F1 news Formula 1RacingVideo

F1 Monaco 2023, orari diretta TV Sky, Now e differita TV8

Orari Gp Monaco di Formula 1 2023, della storica gara di Monte Carlo. Il GP di Monaco arriva subito dopo la cancellazione della corsa di Imola.

Dopo il mancato GP di Imola annullato per l’alluvione che ha colpito duramente l’Emilia Romagna, la Formula 1 fa tappa a Monte Carlo, dove la Ferrari è reduce da due pole position consecutive. Nella gara di casa Charles Leclerc punta a fare bene soprattutto in qualifica, in modo da conquistare una buona posizione sulla griglia di partenza che a Monaco può diventare decisiva. Il circuito cittadino per eccellenza rende i sorpassi molto difficili, con i piloti che con una buona qualifica sperano di limitare lo strapotere della Red Bull. Max Verstappen e Sergio Perez infatti hanno vinto tutti e cinque i GP fino ad ora disputati, con il messicano che ha trionfato nell’ultima edizione del GP di Monte Carlo.

Orari Gp Monaco F1 2023 Sky, Now e TV8

Il Gp di Monaco 2023 dunque si preannuncia molto interessante ed è visibile in TV in diretta su Sky ed in streaming su Now, mentre su TV8 vanno in onda le differite delle qualifiche e della gara.

Nel 2022 il Gp di Monaco è iniziato su pista bagnata

Venerdì 26 maggio 2023 (PROVE LIBERE)
13.30-14.30: Prove libere 1 (diretta su Sky Sport F1)
17.00-18.00: Prove libere 2 (diretta su Sky Sport F1)

Sabato 27 maggio 2023 (PROVE LIBERE e QUALIFICHE)
12.30-13.30: Prove libere 3 (diretta su Sky Sport F1 HD)
16.00-17.00: Qualifiche (diretta su Sky Sport F1 e Now, differita alle 18.30 su TV8)

Domenica 28 maggio 2023 (GARA)
15.00: Gara (diretta su Sky Sport F1 e Now, differita alle 18.00 su TV8)

F1 Gp Monaco 2023 sulla pista di Monte Carlo

Il circuito cittadino di Monte Carlo dal 1929 ospita la Formula 1. La pista misura solo 3.337 km ed è una delle tappe storiche del campionato di Formula 1. Nel Principato si sono disputate 68 gare e il pilota più vincente è stato Ayrton Senna, arrivato primo sotto la bandiera a scacchi dal 1987 al 1993, con la sola eccezione del 1988 quando si ritirò al 66° giro mentre era in testa alla corsa. La gara di Monte-Carlo ha la velocità media più bassa di tutto il campionato (circa 150 km/h). Le caratteristiche del tracciato, rimasto sostanzialmente immutato da più di settant’anni, lo rendono unico e pieno di fascino.

Mappa del circuito di Montecarlo di Formula 1

La gara di Monte Carlo nel passato ha offerto delle sorprese perché mai come su questa pista il talento del pilota può compensare le carenze tecniche di una vettura. La gara di Monaco regala perciò sempre grandi emozioni, con il pericolo incidente sempre in agguato ad ogni curva.

Le monoposto sfiorano i guard rail ed il minimo errore può costare caro. Il circuito di Monaco inoltre è pieno di curve ed i sorpassi sono molto difficili. Per questo motivo le monoposto adottano un assetto speciale con alto carico aerodinamico per massimizzare l’aderenza alle basse velocità, con grip garantito meccanicamente dai pneumatici e aerodinamicamente dal carico.

Un giro sulla pista di Monte Carlo con Michael Schumacher

Il record assoluto della pista di Monaco è di 1’10”166, conquistato da Lewis Hamilton nelle qualifiche del 2019. L’inglese ha fatto segnare anche il giro più veloce in gara (1’12″909). Nel 2022 il Gp di Monte Carlo è stato vinto da Sergio Perez al volante della Red Bull, mentre Charles Leclerc ha chiuso al quarto posto, dopo che nelle qualifiche aveva conquistato la pole position.

Leggi anche:

Calendario F1 2023

Classifiche F1 2023 Piloti e Costruttori

Calendario F1 2024

Orari Formula 1

Punti F1 piloti e costruttori come si assegnano

Sprint Race come funziona

Tempi LIVE F1

→  NOTIZIE F1 2023

Regolamento tecnico F1 2023

Regolamento nuove Power Unit F1 2026

→ Cosa ne pensi sulla stagione di F1? Fai un salto sulla discussioni F1 sul FORUM!






ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto