EV DrivingGUIDE CONSIGLI AUTONotizie auto

Area B Milano divieti auto Euro 5 dal 1° ottobre 2022

Da ottobre 2022 stop alle auto diesel Euro 5 a Milano. Il Comune prevede anche la creazione di Zone a 0 km/h per favorire pedoni, bici e monopattini.

Tempi duri per le auto diesel nelle grandi città. A Milano, il Comune ha deciso per lo stop dei veicoli a gasolio fino all’Euro 5. Il divieto è contenuto all’interno del Piano Aria e Clima (PAC), approvato dal Consiglio comunale con 28 voti favorevoli e 12 contrari.

Divieto di circolazione auto diesel Euro 5 a Milano

Stop alle auto diesel Euro 5 a Milano a partire da ottobre 2022. Da questa data, con quanto già previsto dalle limitazioni di Area B, verranno gradualmente esclusi dall’accesso in città i veicoli considerati più inquinanti, a cominciare dai diesel Euro 5. Lo stop è previsto nell’Area B della città, che si estende per circa il 72% del territorio milanese.

Divieto di circolazione auto diesel Euro 5 a Milano
Da ottobre 2022 divieto di circolazione a Milano per le auto diesel Euro 5

Il divieto prevede anche delle deroghe a favore di chi decide di aderire al programma Move-In, con l’installazione di una scatola nera che registra i chilometri annui consentiti. Secondo l’elaborazione del Centro Studi di AutoScout24 su base dati ACI – Automobile Club d’Italia, con le precedenti e nuove restrizioni in totale si stima che saranno quasi 165mila (24,2% del totale in circolazione) le vetture che non possono circolare.

E se si considera anche l’hinterland milanese, il numero di auto che non può circolare a Milano nelle zone dell’Area B sale a quasi 483mila, pari al 26,7% del totale.

Milano Area B deroghe auto diesel Euro 5 ottobre 2022

In vista del divieto per le diesel Euro 5 che scatta ad ottobre 2022 sono previste altre deroghe a favore di chi decide di acquistare un’auto nuova a basso impatto ambientale per sostituire un diesel Euro 5, che hanno sottoscritto, o sottoscriveranno entro il 31 marzo 2023, un contratto di acquisto, leasing o noleggio a lungo termine a fronte della rottamazione del vecchio mezzo.

Milano Area B, ecco i divieti in vigore da gennaio 2019
La multa per chi oltrepassa l’Area B è di 80 euro

Il veicolo Euro 5 potrà continuare a circolare fino all’arrivo della nuova auto (comunque non oltre il 30 settembre 2023). La richiesta di deroga deve essere inoltrato, all’interno del sito del Comune di Milano.

Divieti di circolazione Milano auto Euro 1, 2, 3, 4, 5, 6

Divieti in vigore

  • Euro 0 benzina
  • Euro 0, 1, 2, 3, 4 diesel senza FAP 
  • Euro 3, 4 diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione > 0,0045 g/km
  • Euro 0, 1, 2, 3 diesel con FAP after-market con classe massa particolato inferiore a Euro 4
  • a doppia alimentazione gasolio-GPL e gasolio-metano Euro 0, 1, 2, 3
  • Euro 4 diesel con FAP di serie e senza valore nel campo V.5 carta circolazione  (In assenza di valore nel campo V.5, è possibile dimostrare la conformità alla disciplina di Area B attraverso il certificato di omologazione rilasciato dalla casa produttrice del veicolo)
  • Euro 0, 1, 2, 3, 4 diesel con FAP after-market installato dopo 31.12.2018  e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4

Dall’11 gennaio 2021

  • Euro 1 benzina

Dal 1° ottobre 2022

  • Euro 2 benzina
  • Euro 3, 4 diesel con FAP di serie e con campo V.5 carta circolazione <= 0,0045 g/km
  • Euro 0, 1, 2, 3, 4 diesel con FAP after-market installato entro 31.12.2018 e con classe massa particolato pari almeno a Euro 4
  • Euro 5 diesel

Dal 1° ottobre 2025

  • Euro 3 benzina
  • Euro 6 diesel leggeri A-B-C acquistati dopo 31.12.2018

Dal 1° ottobre 2028

  • Euro 4 benzina
  • Euro 6 diesel leggeri A-B-C acquistati entro il 31.12.2018

Dal 1° ottobre 2030

  • Euro 6 diesel D_TEMP
  • Euro 6 diesel D

Stop auto e creazione di Zone 30 km/h a Milano

Il divieto del Comune di Milano è finalizzato a promuovere una mobilità urbana a favore di pedoni, biciclette e monopattini. A tal proposito il Piano Aria e Clima (PAC) istituisce delle ZTL in ogni quartiere milanese e soprattutto delle “Zone 30” in prossimità di scuole e ospedali.

A Milano ci saranno sempre più zone a 30 km/h

L’obiettivo finale è quello di creare una città ciclo-pedonale, a 30 km all’ora, che limiti in maniera sostanziale il traffico veicolare favorendo l’accesso privilegiato a pedoni, bici e monopattini.

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Come verificare la classe ambientale dell’auto

👉 Milano Area B, i divieti circolazione 2022-2025

👉 Area C Milano CO2 chi paga e chi no l’Ecopass

👉 Deroghe al blocco del traffico con la scatola nera Move-In

👉 Guida alla normativa Euro 6

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto