BornCupraEV DrivingFotogalleryNotizie autoVideo

Cupra Born elettrica, caratteristiche, autonomia, ricarica e prezzo

Cupra Born è la prima auto elettrica del marchio sportivo spagnolo, disponibile con livelli di potenza da 150, 204 CV e fino a 231 CV con l’e-Boost. La batteria è da 45 o 58 o 77 kWh, con l’autonomia che arriva fino a 540 km.

Cupra Born è la prima auto completamente elettrica e porta al debutto un modello di vendita più efficiente e sostenibile. Basata sulla piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen è disponibile in due livelli di potenza: 150 CV (110 kW) e 204 CV (150 kW). Il pacchetto performance e-Boost a richiesta, disponibile per la versione più potente, aumenta inoltre la potenza erogata fino a 231 CV (170 kW). L’autonomia di questa nuova auto elettrica arriva fino a 540 km (con la batteria da 77 kWh). Il modello è compatibile con il caricatore rapido da 125 kW CC (per la batteria da 77 kWh).

Cupra Born può essere guidata anche con contratti di abbonamento, con un canone mensile che comprenderà l’uso dell’auto e servizi correlati. Inoltre è il primo modello del marchio ad avere un bilancio netto di CO2 neutro, grazie all’impiego di energia da fonti rinnovabili nella supply chain. Le restanti emissioni vengono compensate da investimenti e progetti in campo ambientale. 

Cupra Born, la prima auto elettrica del marchio sportivo spagnolo VIDEO

Progettata e sviluppata a Barcellona, nella sede centrale di Martorell, Cupra Born sarà prodotta nello stabilimento di Zwickau (Germania) a partire da settembre.

Cupra Born elettrica, caratteristiche motore elettrico

Cupra Born è caratterizzata da trazione posteriore. Il gruppo motopropulsore del nuovo modello 100% elettrico con motore sincrono a magneti permanenti raggiunge una velocità massima superiore ai 16.000 giri/minuto ed è integrato sopra l’asse posteriore, davanti alla parte centrale delle ruote. La coppia viene trasferita attraverso un cambio mono marcia con differenziale.

Sono disponibili due versioni di Cupra Born: la prima con una potenza di 150 CV (110 kW) e una coppia di 310 Nm, mentre la seconda eroga 204 CV (150 kW), sempre a fronte di una coppia di 310 Nm. SU questa nuova auto elettrica è disponibile dal 2022 il pacchetto e-Boost che porta la potenza massima a 231 CV (170 kW).

Cupra Born elettrica Vapor Grey su strada inserimento in curva
Cupra Born con motore elettrico fino a 231 CV con l’e-Boost

L’e-Boost inoltre prevede due varianti di batteria: da 77 kWh che consente di passare da 0 a 100 km/h in 7 secondi e assicura un’autonomia di circa 540 km, e una da 58 kWh che vanta un’accelerazione da 0-50 km/h in soli 2,6 secondi e da 0-100 km/h in appena 6,6 secondi, con un’autonomia di circa 420 km.

Cupra Born elettrica, batteria al litio e autonomia

Cupra Born sfrutta un sistema di batterie agli ioni di litio raffreddato ad acqua e a più scomparti alloggiato centralmente nella parte inferiore della vettura per assicurare un baricentro ottimale e ridurre l’impatto del peso. La struttura in alluminio è fissata alla carrozzeria. In questo modo la rigidità complessiva aumenta.

Le varianti di batteria offrono una capacità netta di 45 kWh, 58 kWh e 77 kWh, rispettivamente. L’autonomia arriva fino a 540 km, con una singola carica nel ciclo WLTP. La versione da 58 kWh garantisce una percorrenza di 420 km, mentre la versione base da 45 kWh si ferma a 340 km.

Vista di profilo Cupra Born elettrica Vapor Grey su strada
L’autonomia di Cupra Born arriva fino a 540 km

Il sistema di gestione termica di bordo mantiene costante la temperatura della batteria, per un’ottimizzazione continua. La batteria comprende una piastra base con canali per l’acqua integrati e collegati al circuito del liquido di raffreddamento.

Ricarica Cupra Born in AC e DC fino a 125 kW

Cupra Born per la ricarica e può essere collegata a reti sia a corrente alternata (fino a 11 kW), sia a corrente continua (fino a 170 kW). Riesce perfino a recuperare 100 km di autonomia in 7 minuti a un punto di ricarica da 170 kW. Se la batteria è carica solo al 5%, bastano 35 minuti per raggiungere l’80%.

A casa si può ricaricare facilmente grazie alla gamma di Wallbox Cupra: Charger (soluzione plug & play), Charger Connect (con collegamento Wi-Fi) o Charger Pro (con 4G e Wi-Fi). In più, l’app Cupra Easy Charging permette di controllare tutti gli aspetti che riguardano la ricarica della batteria. Indipendentemente dal tipo di infrastruttura di ricarica, l’app permette anche di trovare ed effettuare il pagamento diretto in tutta facilità presso migliaia di stazioni pubbliche.

Cupra Born recupera 100 km in 7 minuti da un punto di ricarica da 125 kW

Cupra Born conta anche sul recupero dell’energia in frenata fino a un incredibile valore di 0,3 g quando l’acceleratore viene rilasciato e il motore funge da generatore per convogliare l’energia verso la batteria (ciò avviene attivando la modalità “B”, al posto della “D”). In questo modo, l’usura dei freni si riduce notevolmente.

Il recupero energia inoltre varia a seconda della modalità di guida scelta: Range, Comfort, Performance, Individual e Cupra (disponibile solo per CUPRA Born e-Boost); ciascuna modalità varia la risposta del motore, dello sterzo e delle sospensioni (fino a 15 livelli)

Cupra Born, caratteristiche assetto

Cupra Born si basa sull’architettura MEB del Gruppo Volkswagen. La struttura si affida alle note e robuste tecnologie per il telaio e combina assi di tipo McPherson all’anteriore e un innovativo design multilink a 5 bracci al posteriore. La batteria è posizionata al centro, tra gli assi. Per effetto di questa caratteristica, il peso è distribuito in un rapporto 50:50 quasi perfetto e il baricentro è basso.

Vista laterale Cupra Born elettrica Quasar Grey su strada
La batteria si trova in posizione centrale, con il peso che è perfettamente distribuito

Test effettuati per oltre 30.000 km, giorno e notte e in contesti completamente diversi tra loro hanno consentito la configurazione perfetta di ammortizzatori e smorzatori.

Al volante dell’auto elettrica sportiva si hanno a dispone le modalità di guida Range, Comfort, Individual o Cupra, che regolano la taratura precisa delle sospensioni sportive, le varie impostazioni della regolazione adattiva dell’assetto (DCC), lo sterzo progressivo (per il controllo totale da parte del conducente), l’ESC Sport specifico, e l’azionamento ottimizzato dei freni.

Cupra Born, caratteristiche esterni

Le dimensioni hanno un ruolo importante nel comportamento dinamico di CUPRA Born. Il nuovo modello misura appena 4.322 mm in lunghezza, 1.809 mm in larghezza e 1.537 mm in altezza, oltre ad avere un passo di 2.767 mm. Fuori il design della Cupra Born vuole regalare emozioni. Il carattere e l’estetica del frontale sono caratterizzati dai fari full LED di nuova concezione e dalla calandra più bassa, progettata per convogliare l’aria verso il radiatore. Questa sezione superiore concava ricorda il muso di uno squalo.

Vista di profilo Cupra Born elettrica Aurora Blue
Vista di profilo Cupra Born elettrica nella colorazione Aurora Blue

Al di sotto troviamo ampie prese d’aria con una cornice color rame. Il cofano motore integra forme tridimensionali che incurvano la luce. Le linee sopra i fari e sui parafanghi conferiscono invece un’immagine più sportiva all’auto. La firma luminosa è unica nel suo genere e subito riconoscibile grazie soprattutto ai piccoli triangoli ai lati del faro. L’illuminazione comprende effetti animati all’avvicinamento e all’avviamento della vettura.

Il tocco finale per il design anteriore è dato dal logo Cupra color rame. Spostandosi sulla fiancata di Cupra Born, l’occhio viene attirato dall’inclinazione del montante anteriore.

Paraurti anteriore Cupra Born elettrica Aurora Blue
Paraurti anteriore aggressivo e sportivo

Quattro elementi aggiuntivi rendono il modello ancora più elegante, sportivo e grintoso. Uno è il sottoporta laterale aerodinamico dalle linee fluide, nella parte inferiore della vettura, verniciato in colore a contrasto rispetto alla carrozzeria. Il secondo elemento è rappresentato dalle linee affilate che abbracciano la carrozzeria per tutta la lunghezza.

Il terzo elemento è invece il design del montante posteriore, grazie al quale il tetto sembra fluttuare. Il montante utilizza, alternandole, superfici tridimensionali di vari colori. L’ultimo elemento è rappresentato dal design delle ruote, una parte fondamentale dell’estetica della vettura, che la rendono inconfondibile da lontano. Cupra Born può contare su sei incredibili design per cerchi da 18”, 19” e 20”, che le conferiscono un look ancora più elegante.

Vista posteriore Cupra Born elettrica Quasar Grey
Vista posteriore della Cupra Born elettrica nella tinta Quasar Grey

I cerchi in lega comprendono inserti aerodinamici e dettagli color rame. Dietro lo spoiler posteriore si collega senza soluzione di continuità al montante posteriore. Un diffusore integrato in tinta con la carrozzeria arricchisce la parte posteriore. La luce posteriore coast-to-coast crea un look più innovativo grazie alla tecnologia full LED.

Il portellone è a filo con il paraurti. Nel punto più basso trovano posto la targa, i riflettori e gli elementi tecnici, che ricordano visivamente un’isola circondata da parti in tinta con la carrozzeria.

Cupra Born, abitacolo, bagagliaio, dentro com’è?

Già prima di salire a bordo di Cupra Born, lo sguardo è catturato dalla luce d’ingresso che proietta il logo Cupra al suolo, davanti al conducente, dallo specchietto esterno.

Il conducente prende posto sui sedili avvolgenti sportivi. La posizione centrale dell’abitacolo è occupata dal touchscreen sospeso da 12” di serie, leggermente inclinato per garantire la visuale ottimale da parte del conducente. Lo schermo consente di accedere a una serie di funzioni in modo semplice e intuitivo.

Sedili anteriori abitacolo Cupra Born elettrica
Sedili anteriori sportivi nell’abitacolo della Born elettrica

Guardando attraverso il volante, si nota il quadro strumenti, più piccolo e compatto. Il cruscotto digitale più piccolo ospita anche i pulsanti del cambio e il freno di stazionamento.

Head-up display abitacolo Cupra Born elettrica Aurora Blue
Head-up display con realtà aumentata

Grazie all’Head-up Display con realtà aumentata, in grado di proiettare sul parabrezza le informazioni più importanti (come le indicazioni dei sistemi di assistenza alla guida e del sistema di navigazione), che appaiono così come sovrapposte con il mondo reale, tutti i dati si trovano direttamente nel campo visivo del conducente.

Head-up Display con realtà aumentata VIDEO

Lo spazio interno è massimizzato dalle dimensioni di Cupra Born. Il passo di 2.767 mm rende possibili le proporzioni necessarie per ospitare il conducente e i passeggeri in modo confortevole, mentre il bagagliaio offre una capacità pari a 385 litri.

Cupra Born, sedili con plastica marina riciclata

Gli interni sottolineano l’impegno di Cupra per la sostenibilità ambientale. La parte centrale dei sedili avvolgenti è in Seaqual Yarn, un filato ricavato dalla plastica raccolta nei mari e riciclata.

Sedili in tessuto riciclato Seaqual Yarn Cupra Born elettrica
Sedili in tessuto riciclato Seaqual Yarn

I rifiuti marini provenienti dalle spiagge, dalla superficie del mare o dai fondali oceanici oppure arrivati all’oceano attraverso fiumi ed estuari vengono raccolti nell’ambito dell’iniziativa che supporta interventi di pulizia e suddivisi per tipo di materiale. I rifiuti plastici vengono puliti e trasformati in plastica marina riciclata, utilizzata poi per realizzare gli interni dell’auto.

Cupra Born, infotainment e connettività

Il sistema di infotainment mostra una serie di dati e informazioni tra cui navigazione tridimensionale, musica, contatti e altre funzioni. Una sorta di “ponte” con il mondo esterno che mantiene i clienti costantemente connessi. Grazie al sistema Wireless Full Link, il dispositivo di infotainment di Cupra Born può essere collegato sia ad Apple CarPlay, sia ad Android Auto. Gli smartphone inoltre si ricaricano in modalità induttiva, con protocollo Qi standard.

Plancia strumenti abitacolo Cupra Born elettrica
Plancia strumenti con display centrale per l’infotainment da 12″

In un mondo sempre più abituato agli assistenti vocali, Cupra Born integra anche il riconoscimento vocale, che può essere utilizzato per trovare le informazioni di navigazione o cercare musica. È sufficiente pronunciare la frase di attivazione “Hola, Hola” e il sistema è pronto per l’interazione.

Inoltre grazie alla tecnologia Cupra Connect, con l’app My CUPRA (iOS e Android) di nuovissima concezione, da cui è possibile gestire anche la ricarica della batteria. Anche la climatizzazione può essere attivata da remoto, impostando la temperatura desiderata in anticipo o in automatico dopo lo sbloccaggio delle porte. Lo stesso vale per il riscaldamento dei sedili di conducente e passeggero anteriore.

Vano per la ricarica induttiva abitacolo Cupra Born elettrica
Vano per la ricarica induttiva dello smartphone

La SIM integrata non consente solo di rimanere sempre connessi, ma aumenta anche la sicurezza a bordo, perché offre la possibilità di usufruire del servizio eCall. In caso di incidente, la vettura contatta direttamente i soccorsi in modo manuale o automatico. Nella peggiore delle ipotesi, la vettura può trasmettere dati importanti come la posizione, il tipo di motore e il numero di passeggeri, facilitando i soccorsi.

Cupra Born, sistemi ADAS di aiuto alla guida

La gamma di sistemi ADAS di aiuto alla guida è ampia e variegata e comprende Adaptive Cruise Control predittivo, Travel Assist, Side and Exit Assist, Traffic Sign Recognition, Emergency Assist e Pre-Crash Assist.

I sistemi di bordo utilizzano i dati forniti da una serie di sensori integrati (radar, telecamera a ultrasuoni) e le informazioni provenienti da fonti esterne. Viene così creata un’immagine della zona che circonda la vettura con i possibili pericoli.

Sistemi ADAS Cupra Born VIDEO

Inoltre è equipaggiata con sistemi supplementari come il Light Assist, che permette di passare da abbaglianti ad anabbaglianti e viceversa in caso di veicoli provenienti in senso contrario quando il buio inizia ad avanzare, la Top View Camera, che facilita le manovre, e l’Intelligent Park Assist.

Quando arriva, prezzo Cupra Born elettrica

La nuova Cupra Born elettrica è ordinabile in concessionaria, con le prime consegne previste in autunno. Il prezzo di partenza della Born 204 CV, con la batteria da 58 kWh è di 38.900 euro chiavi in mano.

Foto Cupra Born elettrica

Video Cupra Born elettrica

Video Cupra Born elettrica com’è fatta VIDEO

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!)

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto