FotogalleryGinevraNews autoVideo

Concept 2019, top 10 novità al Salone di Ginevra

Top 10 concept al Salone di Ginevra 2019, Alfa Romeo Tonale e Fiat Centoventi (che anticipa la nuova Panda) sono sicuramente i due concept più interessanti

I concept al Salone di Ginevra 2019 hanno suscitato grande curiosità ed ammirazione. Sono degli esercizi di stile con cui le case auto sperimentano le nuove tecnologie ed anticipano il design dei loro futuri modelli. Ne abbiamo visti tanti e fra questi abbiamo stilato la nostra top 10. Al primo posto c’è la Fiat Centoventi, a seguire l’Aston Martin Lagonda AM-RB 003, l’Audi Q4 e-tron, l’Alfa Romeo Tonale, la Seat el-Born, la Cupra Formentor, la Seat Minimò (quest’ultime tre condividono la quinta posizione), l’Aston Martin Lagonda All Terrain Concept, il Nissan IMq, la Volkswagen ID Buggy, la Honda E-Prototype e la smart forease+.

TOP 10 auto ibride novità al Salone di Ginevra 2019

  1. Fiat Centoventi
  2. Aston Martin Lagonda AM-RB 003
  3. Audi Q4 e-tron
  4. Alfa Romeo Tonale
  5. Seat el-Born/Cupra Formentor/Seat Minimò
  6. Aston Martin Lagonda All-Terrain Concept
  7. Nissan IMq
  8. Volkswagen ID Buggy
  9. Honda E-Prototype
  10. smart forease+

FIAT CENTOVENTI

1 Con il concept 120 la Fiat al Salone di Ginevra ha mostrato le linee della futura Panda, che sarà un’auto elettrica accessibile a tutti. La particolarità di questo prototipo è quella di essere altamente personalizzabile, infatti ha una sola livrea ma che attraverso il programma “4U” può essere cambiata scegliendo tra 4 tettucci, 4 paraurti, 4 copriruota e 4 pellicole esterne. Altro aspetto interessante è la possibilità di scegliere a proprio piacimento l’autonomia. Di serie abbiamo una batteria che assicura 100 km ma se abbiamo bisogno di fare più strada si possono acquistare o noleggiare fino a 3 batterie addizionali, con incrementi di 100 km ciascuna. Queste batterie si trovano sotto il pavimento dell’auto e si montano in officina. L’operazionee è velocissima perché l’auto dispone di un binario scorrevole che sostiene e collega le batterie. All’interno inoltre, sotto il sedile, si può istallare anche un’altra batteria che può essere sganciata e ricaricata a casa.

FIAT CENTOVENTI

Concept Ginevra 2019 Fiat Centoventi

ASTON MARTIN LAGONDA AM-RB 003

2 Al secondo posto troviamo il concept di una hypercar. Si tratta dell’Aston Martin Lagonda AM-RB 003. Questa supersportiva nasce dalla collaborazione fra l’Aston Martin e la Red Bull Advanced Technologies. Quella presentata al Salone di Ginevra 2019 è soltanto un prototipo ma presto entrerà in produzione e ne saranno realizzati solo 500 esemplari. I dettagli tecnici li scopriremo più avanti, quello che sappiamo è che il cuore di questo concept è il nuovo V6 turbo benzina ibrido, dotato di un sistema Nexcel, già impiegato sulla Vulcan alla 24 Ore del Nürburgring, che permetterà di effettuare un cambio dell’olio in soli 90 secondi. Il concept inoltre ha un’aerodinamica sofisticata con livelli di downforce di un’auto da corsa. Il telaio è in fibra di carbonio e deriva dalla Valkyrie.

ASTON MARTIN LAGONDA AM-RB 003

Concept Ginevra 2019 Aston Martin Lagonda AM-RB 003

AUDI Q4 E-TRON

3 Audi al Salone di Ginevra 2019 ha mostrato il concept di un SUV elettrico della famiglia e-tron. Si tratta dell’Audi Q4 e-tron che anticipa il modello di serie che vedremo sulle nostre strade nel 2021. Questo prototipo è sviluppato sulla base della piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen e monta due motori elettrici, uno all’anteriore e l’altro al posteriore che sviluppano una potenza complessiva di 306 CV e 460 Nm di coppia massima. Grazie a questo doppio motore l’auto può contare anche sulla trazione integrale elettrica e su delle prestazioni degne di un’auto sportiva tradizionale. Infatti l’Audi Q4 e-tron è capace di coprire lo 0-100 km/h in soli 6,3 secondi. I due motori elettrici possono contare su un pacco batterie agli ioni di litio da 82 kWh, che assicurano un’autonomia di 450 km nel ciclo WLTP. La ricarica rapida all’80%, ad una presa ad alto voltaggio, avviene in meno di 30 minuti.

AUDI Q4 E-TRON

Concept Ginevra 2019 Audi Q4 e-tron

ALFA ROMEO TONALE

4 Il Salone di Ginevra 2019 ha segnato la svolta ibrida del marchio FCA. Dunque anche Alfa Romeo proporrà modelli hybrid ma i quali non si distaccheranno dalla natura sportiva del marchio. Da queste premesse è nato il concept Alfa Romeo Tonale. Si tratta di un C-SUV tipicamente Alfa che nel 2020 sarà sulle nostre strade e che andrà a sfidare modelli come BMW X2, Audi Q3 e Mercedes-Benz GLA. Il design esterno si rifà alla tradizione del marchio mentre all’interno si respira forte l’atmosfera racing, unita ad una serie di dotazioni altamente tecnologiche racchiuse nei due display digitali rispettivamente da 12,3″ e 10,25”. Per quanto riguarda le motorizzazioni, affianco alle unità benzina e diesel ci sarà anche un’unità ibrida composta da un motore termico anteriore ed uno elettrico posteriore.

ALFA ROMEO TONALE

Concept Ginevra 2019 Alfa Romeo Tonale

SEAT EL-BORN/MINIMÒ e CUPRA FORMENTOR

5 Al quinto posto troviamo 3 concept spagnoli, tutti diversi fra loro. Il primo è il Seat el-Born che arriverà sul mercato nel 2020. Si tratta di un SUV elettrico, che da grande importanza all’aerodinamica per incrementare la propria autonomia, senza tralasciare la sportività. Gli interni sono altamente tecnologici e vi domina un cruscotto digitale ed uno schermo da 10” per connettività e infotainment. Il motore elettrico ha una potenza totale di 204 CV (150 kW) ed è alimentato da un pacco batteria ad alta densità energetica da 62 kWh, che gli permette di avere 420 km di autonomia nel ciclo WLTP. Seat el-Born inoltre presenta un sistema di guida autonoma di Livello 2.

Concept Ginevra 2019 Seat el-Born

Lo stand Seat ha ospitato anche un altro concept pensato per la mobilità urbana. Parliamo del quadriciclo elettrico Minimò che è pratico come uno scooter ma ha la sicurezza di un’auto. Le dimensioni sono contenute e gli permettono di muoversi con facilità in mezzo al traffico. Ma la sua più grande particolarità è quella di disporre di una batteria sostituibile, che si trova all’interno di un telaio accessibile sotto il pianale del veicolo.

Concept Ginevra 2019 Seat Minimò

Affianco allo stand Seat abbiamo ammirato il concept sportivo del marchio Cupra. Il suo nome è Formentor ed è un SUV Coupè che monta un motore ibrido plug-in da 245 CV, associato al cambio automatico DSG a 7 rapporti, il differenziale autobloccante e lo sterzo progressivo. In modalità elettrica Cupra Formentor percorre fino a 50 km nel nuovo ciclo WLTP.

SEAT EL-BORN/MINIMÒ e CUPRA FORMENTOR

Concept Ginevra 2019 Cupra Formentor

ASTON MARTIN LAGONDA ALL-TERRAIN CONCEPT

6 Aston Martin al Salone di Ginevra 2019 ha presentato anche la Lagonda All-Terrain Concept. Si tratta di un SUV di grandi dimensioni di lusso, elettrico ed a guida autonoma. Questo concept ha l’obiettivo di anticipare le prossime linee stilistiche del brand a partire dal 2022, quando ci sarà l’inizio della produzione dei veicoli a marchio Lagonda. Il design è avveniristico, caratterizzato da linee tondeggianti. All’interno domina il lusso, dove trovano posto 4 sedili che possono ruotare quando il veicolo viaggia autonomamente. Per quanto riguarda le caratteristiche tecniche non si sa molto, le uniche informazioni riguardano la batteria che si trova sotto i sedili e che dovrebbe disporre di una buona autonomia.

ASTON MARTIN LAGONDA ALL-TERRAIN CONCEPT

Concept Ginevra 2019 Aston Martin Lagonda All-Terrain Concept

NISSAN IMq

7 In settima posizione di questa classifica troviamo il concept Nissan IMq, che anticipa le linee della futura Qashqai, attesa sul mercato tra il 2020 ed il 2021. Le sue linee spigolose saranno un elemento comune a tutte le future Nissan, che avranno un aspetto ancora più tagliente e fari anteriori tirati all’indietro. All’interno domina un’interfaccia grafica futuristica, caratterizzata da uno schermo di 840 mm incorporato nella plancia. Il cuore pulsante di IMQ è il sistema e-POWER di nuova generazione, nel quale ogni singola ruota è mossa in maniera indipendente da un sistema di propulsione 100% elettrico, che eroga una potenza di 250 kW e una coppia di 700 Nm. A questo si aggiunge un motore a benzina utilizzato esclusivamente per ricaricare la batteria. Si tratta di un’ulteriore evoluzione della tecnologia e-POWER attualmente disponibile in Giappone sui modelli Nissan Note e Serena.

NISSAN IMq

Concept Ginevra 2019 Nissan IMq

VOLKSWAGEN ID BUGGY

8 In ottava posizione troviamo il divertente concept Volkswagen I.D. Buggy, che ci riporta indietro nel tempo e più precisamente negli anni ’70. In quei tempi spopolavano le mitiche Dune Buggy. Con questo concept il marchio Volkswagen ha voluto fare un’operazione nostalgia nel 2019 ma con occhio al futuro. ID Buggy infatti è costruito sulla piattaforma elettrica modulare MEB e monta un motore elettrico da 204 CV di potenza e 310 Nm di coppia massima. Le prestazioni sono di tutto rispetto, infatti copre lo 0-100 km/h in 7,2 secondi e raggiunge una velocità massima di 160 km/h, autolimitata elettronicamente. Il concept presente al Salone di Ginevra 2019 prevede un solo motore e la trazione posteriore ma può essere anche dotata di una seconda unità e della trazione 4×4 per sfrecciare anche sulla sabbia.

VOLKSWAGEN ID BUGGY

Concept Ginevra 2019 Volkswagen ID Buggy

HONDA E-PROTOTYPE

9 Nello stand Honda al Salone di Ginevra 2019 è stato presentato il concept E-Prototype, che anticipa la nuova auto elettrica del marchio giapponese attesa sul mercato alla fine del 2019. E-Prototype all’esterno si caratterizza per un design semplice e per i profili regolari. Come elemento distintivo abbiamo le maniglie delle portiere “estraibili” e le videocamere compatte in sostituzione dei tradizionali specchietti retrovisori laterali. Gli interni sono minimalisti ed integrano un doppio schermo orizzontale personalizzabile, insieme a dei comandi digitali di nuova generazione. Honda e-Prototype ha un’autonomia di oltre 200 km e dispone di una funzione di “ricarica veloce” dell’80% della batteria in 30 minuti.

HONDA E-PROTOTYPE

Concept Ginevra 2019 Honda E-Prototype

SMART FOREASE+

10

La smart forease+ chiude la top 10 dei concept ammirati al Salone di Ginevra 2019. Si tratta di una showcar che potrebbe rivelarci le forme della nuova smart ForTwo. Il modello visto in Svizzera è stato sviluppato sulla base della ForTwo Cabrio e presenta tre inediti elementi LED davanti, che danno alla vettura un segno distintivo. Inoltre introduce un’inedita copertura in tela per il tetto. All’interno abbiamo la plancia portastrumenti in pelle nappa “rough amber” ed altri dettagli estetici interessanti come le cornici degli altoparlanti dello stesso colore e i punti di uscita delle cinture di sicurezza illuminati.

SMART FOREASE+

Concept Ginevra 2019 smart forease+

Speciale Salone di Ginevra 2019

Commenta

Tags

Marco Savo

Classe 1983, giornalista, grandissimo appassionato di motori e calcio... !
Close
Close