EV DrivingGUIDE CONSIGLI AUTONotizie auto

Divieti Area B Milano, le novità da ottobre 2023

A partire da ottobre 2023, sono previste novità per l'accesso all'Area B che coinvolgono i veicoli commerciali. Questi veicoli potranno accedere solo se sono dotati di sistemi di rilevamento pedoni/ciclisti e adesivi per gli angoli ciechi.

Tempi duri per le auto diesel nelle grandi città. A Milano, il Comune già dal 2022 ha deciso per lo stop dei veicoli a gasolio fino all’Euro 5. Il divieto è contenuto all’interno del Piano Aria e Clima (PAC), che prevede nuove disposizioni in vigore da ottobre 2023. Nello specifico i nuovi divieti riguardano i veicoli commerciali e quelli per più di 8 persone i quali possono accedere nell’Area B solo se dotati di sistemi di rilevamento pedoni/ciclisti e adesivi per gli angoli ciechi, al fine di migliorare la sicurezza.

Divieto di circolazione auto diesel Euro 5 a Milano

Stop alle auto diesel Euro 5 a Milano a partire da ottobre 2022. Da questa data, con quanto già previsto dalle limitazioni di Area B, sono stati gradualmente esclusi dall’accesso in città i veicoli considerati più inquinanti, a cominciare dai diesel Euro 5.

Lo stop è previsto nell’Area B della città dalle 7:30 al 19:30, da lunedì a venerdì, che si estende per circa il 72% del territorio milanese ed è sorvegliata da 188 telecamere L’accesso è vietato alle auto fino a Euro 2 benzina e Euro 5 diesel.

Divieto di circolazione auto diesel Euro 5 a Milano
Da ottobre 2023 i veicoli commerciali devono avere sistemi di rilevamento pedoni/ciclisti e adesivi per gli angoli ciechi

A partire da ottobre 2023, ci sono nuove regole che riguardano i veicoli commerciali e quelli progettati per trasportare più di 8 persone.

Questi veicoli possono circolare all’interno della zona a traffico limitato solo se sono dotati di un sistema che rileva la presenza di pedoni e ciclisti nella parte anteriore del veicolo o sul lato del marciapiede. Inoltre, ogni veicolo deve avere un adesivo apposito che segnala il pericolo dell’angolo cieco.

Deroghe Area B Milano

Il divieto di acceso nell’Area B di Milano prevede anche delle deroghe a favore di chi decide di aderire al programma Move-In, con l’installazione di una scatola nera che registra i chilometri annui consentiti. A seconda del tipo di veicolo, fino a 2.000 km di guida in città sono consentiti ogni anno.

Milano Area B, ecco i divieti in vigore da gennaio 2019
La multa per chi oltrepassa l’Area B è di 80 euro

Inoltre, sempre a partire dal 1° ottobre 2023, i residenti di Milano con veicoli diesel Euro 4 e 5 e benzina Euro 2 possono accedere all’Area B per 25 giornate, mentre i non residenti hanno diritto a 5 giornate.

Divieti di circolazione Milano auto Euro 1, 2, 3, 4, 5, 6

Divieti in vigore

  • Euro 0 benzina
  • Euro 0, 1, 2, 3, 4 diesel senza FAP 
  • Euro 3, 4 diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione > 0,0045 g/km
  • Euro 0, 1, 2, 3 diesel con FAP after-market con classe massa particolato inferiore a Euro 4
  • a doppia alimentazione gasolio-GPL e gasolio-metano Euro 0, 1, 2, 3
  • Euro 4 diesel con FAP di serie e senza valore nel campo V.5 carta circolazione  (In assenza di valore nel campo V.5, è possibile dimostrare la conformità alla disciplina di Area B attraverso il certificato di omologazione rilasciato dalla casa produttrice del veicolo)
  • Euro 0, 1, 2, 3, 4 diesel con FAP after-market installato dopo 31.12.2018  e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4

Dall’11 gennaio 2021

  • Euro 1 benzina

Dal 1° ottobre 2022

  • Euro 2 benzina
  • Euro 3, 4 diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione <= 0,0045 g/km
  • Euro 0, 1, 2, 3, 4 diesel con FAP after-market installato entro 31.12.2018 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4
  • Euro 5 diesel

Dal 1° ottobre 2025

  • Euro 3 benzina
  • Euro 6 diesel leggeri A-B-C acquistati dopo 31.12.2018

Dal 1° ottobre 2028

  • Euro 4 benzina
  • Euro 6 diesel leggeri A-B-C acquistati entro il 31.12.2018

Dal 1° ottobre 2030

  • Euro 6 diesel D_TEMP
  • Euro 6 diesel D

Stop auto e creazione di Zone 30 km/h a Milano

Il divieto del Comune di Milano è finalizzato a promuovere una mobilità urbana a favore di pedoni, biciclette e monopattini. A tal proposito il Piano Aria e Clima (PAC) istituisce delle ZTL in ogni quartiere milanese e soprattutto delle “Zone 30” in prossimità di scuole e ospedali.

A Milano ci saranno sempre più zone a 30 km/h

L’obiettivo finale è quello di creare una città ciclo-pedonale, a 30 km all’ora, che limiti in maniera sostanziale il traffico veicolare favorendo l’accesso privilegiato a pedoni, bici e monopattini.

Leggi anche:

Come verificare la classe ambientale dell’auto

Milano Area B, i divieti circolazione 2022-2025

Milano Area C, tariffe, come funziona

Area C Milano CO2 chi paga e chi no l’Ecopass

Deroghe Area B con la scatola nera Move-In

Guida alla normativa Euro 6

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Redazione NEWSAUTO

La squadra di NewsAuto.it si compone di un gruppo di appassionati collaboratori, esperti conoscitori del mondo delle automobili, della tecnica motoristica e del mercato italiano. Le prove delle vetture vengono eseguite da tester collaudatori esperti e piloti. Il nostro team include giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi e operatori video, tutti uniti dalla passione per l'automobilismo e impegnati ad offrire informazioni dettagliate e approfondite sulla vasta gamma di veicoli presenti sul mercato.
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto