Calendario Formula 1 2018

Calendario Formula 1 ecco la date di tutte le tappe F1 2018. Si torna a correre in Francia ed in Germania, mentre esce di scena il Gp della Malesia. Il Gp d'Italia si corre a Monza nella prima domenica di settembre.

Social

Parole Chiave

3 luglio, 2017

F1 novità in arrivo nel calendario 2018 del Mondiale di Formula 1. Nella prima bozza esce di scena il Gp della Malesia sul circuito di Sepang, e ritornano a disputarsi i Gran Premi di Francia e Germania, rispettivamente a Le Castellet ed a Hockenheim. La Formula 1 fa ritorno in Francia ben 10 anni dopo l’ultima corsa che si è disputata a Magny Cours nel 2008 mentre la F1 manca da Le Castellet addirittura dal 1990. In totale nel 2018 si correranno 21 gare, rispetto al 2017 cambia la collocazione temporale del GP di Azerbaijan e Russia. Il primo si correrà il 29 aprile (nel 2017 il 25 giugno), il secondo a fine settembre (quest’anno è stata la quarta gara in calendario). Il Gran Premio d’Italia come da tradizione si corre a Monza ad inizio settembre, più precisamente il domenica 2, subito dopo il Gp del Belgio sulla pista di Spa-Francorchamps. Aprirà la stagione 2018 il Gp d’Austalia a Melbourne il 25 marzo.

CALENDARIO FORMULA 1 2018 PRIMA BOZZA

 

25 marzo – Melbourne (Australia)
8 aprile – Shanghai (Cina)
15 aprile – Sakhir (Bahrain)
29 april – Baku (Azerbaijan)
13 maggio – Montmeló (Spagna)
27 maggio – Montecarlo (Monaco)
10 giugno – Montreal (Canada)
24 giugno Le Castellet (Francia)
1 luglio – Spielberg (Austria)
8 luglio – Silverstone (Gran Bretagna)
22 luglio – Hockenheim (Germania)
29 luglio – Budapest (Ungheria)
26 agosto – Spa (Belgio)
2 settembre – Monza (Italia)
16 settembre – Singapore (Singapore)
30 settembre – Sochi (Russia)
7 ottobre – Suzuka (Giappone)
21 ottobre – Austin (Usa)
28 ottobre – Città del Messico (Messico)
11 novembre – San Paolo (Brasile)
25 novembre – Yas Marina (Abu Dhabi)

FORUM DISCUSSIONI COMMENTI F1 stagione 2017

F1 2017 CLASSIFICHE

CALENDARIO F1 2017

Tutto su Formula 1

Tutto su Calendari

Tutto su Mondiale

Seguici su Youtube

Seguici in TV

newsautoTV logo
fiat 500 forever young su newsautoTV