma in ripresa

👉 Furgone medio da carico, i migliori consigliati da scegliere oggi

👉 Quali sono i furgoni più venduti in Italia? TOP TEN dati di vendita

👉 Incentivi auto e furgoni

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.

👉 Fai un salto sul nostro FORUM

Commenta

Anna Francesca Mannai

Blogger, Editor, PR e Digital PR specializzata in Logistica e Trasporto (www.lalogistica.blog). Ha collaborato negli anni con quasi tutte le principali testate di settore, raccontando il mondo dei motori da lavoro, industriali e commerciali: camion, furgoni, rimorchi, macchine cantiere, ma non è mancata qualche incursione anche nell'universo Automotive, Moto e 4x4. Non solo tecnica ma anche attualità, personaggi, eventi, storie e curiosità. Appassionata di Enogastronomia, dal 2015 cura il progetto "Brigata", l'unico blog italiano su Ristorazione e Food&Beverage, visti dal punto di vista della Sala. Oltre il web, Brigata collabora con molti stakeholders nella promozione delle eccellenze made in Italy: professionalità, prodotti, eventi, locali e aziende.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto