FotogalleryMiniMini

Mini elettrica, batteria da 32,6 kWh e autonomia fino a 270 km

Nuova Mini elettrica, in vendita da marzo 2020. La variante a batteria ha un’autonomia dichiarata fino a 270 km ed un motore elettrico da 135 kW

È stata presentata la nuova Mini elettrica, il primo modello full electric del marchio britannico. Questo veicolo a batteria è spinto dal da un motore elettrico da 135 kW / 184 CV. La batteria agli ioni di litio, specifica per il modello, assicura un’autonomia compresa tra 235 e 270 chilometri (NEDC). La batteria ad alto voltaggio si trova nel pianale del veicolo, evitando quindi una riduzione del volume del vano bagagli rispetto alla tradizionale 3 porte con motore termico.

La Mini elettrica sarà lanciata ufficialmente sul mercato il 7 marzo 2020, con un prezzo che parte da 33.900 €.

Nuova Mini elettrica, batteria ed autonomia

BATTERIA 32,6 KWH La batteria ad alta tensione da 32,6 kWh, con configurazione specifica del modello, è composta da celle agli ioni di litio suddivise in 12 moduli che formano un’unità a forma di T posizionata nel pianale del veicolo l’autonomia oscilla tra 235 e 270 km (NEDC).

L’auto elettrica può essere ricaricata dalla rete elettrica, tramite una presa di corrente domestica convenzionale, oppure tramite Wallbox o da una stazione di ricarica pubblica fino a 50 kW. La sua connessione di ricarica è progettata per la ricarica AC e DC mediante presa di ricarica di Tipo 2 e CCS Combo 2. Un indicatore del livello di carica mostra notifiche arancioni nella fase di inizializzazione, gialle lampeggianti per indicare l’operazione di ricarica in corso e verdi quando la batteria è completamente carica.

RICARICA La batteria della Mini elettrica si ricarica da una presa da 11 kW in due ore e mezza fino all’80% e in tre ore e mezza al 100%. Da una stazione di ricarica rapida CC fino a 50 kW si ricarica all’80% in 35 minuti. Per massimizzare la carica della batteria si può fare riferimento anche alle 4 modalità di guida disponibili: Sport, Mid, Green e Green+.

Mini Cooper elettrica ricarica
Operazione di ricarica Mini Full Electric

Nuova Mini elettrica, motore elettrico da 135 kW

Il motore della Nuova Mini Full Electric genera una potenza massima di 135 kW, ovvero 184 CV. La coppia massima di 270 Nm è disponibile da subito e la trasmissione di potenza alle ruote anteriori avviene tramite riduttori monostadio e differenziale integrato. Lo scatto nel breve è fulmineo: da 0 a 60 km/h in soli 3,9 secondi e da 0 a 100 km/h in 7,3 secondi. La velocità massima è limitata a 150 km/h.

Il motore elettrico, essendo più piccolo e anche significativamente più leggero di un motore a combustione, contribuisce alla distribuzione del carico assiale della Nuova Mini Full Electric, rendendola ancora più agile. L’unica cosa che la batteria fa aumentare il peso complessivo dell’auto di 145 kg. Inoltre la batteria, trovandosi nella parte più bassa del veicolo tra i sedili anteriori e sotto i sedili posteriori, consente alla Mini elettrica di avere lo stesso spazio a bordo della Mini 3 Porte con motore termico. Il volume del bagagliaio è di 211 litri, espandibile a 731 litri quando gli schienali posteriori sono reclinati.

Mini Cooper elettrica vista di profilo in movimento
Vista di profilo in movimento Mini Full Electric

Nuova Mini elettrica, si guida con un solo pedale

La Mini elettrica si guida facilmente con un solo pedale: nel traffico urbano, il veicolo decelera sensibilmente non appena il guidatore rimuove il piede dall’acceleratore. Questo effetto si verifica perché in modalità coasting il motore elettrico svolge la funzione di generatore, trasformando l’energia cinetica in energia elettrica, che a sua volta viene reimmessa nella batteria.

L’auto è estremamente maneggevole come un go-kart e conserva lo stesso assetto della Mini Cooper con motore termico, che dispone del collaudato principio di progettazione delle sospensioni con ammortizzatori a molla a giunto singolo nella parte anteriore, un assale posteriore multilink unico nel settore agonistico e sterzo elettromeccanico. La nuova Mini Full Electric dispone inoltre di un innovativo sistema DSC (Dynamic Stability Control) di controllo dello slittamento di guida progettato specificamente per l’erogazione di potenza spontanea fornita dai motori elettrici.

Mini Cooper elettrica vista posteriore in movimento
Vista posteriore in movimento Mini Full Electric

Com’è la nuova Mini elettrica

ESTERNI Esteticamente la Mini elettrica si basa sulla Mini 3 porte con motore termico, presentando alcune caratteristiche specifiche. Le differenze sono rappresentate dalla calandra quasi interamente chiusa, dalle sfumature di giallo presenti sulla carrozzeria, il logo E presente sul frontale e sulle fiancate, i cerchi bordati gialli Revolite Spoke da 16 pollici di serie, oppure Corona Spoke bicolore da 17 pollici a richiesta.

I fari di serie sono a Led. La presa di ricarica si trova sopra la ruota posteriore destra – esattamente dove si trova il bocchettone di rifornimento del carburante sulla Mini tradizionale.

Mini Cooper elettrica vista di profilo
Vista di profilo Mini Full Electric

INTERNI All’interno la Mini elettrica è equipaggiata di serie con un quadro strumenti, costituito da uno schermo a colori da 5,5 pollici nel design Black Panel posizionato dietro al volante. Al centro di questo schermo completamente digitale, la velocità di avanzamento è mostrata in numeri con una banda di scala laterale. La velocità viene inoltre visualizzata nel led ring dello strumento centrale: in rosso (modalità SPORT), bianco (MID) o verde (GREEN e GREEN +), in base alla modalità selezionata.

Nel quadro vengono visualizzate anche le info sul livello di carica della batteria, la modalità di guida, lo stato dei sistemi di assistenza alla guida e le notifiche del veicolo. Inoltre, vengono visualizzati i dettagli dell’autonomia disponibile, la potenza corrente del motore, la temperatura esterna, il tempo e il chilometraggio, insieme al rilevamento dei segnali stradali e alle indicazioni di guida provenienti dal sistema di navigazione. Inoltre, è possibile accedere ai contatti telefonici e all’elenco dei programmi audio.

Altre caratteristiche interne speciali includono la leva selettrice specifica del modello sulla console centrale. La Nuova Mini Full Electric è inoltre dotata di un freno di stazionamento elettrico che viene attivato tramite un interruttore sulla consolle centrale.

Mini Cooper elettrica plancia strumenti
Plancia strumenti Mini Full Electric

Infotainment e connettivià specifici per la versione elettrica della Mini

Di serie sulla Mini elettrica c’è anche un sistema di navigazione, il display centrale e i servizi Mini Connected specificamente pensati per un’auto elettrica. La schermata eDrive fornisce informazioni sul flusso di energia e sull’autonomia rimanente e suggerisce modalità per aumentare l’autonomia del veicolo disattivando le funzioni di comfort o aumentando il recupero. Sulla mappa di navigazione è possibile visualizzare un’area circolare delimitata che indica l’autonomia della Mini Full Electric in base al livello di carica. Quando il navigatore entra in funzione, mostra il percorso più veloce e più breve e suggerisce anche un percorso GREEN per consumare meno energia possibile.

Il sistema di navigazione standard Mini Connected Navigation include un touchscreen da 6,5 pollici nella consolle centrale che consente di utilizzare il servizio Real Time Traffic Information, nonché la piattaforma Internet Mini Online e l’Apple CarPlay.

Mini Cooper elettrica navigatore su schermo da 8,8 pollici
Navigatore su schermo da 8,8 pollici Mini Full Electric

Nuova Mini elettrica, controllo da remoto dell’auto

I Remote Services consentono al conducente di visualizzare i dettagli dello stato di carica della batteria e l’autonomia su uno smartphone tramite l’app Mini Connected ed è anche possibile generare statistiche sul consumo energetico della vettura. Inoltre, è disponibile una mappa che mostra le stazioni di ricarica pubbliche nelle vicinanze del veicolo.

Da remoto è possibile attivare anche i fari, il clacson, il sistema di ventilazione e la funzione blocco/sblocco della portiera, ma anche la funzione di pre-condizionamento interno. Quando il veicolo è collegato alla rete elettrica, il conducente può anche controllare il processo di ricarica tramite i Remote Services. L’optional Mini Connected Navigation Plus include anche uno schermo a colori da 8,8 pollici e la funzione Wireless Charging.

Mini Cooper elettrica vista di profilo
Vista di profilo Mini Full Electric

FOTO Mini elettrica

Annunci auto usate MINI – Listino prezzi MINI

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close