FotogalleryGinevraNews autoSmart

Smart Ginevra 2019, showcar forease+ elettrica

Smart al Salone di Ginevra 2019 presenta la showcar forease+, che potrebbe svelare le future linee della nuova fortwo elettrica

Al Salone di Ginevra 2019 smart presenta la showcar forease+, che già ha debuttato al Salone di Parigi 2018. Quest’auto si ispira alla smart EQ fortwo cabrio e rispetto all’auto in commercio ha la capote in tessuto, piatta e allungata fino alla parte posteriore. Il tetto, ancorato verso il basso, si tende all’estremo fino alla coda, sopra le due caratteristiche cupole. La speciale struttura dell’hardtop rivela una grande cura dei dettagli. Un guscio rigido in materiale sintetico leggero e resistente, rivestito con una copertura in tessuto, riunisce in sé numerosi vantaggi. È leggero, ma anche adatto a tutte le stagioni e resistente. Il tetto è removibile e si aggancia in due “tagli” sulla coda che recano la scritta “+ push”, un riferimento alla denominazione del modello.

COM’È La showcar smart forease+, presenta al Salone di Ginevra 2019, gradandola da dietro ha una coda lunga “ducktail”, che ricorda una coda d’anatra. L’aletta parasole sopra il parabrezza corto fa apparire la linea della fiancata ancora più ribassata. Oltre ad avere un effetto visivo, è anche un tributo alle showcar che l’hanno preceduta, come smart forstars (2012) e smart fourjoy (2013).

Diversamente dalle luci precedenti, alle quali si sono ispirate, le luci anteriori hanno tre elementi LED, che danno alla vettura un segno distintivo. La forma multidimensionale della mascherina dei fari sottolinea ulteriormente l’effetto scultoreo delle luci.

smart forease+, vista di profilo

Altro elemento tecnico ed estetico di spicco della showcar smart al Salone di Ginevra 2019 sono le luci posteriori. Nella geometria romboidale ripresa dal modello di serie, vari elementi a LED amplificano l’effetto del profilo del faro, assicurando una particolare profondità delle luci sotto il pregiato vetro di copertura. A seconda della prospettiva e della posizione dell’osservatore, si crea così una grafica delle luci in continuo cambiamento.

I cerchi di smart forease+, invece, creano un effetto di particolare larghezza. I cerchi dal design in “electro look” ci fanno capire che stiamo parlando di un’auto elettrica.

smart forease+, vista posteriore

INTERNI All’interno della smart forease+, in anteprima al Salone di Ginevra 2019, troviamo meno colori, ma superfici colorate più ampie. La plancia portastrumenti è in pelle nappa “rough amber”. Ulteriori contrasti e dettagli estetici sono le cornici degli altoparlanti dello stesso colore tra i sedili anteriori e i punti di uscita delle cinture di sicurezza illuminati.

I sedili sono rivestiti con una combinazione di pelle nappa nera, microfibra e pregiato tessuto per il piano di seduta. Volante, modanature delle porte e linee di cintura sono rivestiti in microfibra antracite, mentre per i pannelli centrali delle porte presentano una raffinata pelle nappa. Le maniglie delle porte e i display del sistema di Infotainment invece sono neri lucidati a specchio.

smart forease+, abitacolo

Annunci auto usate SMARTListino prezzi SMART

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close