FotogalleryMazdaMazda3PROVA COMPLETATESTVideo

Mazda3 ibrida e-Skyactiv X SPORT PACK, test, come va, prova completa

La nuova Mazda3 2021 è equipaggiata con l’ultima evoluzione del motore Skyactiv X da 186 CV con tecnologia M Hybrid MHEV a 24 volt. Potenza ed efficienza crescono, mentre i consumi e le emissioni diminuiscono.

MOTORE
2.0
E-skyactiv x

CAVALLI
186

Velocità Max.
216
km/h

PESO / POTENZA
7,39
Kg/CV

Test, prova completa con impressioni di guida su strada della Mazda3 ibrida mild-hybrid e-Skyactiv X con SPORT PACK. A circa due anni dal lancio dell’innovativo motore Skyactiv X con tecnologia SPCCI (Spark Controlled Compression Ignition) di Mazda, la 3 si rinnova con la versione 2021 equipaggiata con l’aggiornamento del suddetto propulsore ora denominato e-Skyactiv X.

Si tratta del primo motore benzina prodotto in serie a combinare l’accensione a scintilla di un propulsore alimentato a benzina con l’accensione a compressione di un diesel. In parole povere questa unità garantisce le prestazioni di un motore a benzina con i consumi e l’elasticità di un diesel.

Caratteristiche motore Skyactiv X da 186 CV M Hybrid MHEV

Questo propulsore ibrido a benzina da 2.0 litri ora sviluppa 186 CV (+6 cavalli) a 6.000 g/m e una coppia di 240 Nm (+16 Nm) a 4.000 g/m, migliorando nel consumo di carburante che nel ciclo WLTP (combinato) scende da 5,5 a 5,3 l per 100 km con emissioni di CO2 ora ridotte a 120 g di CO2 contro i 125 g del modello precedente (dati riportati con pneumatici da 16”).

Video prova Mazda3 e-Skyactiv X SPORT PACK

Come il Suv CX-30, anche la Mazda3 beneficia quindi di alcune migliorie meccaniche come l’ottimizzazione del controllo della combustione, i pistoni modificati e l’aggiornamento del software Mazda M Hybrid del sistema ibrido a 24 volt basato sul motorino di avviamento reversibile che funge da motogeneratore.

Inoltre, il rapporto di compressione del nuovo propulsore e-Skyactiv X è stato abbassato da 16,3:1 a 15,0:1, così da restituire una stabilità di accensione ancora maggiore, riducendo ulteriormente il già bassissimo rischio di inattese autoaccensioni o preaccensioni dovute alla variabilità nella qualità del carburante sui diversi mercati, ovvero il numero di ottani presenti nella benzina.

Motore Mazda3 Skyactiv-X 180 CV
Vano motore Mazda3 Skyactiv-X

È sovralimentato con compressore volumetrico di tipo Roots, la cui funzione principale non è di aumentare la potenza, ma quella di controllare la portata d’aria, creando una combustione molto magra tramite questo “lean-supercharger”.

Questa rivoluzionaria soluzione tecnica che abbassa i consumi e riduce le emissioni ha dato una bella scossa al brand giapponese per il quale sta aumentando notevolmente l’interesse. Ovviamente rimangono a listino anche le motorizzazioni mild hybrid da 122 CV e 150 CV.

Motore Mazda3 Skyactiv-X senza copertura
Motore Mazda3 Skyactiv-X senza copertura

Inoltre, sulle versioni con propulsore da 150 CV e sullo e-Skyactiv X, è disponibile anche il cambio automatico Skyactiv Drive a 6 rapporti (sovrapprezzo di 2.000 euro), mentre il motore 2.0L 186 CV può anche essere accoppiato alla trazione integrale i-Activ AWD.

Mazda3 ibrida mild-hybrid, caratteristiche esterni,

Il distintivo design Kodo della Mazda3 ibrida mild-hybrid resta invariato rispetto al modello 2020, ad eccezione dei nuovi badge “e-SKYACTIV G” ed “e-SKYACTIV X”, mentre a livello di dotazioni spicca l’adozione di serie del tetto apribile elettrico sull’allestimento Exclusive soltanto in abbinamento con il motore da 186 CV.

Ritroviamo quindi i fari anteriori Full LED con controllo automatico degli abbaglianti (disponibili anche a matrice), i fari posteriori a Led sugli allestimenti più ricchi, i cerchi in lega da 18” e i sensori di parcheggio anteriori e posteriori.

Vista di profilo Mazda3 in prova
Vista di profilo della Mazda3 in prova

La versione da noi provata è equipaggiata inoltre con il nuovo “Sport Pack” offerto a 2.000, euro compreso il costo di installazione in concessionaria, un prezzo che è stato calcolato sulla base di una tariffa di manodopera media nazionale.

Mazda3, abitacolo e bagagliaio, com’è fatta dentro?

L’abitacolo della nuova Mazda3 presenta gli interni raffinati e ben assemblati visti sul modello precedente. La dotazione è praticamente completa già dall’allestimento Executive e include: il sistema di infotainment con display a colori da 8,8” con integrazione per Apple Carplay e Android Auto, navigatore e impianto audio Mazda Real Stage con 8 altoparlanti, climatizzatore automatico bi-zona e smart key.

Volante abitacolo Mazda3
L’abitacolo della Mazda3

L’allestimento Exclusive in prova aggiunge rivestimenti in pelle, sedile di guida regolabile elettricamente con memoria, head-up display, videocamere a 360°, impianto audio Bose da 12 altoparlanti con amplificatore digitale e il tetto apribile. Il bagagliaio, con i suoi 351 litri di base espandibili a 1.019 litri, offre tuttavia una ventina di litri di meno rispetto alle concorrenti.

Test, prova sistemi ADAS a bordo della Mazda3

Ogni allestimento della Mazd3 si caratterizza dalla presenza di serie dei più moderni sistemi ADAS di assistenza alla guida i-Activsense tra cui la frenata automatica di emergenza con riconoscimento dei pedoni e dei ciclisti, il sistema di mantenimento della corsia e avviso di abbandono involontario di questa, il Cruise Control Adattivo con controllo della distanza di sicurezza, il sistema di monitoraggio posteriore del veicolo con frenata automatica, il monitoraggio dell’angolo cieco, il riconoscimento della stanchezza del guidatore e l’head-up display, che proietta sul parabrezza le principali informazioni di guida e comprende il sistema di riconoscimento dei segnali stradali.

Comandi ADAS abitacolo Mazda3
Comandi ADAS Mazda3

Prova Mazda3 motore ibrido e-Skyactiv X da 186 CV, caratteristiche e come va

Nella prova della Mazda3 motore ibrido e-Skyactiv X da 186 CV è doverosa una premessa: non bisogna farsi ingannare dal compressore volumetrico, che ha solo la funzione di aumentare la portata d’aria per smagrire la miscela durante la modalità SPCCI.

L’erogazione, infatti è costante e sostanzialmente lineare senza evidenti picchi di coppia, mentre ai bassi regimi si avverte la piccola spinta del sistema ibrido (leggero) per un breve tratto, specie alle partenze. Alla guida è praticamente indistinguibile il passaggio tra le modalità di accensione della miscela in camera di scoppio, inoltre la rumorosità non cambia.

Vista frontale Mazda3 in prova su strada
Mazda3 e-Skyactiv X in prova su strada

Tuttavia, possiamo distinguere tre fasi durante l’arco di erogazione del motore. Da 0 a 2.000 g/m, parzializzando l’acceleratore, si ottiene un’erogazione costante, sufficiente per le riprese senza dover affondare, ma guidando in rilassatezza come un diesel.

Salendo fino a 2.800 giri, la ripresa è sensibilmente superiore per via della coppia in più che si fa sentire. Ma per chi desidera il massimo delle prestazioni da questo e-Skyactiv X, basta salire ancora e superare il regime dei 4.500-5.000 giri dove il motore cambia tonalità, alza la voce e diventa più metallico: in tale situazione riprende a funzionare come un benzina tradizionale, ovvero per accensione comandata, erogando tutta la sua potenza di 186 CV, fino al limitatore posto a 6.500 g/m.

Display infotainment abitacolo Mazda3
Display infotainment info funzionamento SPCCI

Ma la cosa davvero impressionante di questo propulsore è la notevole elasticità che ti consente di guidarlo come un diesel. Ho provato infatti anche una ripresa in 6ª marcia da 1.000 g/m e, a differenza di altre vetture che “singhiozzerebbero” marciando a stento, qui invece abbiamo una bella progressione costante fino a raggiungere senza fatica la velocità di 130 km/h.

Vista laterale Mazda3 in prova su strada
Vista laterale della Mazda3 in prova su strada

L’abitacolo, molto confortevole e ottimamente rifinito, ti fa sentire in pieno controllo dell’auto come se la guidassi da sempre, merito della filosofia Jinba Ittai di Mazda. Inoltre, si apprezza lo straordinario cambio manuale a 6 marce, in opzione automatico, che si manovra con facilità e godimento! I passaggi di marcia sono rapidi e mai contrastati grazie anche alla ridotta escursione della leva come sulla MX-5.

Dalla scheda tecnica si nota che i due cambi disponibili sulla Mazda3 differiscono anche nella rapportatura; quello manuale con marce più lunghe fa lavorare il motore ad un regime di rotazione più basso e ideale per la logica di funzionamento SPCCI ad accensione spontanea con eccesso d’aria.

Vista posteriore Mazda3 in prova su strada
Vista posteriore della Mazda3 in prova su strada

Pronta e piuttosto modulabile la frenata, che risente leggermente di una spugnosità dovuta alla frenata rigenerativa del sistema ibrido. Infine, ci è piaciuta particolarmente la dinamica di guida, specie nel misto, dove la Mazda3 è sempre divertente grazie ad un assetto praticamente perfetto, morbido quanto basta ma con un rollio davvero limitato: un mix ideale che infonde molta sicurezza al guidatore e non stressa.

Test consumi Mazda3 ibrida e-Skyactiv X

Per quanto riguarda i consumi durante la prova della Mazda3 ibrida e-Skyactiv-X, che si è svolta in prevalenza su un percorso extraurbano tra strade collinari, superstrade e autostrada, il computer di bordo (da noi ritenuto molto preciso) ha segnato una media tra 4,2 e 7 litri di benzina per 100 km, vale a dire tra 24 e 14 km/l.

Quadro strumenti abitacolo Mazda3
Quadro strumenti con l’info sui consumi della Mazda3 e-Skyactiv X da 186 CV

Se, invece, tiriamo le marce e viaggiamo sempre nella zona alta del contagiri i consumi di conseguenza salgono, attestandosi intorno ai 12 km/l. È difficile fare di meglio anche in città dove non si superano i 13-14 km/l. Il suo territorio ideale restano le statali dove è in grado di equiparare i consumi di un diesel.

Prezzi Mazda3, quanto costa?

I prezzi della Mazda3 vanno da 29.250 euro con cambio manuale e allestimento Executive ai 34.950 euro della versione top di gamma 4WD Exclusive.

Le versioni meno potenti partono da 24.350 euro per la 122 CV e 25.350 euro per la 150 CV entrambe in allestimento Evolve.

Tutte le foto della Mazda3 e-Skyactiv X MT

Fotografia Igor Gentili copyright ELABORARE/NEWSAUTO

Scheda tecnica Mazda3 e-Skyactiv X MT

  • Motore: a benzina, anteriore trasversale, 4 cilindri in linea, cilindrata 1.998 cc (alesaggio x corsa 83,5×99,1 mm), rapporto di compressione 15.0:1, potenza max 186 CV a 6.000 g/m, coppia max 240 Nm a 4.000 g/m, 4 valvole per cilindro, 2 alberi a camme in testa, compressore volumetrico, sistema Mild-Hybrid a 24 volt
  • Cambio: manuale a 6 rapporti
  • Trazione: anteriore, controlli elettronici di trazione e stabilità
  • Ruote: in lega leggera 7,0Jx18” pneumatici 205/45 R18
  • Sospensioni: ant. tipo McPherson, post. ruote interconnesse, molle elicoidali e ammortizzatori idraulici sulle 4 ruote, barra stabilizzatrice
  • Freni: a disco sulle 4 ruote, ant. autoventilanti da 295 mm post. 265 mm
  • Sterzo: a cremagliera con servocomando elettrico progressivo a gestione elettronica
  • Dimensioni e pesi: lungh. 4,46 m, largh. 1,79 m, alt. 1,43 m, peso in ordine di marcia 1.376 kg
  • Prestazioni: velocità max 216 km/h, accelerazione 0-100 km/h 8,2 s, rapp. peso/potenza 7,39 kg/CV
  • Prezzo: da 29.250 Euro (optional esclusi)

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Mazda3 2021, caratteristiche, novità

👉 Motore Skyactiv-X, come è fatto e come funziona

👉 Mazda3 prova comparativa, diesel benzina ibrido X

👉 Bollo auto ibride
👉 Tutte le auto ibride 2021
👉 Classificazione auto ibride
👉 Come funziona la full hybrid
👉 Come funziona l’ibrida plug-in
👉 Come funziona la mild-hybrid

Guarda ora anche le prove di auto ibride provate, le nostre impressioni di guida a bordo di vetture con la tecnologia full, mild hybrid e anche plug-in.

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Listino Prezzi MAZDA3 👉 Annunci Usato MAZDA3

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!

POSITIVO

👍 Assetto confortevole
👍 Elasticità motore
👍 Consumi ridotti
👍 Cambio manuale con innesti precisi e piacevoli
👍 Omologazione ibrida

NEGATIVO

👎 Visibilità posteriore limitata
👎 Assenti bocchette aria e prese USB al posteriore
👎 Bagagliaio poco capiente rispetto alle dimensioni vettura


COMMENTA CON FACEBOOK

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto