Accessori AutoGolfNotizie autoVolkswagen

Fari a LED completi omologati per la Golf, montaggio e test

Test su una VW Golf 7.5 per cambiare radicalmente l’estetica dell’auto e migliorare la visibilità con l’unico gruppo ottico full LED aftermarket omologato e di qualità pari all’originale.

La tecnologia a LED è la più diffusa nell’automotive; ormai tutte le vetture di ultima generazione sono equipaggiate con gruppi ottici di questa tipologia. Ma soltanto un paio di anni fa non era così: sulla Golf restyling di settima generazione, ad esempio, i fari full LED sono un optional molto caro anche sugli allestimenti top di gamma. Infatti, fino alla Golf 7.5 questi proiettori erano offerti di serie esclusivamente sulla GTD, GTI e R. Eppure, si tratta di un’auto molto diffusa e ancora estremamente moderna, ma il pacchetto Full LED originale aveva un costo che superava ampiamente i 2.500 euro. Per fortuna c’è l’aftermarket che sopperisce ad alcune discutibili scelte di marketing.

Fari a LED omologati per Volkswagen Golf

I fari a LED omologati aftermarket che abbiamo montato su una Volkswagen Golf 7.5 sono della Osram, l’unico produttore che per questa vettura prevede un gruppo ottico Full LED molto simile a quello di serie e perfettamente omologato.

Faro originale alogeno Volkswagen Golf 7.5
Faro originale alogeno Volkswagen Golf 7.5

I fari Osram LEDriving per la Volkswagen Golf VII cambiano l’aspetto estetico dell’auto in modo clamoroso, migliorandone anche la sicurezza specialmente nelle ore notturne e nel periodo invernale, quando spesso si guida con il maltempo.

Faro a Led aftermarket Osram LEDriving Volkswagen Golf 7.5
Faro a Led aftermarket Osram LEDriving Volkswagen Golf 7.5

La soluzione proposta da Osram vanta costi dimezzati senza rinunciare alla qualità dell’originale, è abbastanza facile da montare grazie alle connessioni Plug&Play e soprattutto perfettamente in regola dal punto di vista legale.

Fari LED Golf 7.5 compatibili senza modifiche

I nuovi fari Osram LEDriving per la VW Golf VII offrono performance omologate e un eccezionale design rinnovato per i modelli VW Golf VII con tecnologia alogena o allo xeno. Secondo le linee guida ECE (R6/R7/R48/R87/R112), sui fari LEDriving sono stati effettuati i test e le omologazioni indispensabili; il che significa che sono completamente legali nella circolazione stradale e non è necessaria la registrazione nei documenti del veicolo.

I fari Osram LEDriving sono Plug&Play, senza modifiche ai cavi originali

La tecnologia Plug&Play garantisce un’installazione rapida e senza modifiche ai cavi originali. Inoltre, non è obbligatoria una successiva regolazione dell’assetto dei fari e non è richiesto alcun sistema lavafari aggiuntivo.

Fari LED Golf 7.5 Osram caratteristiche

Dal punto di vista pratico tutte le funzioni di illuminazione sono dotate di tecnologia LED: anabbaglianti, abbaglianti, luci diurne, luci di posizione e indicatori di direzione (dinamico). Rispetto agli alogeni emettono fino al 200% di luminosità in più, con il fascio di luce che arriva fino a 200 metri e fino al 100% di luce più bianca.

fascio di luce dei fari a Led Osram Volkswagen Golf 7.5
Il fascio di luce dei fari a Led Osram arriva fino a 200 metri

La temperatura di colore fino a 6.000 gradi Kelvin corrisponde infatti a quella della luce solare in pieno giorno. Nonostante una visibilità nettamente superiore non abbagliano chi sopraggiunge di fronte, purché correttamente regolati in fase di montaggio con la stessa attrezzatura utilizzata in fase di revisione.

Dal punto di vista estetico presentano la firma luminosa a doppia L ed in basso l’indicatore LED di direzione dinamico. A seconda dell’allestimento è possibile scegliere la finitura cromata nel caso di una Golf Business, Highline o Exclusive, Black per la GTD e Rossa per la GTI. Il colore del baffo inferiore, infatti, in base alla versione, si abbina perfettamente alla calandra anteriore.

Fari Osram LEDriving con firma luminosa a doppia L
Fari Osram LEDriving con firma luminosa a doppia L

Questi proiettori sono stati testati in laboratorio di simulazione ambientale, certificati DIN per le influenze esterne estreme in termini di acqua, polvere, temperature fredde e calde, luce UV e vibrazioni permanenti nonché convalidati con la Classe di protezione IP IP69K. La garanzia offerta da Osram è di due anni.

Quanto costa mettere i fari a LED sulla Golf

I fari a LEDriving Osram per la VW Golf 7.5 restyling sono acquistabili presso qualsiasi rivenditore ufficiale Osram, ma anche on line nello Store Osram su Amazon o su Auto Parts Shop ad un prezzo di circa 1.000/1.200 €. Questi proiettori sono disponibili anche per Golf 7, BMW Serie 1 F20/F21 e Volkswagen Amarok.

Come si montano i fari a LED sulla Golf 7.5

Il montaggio dei fari a LED sulla Golf 7.5 è abbastanza semplice. Anche se Plug&Play, è necessario il supporto di un’officina per il montaggio, data la necessità di rimuovere il paraurti anteriore e terminare la regolazione con l’apposita strumentazione.

1 – Il ponte da officina consente di avere maggiore libertà di movimento.

Montaggio fari a LED Volkswagen Golf ponte officina
Per il montaggio dei fari è consigliato il supporto di un’officina

2 – Prima di tutto va staccato il polo negativo della batteria 12 V prima di scollegare qualsiasi connessione.

staccare il polo negativo della batteria 12 V
Prima di procedere con l’installazione dei fari va staccato il polo negativo della batteria 12 V

3 – Si smonta il paraurti anteriore facendo attenzione al cablaggio dei sensori di parcheggio e a quello, molto delicato, degli ADAS sotto il logo Volkswagen.

Paraurti anteriore Volkswagen Golf 7.5
Il paraurti anteriore va smontato facendo attenzione ai collegamenti dei sensori di parcheggio e ADAS

4 – Si procede con la rimozione delle viti che trattengono il faro in sede, scollegando poi il relativo cablaggio.

Rimozione del faro originale alogeno
Rimozione del faro originale alogeno

5 – Rimossi i fari originali, si procede con il montaggio dei LEDriving utilizzando gli attacchi e il cablaggio di serie.

Montaggio dei fari a Led Osram
Montaggio dei fari a Led Osram

6 – Al polo positivo della batteria vanno collegate le alimentazioni supplementari dei fari, curando i passaggi all’interno del vano motore, per non esporli a fonti di calore dirette.

Cavo alimentazione faro a Led Osram
Al polo positivo della batteria vanno collegate le alimentazioni supplementari dei fari

7 – Prima di rimontare il paraurti è opportuno un test di accensione, ricollegando provvisoriamente il polo negativo della batteria.

Montaggio dei fari a Led Osram completato
Montaggio dei fari completato

8 – Terminate le verifiche e rimontato lo scudo anteriore, si conclude l’installazione regolando ciascun faro con apposito strumento.  

Regolazione luce fari a Led Osram Volkswagen Golf
Dopo il montaggio si conclude l’installazione regolando ciascun faro con apposito strumento

Test fari a Led Volkswagen Golf

Prima di effettuare il montaggio abbiamo verificato la resa dei gruppi ottici originali per confrontarla poi con quella dei LEDriving. Nella “nostra” galleria di accesso al garage della redazione (circa 70 metri per 6) completamente buia, la vettura è stata posizionata al centro rispetto alla larghezza e ad una delle estremità nel senso della lunghezza.

 luce abbaglianti fari a Led Osram
La luce degli abbaglianti Osram

A terra abbiamo segnato la posizione dell’auto, 14 righe orizzontali poste a 5 metri di distanza fra loro e intersecate da 3 righe longitudinali in modo da generare una griglia di 42 punti di rilevamento, effettuato ad altezza faro (45 cm).

Grafico test fari anabbaglianti, confronto alogeno vs Led
Grafico test fari anabbaglianti, confronto alogeno vs Led

Dal grafico è evidente la maggiore resa luminosa sia con gli abbaglianti che con gli anabbaglianti; da notare che con questi ultimi la colonna A, cioè quella più a sinistra, mantiene un valore molto simile tra i gruppi ottici alogeni e quelli a LED, scongiurando l’abbagliamento delle vetture provenienti dal senso opposto.

Per verificare la quantità di luce emessa in ciascuna rilevazione, abbiamo usato il Luxmetro, il cui sensore reagisce provocando una corrente elettrica (effetto fotoelettrico); quest’ultima viene rilevata da un galvanometro la cui scala è tarata in lux.

Grafico test fari abbaglianti, confronto alogeno vs Led
Grafico test fari abbaglianti, confronto alogeno vs Led

Il lux (simbolo lx) è l’unità di misura per l’illuminamento, accettata dal Sistema Internazionale. Un lux è pari ad un lumen per metro quadrato. L’illuminamento misurato in lux non si riferisce quindi alla sorgente, ma all’oggetto illuminato, nel nostro caso la strada.

Leggi anche:

Lampadine a LED sono legali?

Kit lampadine a LED perché montarle al posto delle alogene

Fari LED auto quanto durano?

→ Tutte news sui fari a LED

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Marco Savo

Marco Savo, classe 1983. La mia carriera è iniziata nel mondo del calcio per poi approdare a quello dell’auto. Cerco di aggiornare gli appassionati e gli utenti dell'auto con gli argomenti più interessanti legati alle automobili.
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto