Notizie auto

Tassa sul diesel, aumenta il prezzo del gasolio

Diesel a rischio stangata. Il Ministro della Transizione Ecologica Cingolani vuole eleminane le agevolazioni, che potrebbero portare ad un sostanziale aumento del prezzo del gasolio al distributore.

La guerra al diesel, in nome della trazione energetica, ormai è senza esclusioni di colpi e la prossima mossa della politica potrebbe essere quella di introdurre una nuova tassa sulle auto a gasolio. L’eliminazione dei cosiddetti Sussidi Ambientalmente Dannosi (SAD), potrebbe portare ad una stangata senza precedenti sulle accise del gasolio per autotrazione.

L’obiettivo del Ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani infatti è quello di abolire tutte le agevolazioni (considerate “sussidi ambientalmente dannosi”) che, in qualche modo, favoriscono l’utilizzo di prodotti energetici consideranti inquinanti, a partire proprio dal gasolio per autotrazione.

Tassa sul diesel

In arrivo la super tassa sulle auto diesel. Eliminando i SAD, ovvero si sussidi ambientali dannosi, si punta a disincentivare l’uso del gasolio per autotrazione. Si tratta dell’ennesima stangata tassa a discapito degli automobilisti, che senza questi sussidi saranno costretti a pagare di più il diesel al distributore.

Attualmente i SAD ammontano a 20 miliardi di euro ed abolendoli il Governo punta a fare cassa ridistribuendo il maggiore introito derivante dall’eliminazione degli incentivi sotto forma di agevolazioni per le categorie più colpite dall’aumento del gasolio. Queste agevolazioni ne godono soprattutto gli autotrasportatori ma anche edilizia, agricoltura e attività estrattiva.

Ministro Cingolani sulle auto elettriche: serve gradualità
Il Ministro Cingolani vuole abolire i SAD

La tassa sul diesel punta anche a trovare nuovi fondi per incentivare gli automobilisti ad acquistare auto elettrificate, ibride e soprattutto elettriche.

Aumento prezzo del gasolio

Con i SAD il diesel ha una tassazione migliore rispetto alla benzina. Il nuovo piano del Ministro punta ad un’accisa massima per i veicoli diesel. Attualmente la riduzione del gasolio è pari a 0,617 euro mentre la riduzione della benzina equivale a 0,728 euro.

Prezzi carburante in aumento in modalità self-service “fai da te”
Diesel e benzina potrebbero avere lo stesso prezzo al distributore, con il gasolio che potrebbe costare anche di più

Se il piano del Governo va in porto il costo del gasolio alla pompa rischia di schizzare a quota 2 euro al litro e sarebbe solo il mercato dei prodotti petroliferi a definire eventuali differenze di costo fra benzina e diesel.

Rischio inflazione diesel

La stangata e la super tassa sul diesel potrebbe portare ad un pericolosa inflazione dei prezzi a danno di tutti i consumatori ed aumento generalizzato dei prezzi dei beni di prima necessità al supermercato. Il gasolio è abbondamene usato nell’autotrasporto, anche se il Governo pensa di favorire questa categoria con sgravi fiscali.

Truck Mercedes-Benz Actros in movimento
Eliminando le agevolazioni sul diesel aumentano i costi di trasporto delle merci

La partita è aperta, intanto cresce la preoccupazione dei cittadini sul pericolo inflazione generalizzata, così come la preoccupazione di milioni di automobilisti che si conferma come una delle categorie più tartassate.

“Non si devono creare scompensi sociali che sarebbero, in questo momento, quanto mai duri per categorie che peraltro hanno già subito il lungo periodo Covid – le parole di Cingolani, durante l’audizione davanti alla commissione Ambiente di Camera e Senato sul Piano per la transizione ecologica – le riflessioni che stiamo sviluppando sui sussidi ambientalmente dannosi sono di dare un segnale non ambiguo”.

Potrebbero interessarti (anzi te lo consiglio!)

👉 Prezzi benzina, diesel, metano e GPL, aumenti record

👉 Accise carburanti, prezzo reale benzina e diesel

👉 E-fuel, cosa sono i carburanti sintetici (e-benzina)

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!


COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto