Alfa RomeoF1 news Formula 1Notizie auto

Raduno Alfa Romeo a Monza, programma Tribe Days

In occasione del Gp d’Italia a Monza Alfa Romeo promuove un raduno internazionale dedicato alla passione per il marchio Alfa, con attività in pista e per le vie di Milano.

Quest’anno il Gran Premio d’Italia F1 e Alfa Romeo celebrano i 100 anni dell’Autodromo di Monza. Su questa pista il marchio italiano ha conquistato il primo titolo di Formula 1 della storia, il 3 settembre 1950, con l’Alfetta 158 di Nino Farina.

Tribe Days Alfa Romeo a Monza

Alfa Romeo onora questo importante anniversario con i Tribe Days, un raduno internazionale che coinvolge gli appassionati del marchio provenienti da tutta Europa. Alla manifestazione partecipano 112 collezionisti appartenenti a Club ufficiali del Marchio, con vetture iconiche capaci di raccontare i 112 anni di storia leggendaria che dal 1910 rappresenta la nobile sportività italiana.

Locandina Tribe Days Alfa Romeo
Locandina Tribe Days Alfa Romeo

L’idea di coinvolgere gli appassionati è stata lanciata il 24 giugno scorso in occasione del Club Meeting Alfa Romeo, che ha riunito al Museo di Arese i rappresentanti dei Club di tutto il mondo. Come sempre, la risposta dei Club è stata entusiasmante.

Programma Raduno Alfa Romeo Tribe Days 2022

Il programma dei Tribe Days Alfa Romeo prevede soprattutto due parate. La prima è in programma sabato pomeriggio all’interno del circuito di Monza dove le 112 vetture storiche coinvolte sfilano nello stesso tracciato che nel weekend vede le monoposto di F1 competere tra loro.

La mattina successiva, la seconda parata vede le 112 vetture storiche e le 100 Giulia GTA partire dal Museo di Arese per attraversare la città di Milano toccando alcuni tra i luoghi più rappresentativi. Lasciato il Museo di Arese, il corteo sfila attraverso Milano costeggiando l’Arco della Pace, la piazza del Castello Sforzesco, simbolo del quale si fregia il logo Alfa Romeo, toccando poi piazza Duomo, piazza Della Scala, via Montenapoleone, piazza Cavour, piazza della Repubblica e Stazione centrale.

Alfa Romeo Stelvio GT Junior serie speciale con la Giulia 1300 Junior a Milano Piazza del Duomo
Tribe Days Alfa Romeo prevede una parata a Monza e una per le vie di Milano

Nel programma non manca un passaggio nei luoghi dove ad inizio secolo sorgeva il Portello, primo sito produttivo Alfa Romeo ed oggi sede del primo Flagship store caratterizzato dalla nuova brand identity del marchio. Infine, la carovana si dirige verso l’Autodromo di Monza dove tutti i partecipanti prendono parte da spettatori al gran premio, in un’area dedicata a loro nella tribuna Ascari e Biassono.

Raduno Alfa Romeo a Monza con la Giulia GTA

Al raduno Alfa Romeo partecipano anche 100 Giulia GTA, che è stata una delle più vincenti della storia del marchio. Molti dei suoi successi sportivi furono celebrati proprio a Monza: dopo la presentazione al Salone di Amsterdam, il debutto in gara è proprio alla 1.000 Km di Monza del 1965 con due vetture iscritte nella categoria prototipi, in attesa dell’omologazione nella classe turismo.

Alfa Romeo Giulia GTA in gara a Monza nel 1965
L’Alfa Romeo Giulia GTA ha debuttato in gara a Monza nel 1965

Se questa prima esperienza poteva considerarsi un collaudo, il vero esordio fu alla 4 Ore di Monza – fra i più importanti eventi al mondo per le vetture Turismo – con la Giulia Sprint GTA di De Adamich-Zeccoli che dominarono la gara, seguiti da altre sei Giulia GTA gemelle. Alla 4 Ore di Monza si celebrarono quattro vittorie consecutive. Successivamente, molte altre furono le vittorie, dalla Coppa Piemonte alla Inter-Europa e i successi ottenuti dalle versioni Giulia Sprint GTA-SA e GTA 1300 Junior.

Livrea Alfa Romeo Monza F1 2022

Per il Gp d’Italia il team Alfa Romeo F1 scende a Monza con una livrea personalizzata, realizzata specificamente per l’occasione dal Centro Stile Alfa Romeo. I designer Alfa Romeo reinterpretano gli elementi storici della scritta ad andamento diagonale e il biscione storico degli anni 50, già presenti nella livrea ufficiale.

A questi viene data maggior visibilità con una posizione centrale nell’engine cover, e ne viene aumentata la dimensione con un’inedita soluzione che differisce da fiancata destra a fiancata sinistra. Il logo circolare storico per questa occasione trova spazio anche sul musetto della vettura.

monoposto F1 Alfa Romeo 2022
La monoposto F1 Alfa Romeo a Monza con una livrea speciale

I due loghi rendono così omaggio alla città e alla regione, i luoghi natali del marchio: un legame indissolubile scritto nel nome: Anonima Lombarda Fabbrica Automobili.

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Orari F1 Monza
👉 Tutto sul mondiale F1, classifiche aggiornate

👉 Storia Alfa Romeo

👉 Listino prezzi ALFA ROMEO 👉 Annunci usato ALFA ROMEO

Se sei appassionato di auto sportive, ti consigliamo di non perdere in edicola l’ultimo numero del magazine ELABORARE (ORDINA ON LINE) i cui arretrati puoi trovare comodamente sullo SHOP
👉 Ricerca auto provate
👉 Ricerca argomenti di tecnica

Elaborare magazine dal 1996 la bibbia per gli appassionati di auto sportive e da corsa
Elaborare magazine, dal 1996 la bibbia per gli appassionati di auto sportive e da corsa

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto