FotogalleryPistaRacingVideo

6 Ore di Monza WEC 2022, risultati, classifica e foto

L’Alpine con l’equipaggio Vaxiviere-Lapierre-Negrão ha trionfato nella 6 Ore di Monza, davanti alle due Toyota. Esodio amaro in gara per la Peugeot 9x8 Hybrid.

Matthieu Vaxiviere, Nicolas Lapierre e André Negrão hanno vinto la seconda edizione della 6 Ore di Monza del World Endurance Championship 2022, regalando ad Alpine ELF Team una vittoria preziosa in chiave campionato. La gara italiana sulla pista di Monza si è decisa dopo una lotta entusiasmante con entrambe le Toyota e tre vetture a giocarsi la vittoria fino alla fine, tra sorpassi, controsorpassi e giochi di strategia. L’esito della corsa sembrava già scritto dopo le prime tre ore, quando la Glickenhaus di Olivier Pla, Romain Dumas e Luis Felipe Derani, dominante in qualifica al sabato, aveva un vantaggio di quasi un minuto su tutti i rivali ed era in totale controllo. Ma prima un drive through e poi un problema al turbo hanno costretto i piloti della Glickenhaus 007 LMH ad abbandonare anzitempo la corsa, scatenando una lotta serrata per la conquista del gradino più alto del podio.

6 Ore di Monza 2022, risultati com’è andata la gara

L’Alpine ha vinto la 6 Ore di Monza con l’equipaggio n° 36, formato da Matthieu Vaxiviere, Nicolas Lapierre e André Negrão. I tre driver di Alpine hanno avuto il merito di disputare una gara sempre all’attacco, nella quale sono stati spesso costretti a inseguire le due vetture della scuderia giapponese, senza però mai mollarne gli scarichi.

Partenza WEC alla 6 Ore di Monza 2022
Partenza WEC alla 6 Ore di Monza 2022

Gli episodi decisivi si sono verificati nell’ultimo terzo di corsa, quando Vaxiviere ha dato prova della sua forza sorpassando prima la vettura #8 di Sébastien Buemi, Brendon Hartley e Ryo Hirakawa, che hanno chiuso la 6 Ore al secondo posto assoluto dopo un tentativo di rimonta sui vincitori nel finale, e poi Kamui Kobayashi, al volante dell’altra Toyota GR010 – Hybrid insieme a Mike Conway e Jose Maria Lopez.

WEC 6 Ore di Monza 2022 Toyota GR010 HYBRID #8
Toyota GR010 HYBRID #8 seconda al traguardo alla 6 Ore di Monza

In questo secondo sorpasso, c’è stato un contatto tra Vaxiviere e Kobayashi, con il pilota nipponico che si è visto obbligato a una sosta ai box per una foratura. La Toyota #7 ha finito così al terzo posto.

6 Ore di Monza 2022 Peugeot esordio amaro per la 9×8

Esordio amaro, invece, per Peugeot nel primo vero banco di prova in una competizione per le due Hypercar 9×8 che la scuderia francese presentava nel Tempio della Velocità. Dopo aver riscontrato problemi tecnici già in qualifica, conclusa al terzultimo posto della griglia, la #93 di Paul Di Resta, Mikkel Jensen e Jean-Eric Vergne si è inchiodata all’ingresso della pitlane dopo pochi minuti ed è stata costretta al ritiro.

Peugeot Hypercar 9X8 in gara nel WEC alla 6 Ore di Monza 2022
Peugeot Hypercar 9X8 esordio amaro in gara nel WEC alla 6 Ore di Monza 2022

Stessa sorte anche per i compagni di squadra Loic Duval, Gustavo Menezes e James Rossiter, che sono perlomeno riusciti a percorrere oltre tre ore e mezza di gara e a fornire qualche dato cronometrico al team per i prossimi appuntamenti, pur senza mai riuscire a tenere il ritmo dei primi.

6 Ore di Monza 2022 risultati LMP2

Risultato per nulla scontato anche tra le LMP2, classe nella quale diversi team hanno preso la leadership in più momenti di gara. Alla fine a tagliare il traguardo davanti a tutti sono stati Rui Andrade, Norman Nato e Ferdinand Habsburg sulla loro Oreca 07 – Gibson di Realteam by WRT.

WEC 6 Ore di Monza 2022 Oreca P1 in classe LMP2
Vittoria dell’Oreca alla 6 Ore di Monza 2022 in classe LMP2

Hanno provato a soffiargli il primo posto Roberto Gonzalez, Antonio Felix da Costa e William Stevens (Jota); leader della classifica piloti, hanno comunque disputato una gara straordinaria, rimontando dalla 38esima e ultima posizione della griglia di partenza e arrivando a un passo dal successo di categoria. Vector Sport si è aggiudicato invece l’ultimo posto sul podio di classe con la vettura #10 di Nico Müller, Ryan Cullen e Sebastien Bourdais.

6 Ore di Monza 2022 risultati LMGTE Pro

La 6 Ore di Monza 2022 nella categoria LMGTE Pro si è risolta solo a due minuti dalla fine, con la vittoria finale della Chevrolet Corvette C8.R del duo anglo-americano formato da Nick Tandy e Tommy Milner. Il team Corvette Racing ha approfittato dei guai della Ferrari 488 GTE Evo di Antonio Fuoco e Miguel Molina. Leader fino a quel momento, quando mancavano solamente pochi km alla bandiera a scacchi, i due sono stati obbligati a un ulteriore rifornimento in pit lane per un errore del team, che non aveva ben calcolato la quantità di carburante necessario per arrivare al traguardo.

WEC 6 Ore di Monza 2022 Corvette P1 Classe GT PRO
La Chevrolet Corvette #64 ha trionfato nella Classe GT PRO

Terzo posto per l’altra Ferrari in gara nella categoria, quella di Alessandro Pier Guidi e James Calado, in lotta per la vittoria tanto quanto i compagni di scuderia dopo essere partiti davanti a tutti nella loro classe, ma anch’essi penalizzati da un errore al muretto che gli è costato una penalità.

6 Ore di Monza 2022 risultati LMGTE Am

Alle Iron Dames non è bastata invece una prestazione superlativa, sia in qualifica che in gara per spuntarla su tutti i competitor nella classe LMGTE Am. Dopo una sorprendente pole di Sarah Bovy e un primo posto confermato per un’ampia fetta di gara anche da Rahel Frey e Michelle Gatting, le ragazze al volante della Ferrari 488 GTE Evo si sono viste soffiare uno storico trionfo a Monza dalla Porsche 911 RSR – 19 di Dempsey-Proton Racing, guidata da Christian Ried e dai britannici Sebastian Priaulx e Harry Tincknell.

WEC 6 Ore di Monza 2022 Ferrari Iron Dames S P2 Classe PRO AM
Ferrari Iron Dames S P2 Classe PRO AM

Cruciale una sosta ai box più lunga del previsto per le Dames, che hanno provato a ricucire lo strappo nel finale senza esito e finendo seconde. Dietro di loro si sono posizionati Mikkel Pedersen, Nicolas Leutwiler e l’italiano Matteo Cairoli, su un’altra delle cinque Porsche in gara.

Podio 6 Ore di Monza 2022

1) Negrao/Lapierre/Vaxivière (Alpine A480)
2) Buemi/Hartley/Hirakawa (Toyota GR010 – Hybrid)
3) Conway/Kobayashi/López (Toyota GR010 – Hybrid)

Classifica 6 Ore di Monza WEC 2022, ORDINE D’ARRIVO

POS # EQUIPAGGIO AUTO CLASSE GIRI TEMPO
1 36 André Negrao
Nicolas Lapierre
Matthieu Vaxivière
Alpine A480 HYPERCAR 194 6:00’47.738
2 8 Sébastien Buemi
Brendon Hartley
Ryo Hirakawa
Toyota GR010 – Hybrid HYPERCAR 194 2.762
3 7 Mike Conway Kamui Kobayashi
José María López
Toyota GR010 – Hybrid HYPERCAR 192 2 Laps
4 41 Rui Andrade
Ferdinand Habsburg-Lothringen
Norman Nato
Oreca 07 LMP2 188 6 Laps
5 38 Roberto Gonzalez
António Félix Da Costa
Will Stevens
Oreca 07 LMP2 188 6 Laps
6 10 Nico Müller
Ryan Cullen
Sébastien Bourdais
Oreca 07 LMP2 188 6 Laps
7 34 Jakub Smiechowski
Alex Brundle
Esteban Gutiérrez
Oreca 07 LMP2 188 6 Laps
8 23 Alex Lynn
Oliver Jarvis
Josh Pierson
Oreca 07 LMP2 188 6 Laps
9 9 Robert Kubica
Louis Délétraz
Lorenzo Colombo
Oreca 07 LMP2 188 6 Laps
10 45 Thomas Steven
James Allen
Rene Binder
Oreca 07 LMP2 187 7 Laps
11 35 Jean Lahaye
Matthieu Lahaye
François Heriau
Oreca 07 LMP2 187 7 Laps
12 83 François Perrodo
Nicklas Nielsen
Alessio Rovera
Oreca 07 LMP2 187 7 Laps
13 28 Oliver Rasmussen,
Edward Jones
Jonathan Aberdein
Oreca 07 LMP2 186 8 Laps
14 44 Miro Konopka
Tijmen Van Der Helm
Mathias Beche
Oreca 07 LMP2 186 8 Laps
15 64 Tommy Milner
Nick Tandy
Chevrolet Corvette C8.R LMGTE PRO 181 13 Laps
16 52 Miguel Molina
Antonio Fuoco
Ferrari 488 GTE EVO LMGTE PRO 181 13 Laps
17 51 Alessandro Pier Guidi
James Calado
Ferrari 488 GTE EVO LMGTE PRO 181 13 Laps
18 92 Michael Christensen
Kevin Estre
Porsche 911 RSR – 19 LMGTE PRO 181 13 Laps
19 91 Gianmaria Bruni
Richard Lietz
Porsche 911 RSR – 19 LMGTE PRO 180 14 Laps
20 77 Christian Ried
Sebastian Priaulx
Harry Tincknell
Porsche 911 RSR – 19 LMGTE AM 179 15 Laps
21 31 Sean Gelael
Robin Frijns
René Rast
Oreca 07 LMP2 178 16 Laps
22 85 Rahel Frey
Michelle Gatting
Sarah Bovy
Ferrari 488 GTE EVO LMGTE AM 178 16 Laps
23 22 Philip Hanson
Filipe Albuquerque
William Owen
Oreca 07 LMP2 178 16 Laps
24 46 Matteo Cairoli
Mikkel Pedersen
Nicolas Leutwiler
Porsche 911 RSR – 19 LMGTE AM 178 16 Laps
25 60 Claudio Schiavoni
Matteo Cressoni
Giancarlo Fisichella
Ferrari 488 GTE EVO LMGTE AM 178 16 Laps
26 71 Franck Dezoteux
Pierre Ragues
Gabriel Aubry
Ferrari 488 GTE EVO LMGTE AM 177 17 Laps
27 88 Fred Poordad
Patrick Lindsey
Jan Heylen
Porsche 911 RSR – 19 LMGTE AM 177 17 Laps
28 21 Simon Mann
Chris Ulrich
Toni Vilander
Ferrari 488 GTE EVO LMGTE AM 177 17 Laps
29 98 Paul Dalla Lana
David Pittard
Nicki Thiim
Aston Martin Vantage AMR LMGTE AM 177 17 Laps
30 54 Thomas Flohr
Francesco Castellacci
Nick Cassidy
Ferrari 488 GTE EVO LMGTE AM 177 17 Laps
31 56 Brendan Iribe
Ollie Millroy
Ben Barnicoat
Porsche 911 RSR – 19 LMGTE AM 176 18 Laps
32 777 Satoshi Hoshino
Tomonobu Fujii
Charlie Fagg
Aston Martin Vantage AMR LMGTE AM 171 23 Laps
33 94 Loïc Duval
Gustavo Menezes
James Rossiter
Peugeot 9X8 HYPERCAR 169 25 Laps
34 86 Michael Wainwright
Riccardo Pera
Ben Barker
Porsche 911 RSR – 19 LMGTE AM 163 31 Laps
35 1 Lilou Wadoux
Paul-Loup Chatin
Charles Milesi
Oreca 07 LMP2 146 48 Laps
708 Olivier Pla
Romain Dumas
Pipo Derani
Glickenhaus 007 LMH HYPERCAR 96 98 Laps
33 Ben Keating
Henrique Chaves Jr.
Marco Sorensen
Aston Martin Vantage AMR LMGTE AM 73 121 Laps
93 Paul di Resta
Mikkel Jensen
Jean-Éric Vergne
Peugeot 9X8 HYPERCAR 46 148 Laps
Classifica finale, ordine d’arrivo 6 Ore di Monza 2022

Foto 6 Ore di Monza 2022

Video 6 Ore di Monza 2022 Highlights

© FOTOGALLERY 6 Ore di Monza 2022: Fabrizio Viviani

6 Ore di Monza 2022 Highlights VIDEO

Video on-board lap Peugeot 9X8 Hypercar

On-board lap Peugeot 9X8 Hypercar VIDEO

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Calendario WEC 2022 Mondiale Endurance

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto