Formula 1 - F1Video

Orari Gp Messico F1 2018, diretta SKY e TV8

Orari Gp Messico F1 2018, diretta TV Sky e TV8 del 19° appuntamento della stagione. Si corre su una pista velocissima con velocità oltre i 360 Km/h

ORARI GP MESSICO F1 2018 – Dopo aver fallito il primo match point negli Stati Uniti Lewis Hamilton e la Mercedes-AMG possono festeggiare in Messico i loro rispettivi Titoli Iridati, come già è accaduto nel 2017. L’inglese ha un vantaggio di 70 punti su Vettel con i soli 75 a disposizione. Si corre a Città del Messico nell’Autodromo Hermanos Rodriguez, a 2.200 metri di altezza dal livello del mare.

La Ferrari, nella diciannovesima gara del Mondiale di Formula 1 2018, proverà a guastare la festa come ha fatto con Raikkonen ad Austin ma per farlo fino in fondo deve ritrovare il vero Sebastian Vettel. I suoi errori della seconda parte di stagione sono stati determinanti per Hamilton che gara dopo gara ha visto aumentare il suo vantaggio in classifica sul rivale. L’ultimo di una lunga serie c’è stato ad Austin con il testa coda al primo giro che l’ha costretto a rimontare dal fondo. Un vero peccato in un campionato dove la Ferrari ha dimostrato di poter battere la corrazzata Mercedes-AMG o di competere ad armi pari anche nei momenti di difficoltà.

La gara messicana in TV è visibile in diretta oltre che su Sky anche su TV8. Si corre quando in Italia è sera e l’appuntamento è per domenica 28 ottobre alle 20:10.

Orari Gp Messico F1 2018 SKY e TV8

DIRETTA TV SKY e TV8

Venerdì 26 ottobre 2018 (PROVE LIBERE)
17.00-18:30 Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1 HD)
21:00-22:30 Prove libere 2 (diretta su Sky Sport F1 HD)

Sabato 27 ottobre 2018 (PROVE LIBERE e QUALIFICHE)
17:00-18:00 Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1 HD)
20:00-21:00 Qualifiche (diretta su Sky Sport F1 HD e TV8)

Domenica 28 ottobre 2018 (GARA)
20:10 Gara (diretta su Sky Sport F1 HD su TV8)

QUALIFICHE F1 GP MESSICO 2018

GARA F1 GP MESSICO 2018

Orari Gp Messico F1 2018 Mercedes-AMG Hamilton

F1 Messico circuito | record velocità F1

La pista messicana è intitolata ai fratelli Rodriguez, Ricardo e Pedro, entrambi piloti di Formula 1 scomparsi prematuramente per incidenti in pista. Il circuito ha ospitato la F1 dal 1963 al 1992 ed è tornato a far parte del calendario del mondiale di Formula 1 a partire dal 2015.

La caratteristica principale del circuito è quella che si trova a 2.229 metri di altitudine e che presenta un lungo rettileo con le monoposto che raggiungono velocità pazzesche. L’anno scorso la Ferrari di Sebastian Vettel ha raggiunto i 362 km/h. Durante il Gran Premio del 2016, nel lungo rettilineo, il pilota della Williams Valtteri Bottas ha raggiunto la velocità di 372,5 km/h, stabilendo il nuovo record in gara per la Formula 1.

Il circuito è lungo 4,304 km e la corsa si sviluppa sulla distanza di 71 giri. Il record della pista è di 1’18″785, tempo fatto segnare nel 2017 da Sebastian Vettel su Ferrari SF70H.F1 Messico circuito mappaF1 Gp Messico 2017 orari TV

CALENDARIO F1 2018 QUI

CLASSIFICHE F1 2018 QUI

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close