FotogalleryGinevraNews autoSeat

Seat Ginevra 2019, futuro elettrico secondo il brand spagnolo

Seat al Salone di Ginevra 2019 presenta il concept el-Born, un’auto elettrica a guida autonoma di livello 2 e con un’autonomia fino a 420 km

Seat al Salone di Ginevra 2019 presenta la sua auto del futuro elettrica. Si tratta del concept Seat el-Born 100% elettrico, il cui nome deriva è quello di un quartiere di Barcellona ed è la prima vettura costruita sulla piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen. Progettata e sviluppata a Barcellona, Seat el Born verrà prodotta nello stabilimento di Zwickau, in Germania e Seat sarà il secondo marchio a presentare una vettura 100% elettrica basata sulla piattaforma MEB del Gruppo Volkswagen. Il lancio sul mercato della vettura è previsto per il 2020.

ESTERNI Esternamente Seat el-Born mostra il futuro del design automobilistico. L’aerodinamica è la chiave per incrementare al massimo l’autonomia della vettura, e proprio per questo il logo Seat sul frontale è a filo con la carrozzeria, poiché la griglia per il raffreddamento del motore non è più necessaria. Le prese d’aria per il raffreddamento, posizionate in basso nella parte anteriore del veicolo, convogliano l’aria verso il pacco batteria ottimizzando quindi il flusso d’aria sopra il frontale. Nell posteriore abbiamo uno spoiler a due elementi, che contribuisce alle prestazioni aerodinamiche della Seat el-Born favorendo la regolarità del flusso d’aria e riducendo al minimo le turbolenze.

Seat el-Born concept, vista posteriore

INTERNI Negli interni del concept Seat el-Born, in anteprima al Salone di Ginevra 2019. Lo spazio a disposizione è stato sfruttato al massimo. Ciò che balza subito all’occhio è la tecnologia presente a bordo, grazie all’integrazione del cruscotto digitale, uno schermo da 10” per connettività e infotainment al centro della plancia. Inoltre il comfort a bordo è totale, grazie ai sedili avvolgenti, anche lo spazio per i bagagli è notevolmente maggiore.

Seat el-Born concept, plancia strumenti

PRESTAZIONI Quest’auto elettrica ha una dinamicità degna di auto sportiva tradizionale. Infatti raggiunge la potenza di 204 CV (150 kW), che gli permette di scattare da 0 a 100 km/h in 7,5 secondi.

AUTONOMIA Il concept Seat el-Born, presentato al Salone di Ginevra 2019, guarda alle lunghe distanze grazie al potente pacco batteria ad alta densità energetica da 62 kWh montato esattamente al centro, che assicura fino a 420 km di autonomia nel ciclo di prova ufficiale WLTP. L’ansia da ricarica è sempre minore anche perché nel caso ci fosse bisogno si ricarica in soli 47 minuti. Infatti è compatibile per la ricarica rapida fino a 100 kW in corrente continua: sono sufficienti 47 minuti perché il livello di carica passi da 0 all’80%.

La vettura integra inoltre un sistema avanzato di gestione termica per aumentare al massimo l’autonomia nelle condizioni ambientali più estreme. La pompa di calore del veicolo può ridurre il consumo per il riscaldamento elettrico risparmiando una quantità di energia corrispondente a 60 km di autonomia. Una soluzione utile soprattutto nei Paesi freddi.

GUIDA AUTONOMA LIVELLO 2 Il concept Seat el-Born, presente a Ginevra 2019, è un’auto del futuro ed ecco perché è stato sviluppato per supportare la guida autonoma. Seat el-Born presenta un sistema di guida autonoma di Livello 2, che corrispondono all’automazione parziale del veicolo, in grado di intervenire su sterzo, acceleratore e freno.

Seat el-Born concept, frontale

Annunci auto usate SEAT – Listino prezzi SEAT

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close