EQCFotogalleryMercedes-BenzPRIMO CONTATTOTEST

Mercedes EQC 400, come va, in quanto si carica il SUV elettrico

Primo contatto con il SUV elettrico della stella da 400 cavalli. Come va, quanto consuma, i tempi di ricarica, tutto raccontato in una prova con video.

EQC è il nuovo SUV elettrico di Mercedes che abbiamo provato sulle strade italiane in un percorso da Fiumicino verso il litorale di Latina, con destinazione Sabaudia: di questo nuovo suv marchiato “EQ” ne avemo già svelato le caratteristiche in anteprima in un precedente articolo

Dal vivo l’EQC appare subito con un aspetto decisamente massiccio ed innovativo, grazie ad un frontale aggressivo e stile unico, tipicamente Mercedes. Il colore scelto per la prova è il blu, bellissimo, che si è visto decisamente poco con questa tonalità, a mio avviso la migliore tra i colori proposti da Mercedes.

Video Mercedes EQC in prova

Abbiamo realizzato anche un video dove è raccontata la prova su strada e sono spiegate in dettaglio funzionalità e modalità di ricarica in corrente alternata e continua. Guardalo e poi prosegui la lettura altri dettagli che trovi qui a seguire.

EQC Mercedes, come va

La Mercedes EQC è spinta da due motori elettrici, posizionati uno per ogni asse, che sprigionano una potenza complessiva di 300 kW, ovvero 408 CV e 760 Nm di coppia.
Come va? La prima cosa che colpisce è la totale silenziosità accompagnata da un sibilo emesso soltanto nella fase di accelerazione più brutale da fermo. E’ impressionante! Quando si schiaccia tutto accelera ti incolla sul sedile come un’auto sportiva con tanti cavalli. Il motore elettrico ha una grande dote: il massimo della coppia appena inizia a girare! E’ questo il motivo per cui le auto elettriche, nonostante il peso delle batterie riescono a spuntare tempi di accelerazione dicisamente bassi tipici di supecar blasonate. In questo caso l’EQC stampa tempi simili alle AMG con motore endotermico.

Mercedes EQC sul lungomare di Latina
Mercedes EQC sul lungomare di Latina

Durante la nostra prova abbiamo apprezzato il comfort, immersi in una guida totalmente rilassata, “elettrica” 100%. A bordo dell’EQC c’è di tutto, oltre al sistema parlante MBUX, la realtà aumentata ed un impianto hi-fi d’eccezione: si passa il tempo anche a monitorare i consumi, lo stato della batteria ed i grafici sullo schermo che mantengono la storia del nostro tragitto.

EQC Mercedes con sistema MBUX volante e plancia completa
EQC Mercedes volante, sistema MBUX e plancia completa

Abbiamo giocato con le diverse modalità di guida Comfort, Eco, Max Range, Sport, oltre ad un programma “drive” totalmente personalizzabile: dalle palette presenti sul volante si modifica anche il recupero di energia con un diverso valore di frenatura quando si alza il pedale dell’acceratore fino a quello più elevato che permette di viaggare usando pochissimo i freni.

Addirittura in modalità ECO ti indica quando devi togliere il piede dal pedale dell’acceleratore, nel momento in cui si stai avvicinando a un limite di velocità: tramite la telecamera anteriore ed i dati cartografici riconosce facilmente i segnali stradali.

Nei tratti guidati, sul misto, l’EQC è molto stabile anche per il baricentro ribassato dalla massa delle batterie posizionate in basso sotto il pianale.

PRESTAZIONI Il SUV elettrico EQC ha uno scatto bruciante: passa da 0-100 in soli 5,1 secondi, mentre la velocità massima è limitata elettronicamente a 180 km/h. Da non sottovalutare l’incredibile valore di coppia: 760 Nm!!!

Mercedes EQC, quale è l’autonomia?

Il Suv EQC riesce a percorrere con un pieno di corrente (80 kWh) tra 420 e 320 km a seconda dell’andatura e del tipo di percorso. Diciamo che il consumo di energia elettrica varia tra 20 e 30 kWh/100 km: nel nostro tragitto senza particolari attenzioni “al risparmio” abbiamo riscontrato una media di 26 kWh/100 km con una autonomia reale superiore ai 300 km. Ovviamente con un piede più leggero la percorrenza utile aumenta.
L’autonomia dichiarata varia da 445 a 471 km del ciclo NEDC, mentre nei test più reali WLTP risulta tra da 374 a 417 km.

Costo di ricarica batteria 80kWh

Quanto costa fare il pieno di corrente all’EQC? Il costo per ricaricare la batteria è di circa 16/18€ con corrente prelevata presso un utenza privata che paga il kWh 0,2€. Sulle colonnine il costo è raddoppiato (costo kWh mediamente 0,4€ al kWh) e per fare il pieno il costo può variare tra 35 e 40€.
Facendo un paragone con un Suv diesel che fa 8/10 km/l. si risparmia il 50% sulla carica casalinga.

Mercedes-Benz EQC 400 4MATIC, pacco batterie da 80 kwh
Mercedes EQC sviluppa una potrenza totale di 408 CV, l’autonomia è di circa 400 km

Come si ricarica un SUV elettrico con batteria da 80 kWh?

Per ricaricare l’EQC ci sono numerose possibilità con diverse velocità di carica a seconda se si utilizza una normale presa di corrente, una wallbox, una colonnina tradizionale o una stazione di ricarica veloce fast charge in corrente continua.

Ricarica nel box di casa in AC

La carica più comune è quella domestica che si può fare nel box quando la vettura è ferma la notte collegadosi ad una wallbox che fornisce corrente 220 volts monofase al caricatore di bordo (OBC) raffreddato ad acqua: a 7,4 kW di potenza in 11/12 ore carica al 100% la batteria da un 10/15% iniziale.

Se non si dispone di una struttura di carica (wall-box) c’è un caricatore portatile di emergenza da 2,4 Kw che permette di collegarsi ad una presa normale 220 Volts casalinga.
Il tempo di ricarica in questo caso è di circa 40 ore per 80 kWh. In 10 ore a casa con normale presa si caricano 20 kWh che corrispondono a 80/100 km di percorrenza.

Ricarica alla colonnina AC

Non è proprio indicata la carica sulle colonnine presenti su strada a meno di emergenze in quanto, sebbene queste abbiano una potenza di ricarica fino a 32 kW in trifase, l’EQC non riesce a sfruttarla perché lavora sempre a 7,4 kW in monofase. Tempi di attesa più lunghi.

Questo è uno dei limiti del caricatore di bordo: non capiamo perchè non abbiano utilizzato il sistema della smart che carica invece a 22 kW! E’ anche vero che a casa si carica massimo a 7,4 kW…

EQC ricarica da una Wallbox a 7,5 kW in monofase
EQC ricarica da una Wallbox a 7,5 kW in monofase

Ricarica fast charge in corrente continua DC

Il discorso cambia con una stazione di ricarica fast charge. La batteria del SUV elettrico Mercedes, tramite una stazione di ricarica veloce a corrente continua, recupera l’80% della carica in circa 40 minuti con una potenza massima fino a 110 kW.

Vista posteriore Mercedes EQC Edition 1886
Vista posteriore Mercedes EQC Edition 1886

A chi è consigliato un suv elettrico?

A chi vuole essere differente! Si tratta di un’auto speciale ed innovativa che fa la differenza. Ha diversi pregi ed alcune limitazioni tipiche delle auto elettriche, essenzialmente dovute ai tempi di ricarica ed una autonomia limitata sui lunghi tragitti.
Non paga bollo ne superbollo nei primi 5 anni. Non paga i parcheggi nelle città. Entra nelle zone ZTL (previa registrazione).
Ha poca manutezione. Non hai problemi di tagliandi, cinghie, distribuzione, pompa acqua, motorini di avviamento che saltano, ecc ecc.
EQC è indicato su tragitti giornalieri di non oltre 250/300 km.
Ti fa entrare in una nuova dimensione di guida con un senso speciale di appartenenza tra possessori di auto elettriche con i quali si instaurano nuove amicizie.

Prezzi SUV elettrico Mercedes EQC Sport, Premium

Mercedes EQC il SUV completamento elettrico che arriva in italia con tre allestimenti: Sport, Premium ed una edizione speciale “Edition 1886″ per ricordare la prima automobile della storia della Casa di Stoccarda.

EQC SPORT La EQC ha un prezzo di listino pari a € 76.800 chiavi in mano, ovvero la cifra necessaria per portarsi a casa la versione Sport con cerchi in lega da 19’’, elementi decorativi in look a matrice grigio, fari LED Multibeam, sistema di assistenza abbaglianti adattivi Plus, interni ElectricArt, sistema multimediale MBUX, pacchetto Comfort per i sedili, pacchetto luci Ambient e Advanced Sound System 9 altoparlantie 225W.

EQC PREMIUM La più accessoriata EQC Premium invece costa 80.500 euro con cerchi in lega AMG da 19’’, esterni AMG Line, WIRELESS Charging e Burmester Soundsystem, Energizing Comfort Package e tetto apribile.

EQC SERIE SPECIALE La serie limitata Mercedes EQC Edition 1886 (omaggio alle prima auto della storia, ovvero la Patent Motorwagen di Karl Benz del 1886) rispetto alla Sport costa € 10.382 in più.

Logo EQC Edition 1886
Logo EQC Edition 1886

Mercedes EQC SCHEDA TECNICA SUV elettrico

Emissioni di CO2

0 g/km

Consumo di energia elettrica (NEDC)

20.8 – 19.7 kWh/100 km

Autonomia (NEDC)

445 – 471 km

Sistema di guida

2 motori asincroni a trazione 4×4

Potenza

300 kW (408 CV)

Coppia max.

760 Nm

Velocità max.

180 km/h (controllata)

Accelerazione 0-100 km/h

5.1 s

Batteria

Ioni di litio

Capacità della batteria (NEDC)

80 kWh

Peso della batteria

652 kg

Lunghezza/larghezza (incl. retrovisori)/altezza:

4,761/1,884 (2,096) /1,623 mm

Larghezza della carreggiata (FA/RA)

1,625/1,615 mm

Passo

2,873 mm

Volume bagagliaio

500 l ca.

Peso a vuoto/perm. GVW/carico

2,495/2,940/445 kg

Perm. carico rimorchio pendenza salita del 12%

1,800 kg

Listino prezzi MERCEDES-BENZ

Video prova Mercedes EQC

POSITIVO

– Estetica
– Presenza massiccia ed imponente
– Accelerazione
– Comfort di guida
– Auto elettrica gode di numerosi incentivi, esenzione bollo (superbollo), non paga parcheggi, accesso ZTL, ecc
– Ridotta manutezione

NEGATIVO

– caricatore limitato a solo a 7,4 kW in corrente monofase 220 volts.

Commenta

Tags

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni riferimento dei "car enthusiast", appassionati di tecnica motoristica, performances e guida sportiva. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo nelle gare in pista. Tra le tante auto speciali provate: la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.
Close
Close