EV DrivingFotogalleryNotizie autoToyotaYaris

Nuova Toyota Yaris, cosa cambia e prezzo

Sul nuovo modello debutta la versione Hybrid 130 da 130 CV, che in gamma si affianca alla Hybrid 115 CV. Nuovi e migliorati sistemi di sicurezza e assistenza alla guida Toyota T-Mate, tra cui il Toyota Safety Sense di ultima generazione.

Toyota introduce una serie di novità sulla Yaris Hybrid 2024, che però non riguardano lo stile esterno. L’aggiornamento verte sugli allestimenti (a listino c’è anche la Premiere Edition), sulle versioni e sul motore ibrido, che ora è offerto in due livelli di potenza, da 115 e 130 CV. Tra le novità troviamo anche un digital cockpit personalizzabile, un sistema multimediale più potente e intuitivo, una connettività facile ed immediata e, per la prima volta, una digital key per aprire ed avviare la vettura.

Nuova Yaris 2024 hybrid

Sulla nuova Yaris 2024 il powertrain 1,5 litri Full Hybrid-Electric di Toyota è disponibile in due livelli di potenza. L’auto è acquistabile nella versione da 115 CV e nella nuova da 130 CV. Quest’ultima beneficia di un rinnovato sistema con un moto-generatore elettrico più grande e potente e modifiche al software e ai componenti della Power Control Unit (PCU), che portano un incremento della potenza totale pari al 12%, da 116 CV / 85 kW a 130 CV / 96 kW.

Toyota Yaris GR Sport 2024 faro posteriore
Nuovo badge HEV Toyota

Le modifiche comportano anche un aumento significativo della coppia, con il valore massimo che aumenta del 30% su tutto il range di funzionamento del motore, da 141 Nm a 185 Nm.

La Yaris da 130 CV ora è più reattiva e scatta da 0 a 100 km/h in 9,2 secondi, ovvero mezzo secondo in meno rispetto all’altra versione. Sono migliorate anche le emissioni di CO2, con un range compreso tra i 96 e i 116 g/km.

Gli ADAS sulla Toyota Yaris 2024

Toyota migliora la Yaris anche per quanto riguarda le dotazioni ADAS, raggruppate nel Toyota T-Mate, con funzioni aggiuntive e migliorate, inclusi i sistemi di assistenza alla guida Toyota Safety Sense di ultima generazione, sempre aggiornati grazie agli aggiornamenti software over-the-air. L’utilizzo di una nuova telecamera e di un nuovo radar in grado di rilevare oggetti ancora più distanti, sia in profondità che in ampiezza, consente un incremento significativo nella capacità del sistema di rilevare potenziali incidenti.

Toyota Yaris Premiere Edition 2024 su strada
Toyota Yaris Premiere Edition 2024 su strada

Ad esempio, il Pre-Collision System (PCS) è in grado di riconoscere un potenziale impatto frontale e una gamma più ampia di oggetti e veicoli sulla traiettoria dell’auto, inclusi pedoni, ciclisti e da oggi anche motociclisti. L’Intersection Collision Avoidance Support ha allo stesso modo un ambito operativo più ampio, identificando il traffico in avvicinamento su due corsie e ciclisti in attraversamento e veicoli che tagliano lateralmente un incrocio. L’Acceleration Suppression è una novità nel pacchetto Toyota Safety Sense. Il sistema interviene per mitigare accelerazioni improvvise in caso di rischio di collisione con un veicolo che precede.

Il Proactive Driving Assist (PDA) aiuta ad evitare i rischi di incidenti durante la guida a bassa velocità. Il Deceleration Assist, invece, permette una decelerazione fluida quando il conducente rilascia l’acceleratore per rallentare, quando si avvicina a un veicolo più lento che precede o affronta una curva. Lo Steering Assist identifica le curve che precedono la vettura e regola il livello di servoassistenza. Il nuovo Emergency Driving Stop System (EDSS) è in grado di supportare il conducente in caso di malore quando il Lane Trace Assist (LTA) è attivo.

Toyota T-Mate fornisce protezione anche quando l’auto è ferma, con il Safe Exit Assist (SEA) optional, un sistema di allarme visivo e sonoro che aiuta ad evitare l’apertura delle portiere se, dalla parte posteriore della vettura, sopraggiungono veicoli o ciclisti. E il Rear Seat Reminder System (RSRS) avviserà il conducente tramite notifiche visive ed acustiche qualora dovesse aver lasciato un bambino o un animale domestico sul sedile posteriore. Oltre a queste funzioni extra, la nuova Yaris beneficia di aggiornamenti alle già note funzionalità presenti nel pacchetto Toyota Safety Sense.

L’Adaptive Cruise Control (ACC) è stato rivisto e per rendere più sicuri i sorpassi sono stati aggiunti la nuova funzione Overtake Prevention Support, che impedisce sorpassi involontari sul lato sbagliato di un veicolo (ad. es. sorpassi a destra) e il Preliminary Deceleration/Turn Signal Linked Control, che aiuta il conducente a ricongiungersi in sicurezza alla corsia di traffico a una velocità e a una distanza adeguate dagli altri veicoli. Il Lane Departure Alert (LDA) ora riconosce quando il conducente è uscito dalla corsia, mentre cerca di evitare un ostacolo (un pedone o altri utenti della strada) e annulla temporaneamente il Lane Departure Warning.

Toyota Yaris Premiere Edition 2024 su strada
Toyota Yaris Premiere Edition 2024 su strada

Anche la funzione di centraggio della corsia del Lane Trace Assist (LTA) è stata perfezionata di modo che l’auto si comporti in maniera più naturale. Il Road Sign Assist è stato migliorato: ora per regolare il cruise control in base ai limiti di velocità rilevati è sufficiente un semplice tocco.

Strumentazione digitale della nuova Yaris

La strumentazione della nuova Yaris è completamente digitale. La dotazione comprende sia un digital cockpit totalmente personalizzabile sia un sistema multimediale più veloce e potente con nuove funzionalità.

Toyota Yaris GR Sport 2024 plancia abitacolo
Toyota Yaris GR Sport 2024 plancia abitacolo

A seconda dell’allestimento il quadro strumenti può essere da 7 o 12,3 pollici, mentre lo schermo del sistema multimediale è da 9 o 10,5 pollici.

Infotainment Toyota Yaris 2024

Il digital cockpit da 12,3 pollici che gestisce l’infotainment della Toyota Yaris presenta quadranti, informazioni e grafici ad alta definizione. L’aspetto è personalizzabile per adattarsi al mood del conducente e al tipo di viaggio grazie a quattro opzioni: Smart, Casual, Sporty e Tough. Il digital cockpit da 12,3 pollici è di serie sugli allestimenti top di gamma, tra cui Premiere Edition e GR Sport.

Toyota Yaris 2024 Premiere Edition quadro strumenti 12,3 pollici
Quadro strumenti da 12,3 pollici top di gamma

Il nuovo sistema multimediale Toyota Smart Connect di Yaris per l’infotainment ha un’interfaccia più intuitiva e reattiva e include di serie un sistema di navigazione cloud based. Questo sistema garantisce che la pianificazione del viaggio si basi su informazioni aggiornate in tempo reale relativamente a percorsi, traffico ed eventuali ritardi.

Il sistema migliora ulteriormente l’efficacia dei comandi vocali grazie all’assistente “Hey Toyota”, in grado di rispondere a richieste in forma colloquiale. Infine il nuovo sistema di infotainment supporta in modalità wireless sia Apple CarPlay che Android Auto.

Toyota Yaris Premiere Edition 2024 display infotainment Apple CarPlay
Display da 10,25″ infotainment Apple CarPlay

E, come per i sistemi Toyota Safety Sense, gli aggiornamenti e le nuove funzioni del sistema multimediale possono essere installati over-the-air senza dover visitare un centro di assistenza.

Chiave d’accensione digitale

Per la prima volta su una Toyota, la Yaris è equipaggiata con una smart digital key collegata all’app MyT. La chiave d’accensione digitale può essere condivisa fino a cinque utenti. Con il proprio smartphone è possibile bloccare, sbloccare o avviare il proprio veicolo senza dover tirare fuori il telefono dalla borsa o dalla tasca.

App smart digital key Toyota Yaris
La smart digital key è di serie sulla GR Sport e sulla Premiere Edition

La digital Key su app MyT, di serie su Premiere Edition e optional su GR Sport, è compatibile con dispositivi Apple e Android. Con l’acquisto della vettura è incluso 1 anno di abbonamento al servizio.

Allestimenti Active, Trend, Lounge e GR Sport

La Toyota Yaris Hybrid 2024 è in vendita a scelta fra due motori e sei configurazioni diverse. Il primo motore, “Hybrid 115”, è disponibile con gli allestimenti Active e Trend. Il primo include Toyota Safety Sense, climatizzatore automatico e sistema multimediale Smart Connect. L’allestimento Trend aggiunge cerchi in lega da 16 pollici e altre caratteristiche premium.

Toyota Yaris 2024 Premiere Edition faro posteriore
La nuova Yaris 2024 è disponibile negli allestimenti Active, Trend, Lounge e GR Sport

Il secondo motore, “Hybrid 130”, equipaggia gli allestimenti Lounge, GR Sport e Premiere Edition. Tutte le versioni con questo motore includono un sistema multimediale avanzato e un digital cockpit. L’allestimento Lounge è il top di gamma con climatizzatore bi-zona e altre funzionalità. GR Sport è un allestimento sportivo, che aggiunge i cerchi in lega da 18 pollici, sedili sportivi in pelle e Ultrasuede, una verniciatura bi-tono e loghi GR sui sedili, sul volante e la carrozzeria.

Yaris Premiere Edition

Al momento del lancio, la nuova gamma Yaris è offerta nella versione speciale Premiere Edition, nella nuova verniciatura bicolore Neptune Blue con tetto e montanti neri a contrasto. Il blu si ritrova nelle cuciture a contrasto dei rivestimenti dei sedili e negli inserti su pannelli porta e strumentazione.

Toyota Yaris Premiere Edition 2024 anteriore 3/4
Toyota Yaris Premiere Edition 2024 anteriore 3/4

Completano il look i cerchi in lega da 17 pollici neri lavorati dal design inedito. La Premiere Edition è disponibile anche nella verniciatura bicolore Platinum Pearl White o Silver Metallic.

Prezzi della nuova Yaris

I prezzi della Toyota Yaris Hybrid variano da 24.100 euro per la versione “Hybrid 115” Active a 31.700 euro per le versioni “Hybrid 130” GR Sport e Premiere Edition. Gli ordini presso le concessionarie Toyota italiane sono aperti da ottobre 2023, con le prime consegne che sono previste nel mese di gennaio 2024.

La versione “Hybrid 115” Trend ha un prezzo di listino di 25.750 euro, ma può scendere a 22.000 euro con uno sconto promozionale di lancio di 3.750 euro per chi opta per la permuta o la rottamazione e il finanziamento Toyota Easy Next. Questo sconto promozionale è applicabile a tutte le configurazioni di motore e allestimento. Così la versione “Active 115” attacca a 19.050 €.

Toyota Yaris GR Sport 2024 posteriore 3/4
Toyota Yaris GR Sport 2024

Per quanto riguarda l’offerta di finanziamento Toyota Easy, focalizzata sulla “Hybrid 115” Active, prevede 48 rate mensili da 149 euro con un anticipo di 5.700 euro. Il noleggio all-inclusive KINTO One invece è basato su un piano di 36 canoni mensili da 249 euro, esclusa l’IVA, con un anticipo di 3.900 euro, esclusa l’IVA.

→ Yaris Hybrid 115 Active: 24.100 euro
→ Yaris Hybrid 115 Trend: 25.700 euro
→ Yaris Hybrid 130 Lounge: 29.400 euro
→ Yaris Hybrid 130 Premiere Edition: 31.700 euro
→ Yaris Hybrid 130 GR Sport: 31.700 euro

Foto Toyota Yaris 2024

Video Toyota Yaris 2024

Video Toyota Yaris 2024 motore 130 cavalli

Leggi anche:

Tutti gli articoli dove si parla della Yaris

Bollo auto ibride
Tutte le auto ibride 2024
Classificazione auto ibride
Come funziona la full hybrid
Come funziona l’ibrida plug-in
Come funziona la mild-hybrid

Guarda ora anche le prove di auto ibride provate, le nostre impressioni di guida a bordo di vetture con la tecnologia full, mild hybrid e anche plug-in.

EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

Listino prezzi YARISAnnunci usato YARIS

→ Cosa ne pensi? Fai un salto sulla discussioni sul FORUM!

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

Marco Savo

Marco Savo, classe 1983. La mia carriera è iniziata nel mondo del calcio per poi approdare a quello dell’auto. Cerco di aggiornare gli appassionati e gli utenti dell'auto con gli argomenti più interessanti legati alle automobili.
Pulsante per tornare all'inizio

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto