Notizie auto

Come gestire una flotta di furgoni? Soluzione di fleet management by Ford

Alle soluzioni di fleet management monomarca si affianca la funzionalità multi-brand di Ford Telematics che può gestire flotte di veicoli commerciali Ford e non. Con l’app Drive, comunicazioni più rapide ed efficienti tra autista e azienda. Per i furgoni dell’Ovale Blu con FORDLiive, FordService Pro e i Ford Transit Center diagnostica e manutenzione predittiva riducono i tempi di fermo

La gestione flotte, fino a poco tempo fa riguardava solo i piazzali delle aziende di autotrasporto e i camion, ma oggi la telematica sta prendendo piede anche nel mondo dei veicoli commerciali.

Le aziende con molti furgoni, come i corrieri ad esempio, hanno sempre più bisogno di soluzioni e strumenti per gestire il parco mezzi con efficienza, sicurezza e nel rispetto delle normative.

Nel cruscotto di Ford Telematics il gestore flotta tiene sotto controllo tutta la flotta in tempo reale, con un colpo d’occhio

Alle soluzioni di fleet management monomarca oggi si affianca la nuova funzionalità multi-brand di Ford Telematics. Le aziende con furgoni di più marchi adesso possono integrare l’intera flotta di veicoli commerciali in un unico gestionale. Inoltre, per gli autisti, la nuova app Ford Telematics Drive, offre un modo semplice e veloce per condividere gli aggiornamenti quotidiani con il responsabile della flotta in azienda.

Inoltre, nel 2021 le soluzioni telematiche dell’Ovale Blu verranno implementate con FORDLiive, un nuovo servizio disponibile gratuitamente per tutti gli operatori che utilizzano i veicoli commerciali Ford connessi. Le piccole aziende e quelle con flotte più consistenti potranno accedere tramite l’app FordPass Pro e una versione dedicata dello strumento Ford Telematics.

Gestione flotte di furgoni

Ford Telematics include anche i dati provenienti dai veicoli commerciali di altre marche. La funzionalità multi-brand è compatibile con la maggior parte dei veicoli prodotti a partire dal 2015 e funziona utilizzando un dispositivo plug-in (PID) che si collega a ciascun mezzo tramite una porta OBD2 o un cablaggio.

Ford Telematics e Ford Telematics Drive per la gestione di furgoni e veicoli commerciali
I nuovi utenti di Ford Telematics, fino al 30 dicembre 2020, possono beneficiare di una prova gratuita, inclusa la funzionalità multi-brand e Ford Telematics Drive.

Il cruscotto, ridisegnato ad hoc, tiene traccia delle prestazioni di ogni furgone, Ford e non Ford. I tempi di operatività, quindi, risultano ottimizzati perché non è più necessario usare più sistemi diversi, ne basta uno.

Il monitoraggio in tempo reale sullo stato di ciascun mezzo consente di pianificare gli interventi di manutenzione ordinaria e straordinaria di tutto il parco, riducendo al minimo i fermo macchina. I dati sullo stile di guida degli autisti e sui consumi, permettono di fornire una formazione mirata, senza dover utilizzare mille piattaforme differenti. 

L’app Ford Telematics Drive per la gestione delle flotte

Per agevolare la comunicazione tra autisti e gestore flotte in azienda, Ford ha sviluppato un’app, Ford Telematics Drive, inclusa nell’abbonamento Ford Telematics, compatibile con i dispositivi Android o iOS.

Ford Telematics Drive, app per gli autisti di furgoni
Gli autisti possono comunicare con l’azienda in qualunque momento e inviare i check giornalieri o eventuali segnalazioni di avaria

Cosa si può fare con l’applicazione per la gestione delle flotte Ford Telematics Drive? 

Ford Telematics Drive fornisce ai gestori della flotta un flusso di informazioni in tempo reale provenienti da tutti gli autisti che utilizzano l’app. Gli autisti possono completare check giornalieri sul veicolo e garantirne il controllo tecnico.

Ford Telematics come funziona l

Inoltre possono segnalare rapidamente e facilmente problematiche come danni esterni o malfunzionamenti con gli allestimenti, stimarne la gravità e inviare immediatamente dettagli e foto al dashboard Ford Telematics.

FORDLiive per una gestione dei tempi operativi sempre più efficiente

FORDLiive, invece, è una nuova funzionalità gratuita e riservata ai veicoli commerciali Ford connessi che, raccogliendo i dati in tempo reale, permette di monitorare e programmare gli interventi di manutenzione predittiva, ordinaria e straordinaria. Essendo triangolata con Casa madre e con i Transit Center, FORDLiive ottimizza i tempi di fermo in modo proattivo (fino a -60%), fornendo ricambi e consulenze specializzate.

Per garantire che ogni veicolo sia disponibile quando il cliente ne ha bisogno, FORDLiive supporta la manutenzione e diagnostica predittiva: è possibile pianificare e prenotare online gli interventi e ricevere un avviso quando bisogna intervenire per evitare un guasto.

FORDLiive verrà lanciato progressivamente nei principali mercati europei, dove circolano già circa 500.000 furgoni Ford connessi, secondo le stime, potrebbero superare il milione entro la prima metà del 2022. In Italia il lancio è previsto per il terzo trimestre del 2021.

I FORDLiive Center e FORDLiive Agent

Un aspetto cruciale del nuovo programma sono i FORDLiive Center e i FORDLiive Agent, esperti dedicati con la missione di mantenere le flotte operative, individuando e risolvendo rapidamente i problemi che si presentano. Secondo l’Ovale Blu, in pratica, “sono gli occhi e le orecchie della casa automobilistica”.

Queste squadre di tecnici utilizzano la piattaforma informatica UptimePro per ricevere in tempo reale i dati inviati dai Transit Center (dove avvengono fisicamente gli interventi) e suggeriscono il modo migliore per identificare e risolvere l’eventuale problema il più rapidamente possibile.

I tre FORDLiive Center europei (Dunton, Valencia e Colonia), di supporto agli 800 FORD Transit Center, saranno tutti operativi entro il 2021.

Il primo FORDLiive Center di Dunton è già attivo per Regno Unito e Irlanda, il secondo centro di Valencia, in Spagna, coprirà il mercato spagnolo, l’Italia, la Francia e il Portogallo. Il terzo centro con sede a Colonia, in Germania, servirà Austria, Germania e Svizzera.

Ford Transit Center supportati da FordService Pro e FORDLiive Center

Gli 800 Ford Transit Center europei, oltre al supporto dei FORDLiive Center, possono comunque “leggere” i dati condivisi negli ultimi 60 giorni dai furgoni dotati di modem FordPass Connect (di serie sui modelli Transit, Transit Custom, Transit Connect, Ranger e Fiesta Van prodotti da metà 2019).

Per ridurre la probabilità guasti e tempi di fermo non previsti, il servizio di diagnostica predittiva monitora e gestisce anche la durata residua dell’olio, i livelli di AdBlue e la pressione delle gomme.

Questo permette di accelerare i tempi di diagnosi del problema, di ordinare i componenti necessari prima che il cliente si rechi in officina, di raggruppare gli interventi per ridurre il numero di visite e semplificare le procedure per le riparazioni urgenti. Inoltre, i Transit Center in base ai dati disponibili individuano le specifiche esigenze di trasporto e propongono il veicolo sostitutivo ideale per proseguire l’attività.

I servizi offerti nei Ford Transit Center

I servizi FordService Pro offerti dalla rete dei Transit Center per ottimizzare i tempi di operatività comprende: orari di apertura estesi, veicolo di cortesia, servizio “salta la coda” (drop key) con video accettazione (smart reception), servizio “a quattro mani” (fast track), accettazione serale (overnight reception), prelievo e riconsegna veicolo (pick-up and delivery) e, dal secondo trimestre di quest’anno, servizio di prenotazione online in tempo reale (smart online service booking).

La funzione di manutenzione e diagnostica predittiva spiega in modo semplice il significato di eventuali spie di allarme o messaggi attivi e le potenziali conseguenze del problema, quindi consiglia gli interventi più appropriati.

Inoltre, con FORDLiive, per risparmiare tempo e denaro necessari per un sopralluogo in presenza, gli specialisti FORDLiive Agent attraverso degli speciali caschi di realtà virtuale vengono “teletrasportati” nel Transit Center, per individuare i problemi più complessi e trovare soluzioni efficaci.

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!)

👉 Tutte le notizie su veicoli commerciali FURGONI

👉 Furgone medio da carico, i migliori consigliati da scegliere oggi

👉 Quali sono i furgoni più venduti in Italia? TOP TEN dati di vendita

👉 Ford E-Transit 100% elettrico, caratteristiche, portata e prezzi

👉 Ford Transit Connect, caratteristiche, più carico (1t) e consumi ridotti

👉 Ford Transit 50 quintali, allestimento furgone, van, scuolabus, camioncino…

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.

👉 Fai un salto sul nostro FORUM

Commenta

Anna Francesca Mannai

Blogger, Editor, PR e Digital PR specializzata in Logistica e Trasporto (www.lalogistica.blog). Ha collaborato negli anni con quasi tutte le principali testate di settore, raccontando il mondo dei motori da lavoro, industriali e commerciali: camion, furgoni, rimorchi, macchine cantiere, ma non è mancata qualche incursione anche nell'universo Automotive, Moto e 4x4. Non solo tecnica ma anche attualità, personaggi, eventi, storie e curiosità. Appassionata di Enogastronomia, dal 2015 cura il progetto "Brigata", l'unico blog italiano su Ristorazione e Food&Beverage, visti dal punto di vista della Sala. Oltre il web, Brigata collabora con molti stakeholders nella promozione delle eccellenze made in Italy: professionalità, prodotti, eventi, locali e aziende.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto