Notizie auto

Aumento prezzo carburanti, stangata 2021?

I dati del Mise confermano l'aumento del prezzo di benzina e diesel: in meno di 3 mesi +7,5% per benzina, +8,4% per gasolio. Era già tutto pianificato nella Manovra 2020 dove era stata modificata la clausola di salvaguardia sulle accise dei carburanti? NO è solo per il maggior costo del petrolio.

Il prezzo del carburante cresce nonostante fosse stato annullato nel Decreto rilancio l’aumento programmato delle accise sulla benzina e sul diesel previsto nella Manovra 2020 per gli anni 2021, 2022 e 2023.

Aumento prezzo carburante 2021

L’aumento del prezzo del carburante, benzina e diesel alla pompa ad inizi 2021 è una realtà e confermato anche dai dati settimanali del ministero dello Sviluppo Economico: salgono ancora i prezzi dei carburanti, attestandosi a 1,489 euro al litro per la benzina e 1,361 euro per il gasolio.

Il pieno di benzina costa 6,5 euro in più, rispetto a maggio 2020, quando i prezzi alla pompa toccarono i livelli più bassi dell’anno (1,365 euro al litro le verde, 1,255 euro/litro il diesel). L’aumento della benzina è del 9,4% in più, mentre per il gasolio l’incremento è dell’8,9%.

Prosegue la corsa dei prezzi dei carburanti, iniziata a metà novembre. Un rialzo, in meno di 3 mesi, del 7,5% per la benzina e dell’8,4% per il gasolio. In valore assoluto si tratta di 10,3 cent al litro per la benzina e 10,5 cent al litro per il gasolio. Su un pieno di 50 litri l’aggravio è di 5 euro e 17 cent per la benzina e 5 euro e 27 cent per il gasolio. Su base annua è pari ad un incremento di spesa per autovettura pari a 124 euro all’anno per la benzina e 126 euro per il gasolio” afferma Massimiliano Dona, presidente dell’Unione Nazionale Consumatori.

Aumento prezzo del petrolio

In realtà un aumento dei prezzi del carburante era avvenuto anche dopo il lookdown quando abbiamo assistito prima ad una continua discesa dei prezzi per il crollo del prezzo del petrolio arrivato a poco meno di 20 dollari al barile e poi risalito fino al doppio.

Prezzo del petrolio, andamento 2016-2021 (da il Sole 24 Ore).

Oggi il prezzo del petrolio è tornato a salire a quota oltre 60 dollari al barile e questo ha comportato l’aumento dei prezzi di benzina e diesel registrati tra gennaio e febbraio 2021.

Quanto è aumentato il costo della benzina e diesel nel 2021

Nella tabella sotto si può quantizzare quanto un automobilista deve spendere di più per fare un pieno e nel totale annuo con un consumo previsto di 1.000 litri, ovvero 15.000 km (con una percorrenza media di 15 km con 1 litro)

Prezzo 16/11/20
(€/1000 litri)
Prezzo 8/02/21
(€/1000 litri)
Differenza in euro x pieno da 50 litri da 16/11 al 9/2 Rincaro annuo ad autovettura (in euro)
BENZINA 1.385,46 1.488,90 5,172 124,13
GASOLIO 1.255,30 1.360,65 5,2675 126,42
Aumento prezzo benzina e diesel

Aumento graduale del prezzo carburante di anno in anno: lo aveva deciso il governo PD-5S

A fine 2019 l’allora Governo in carica aveva deciso un aumento graduale del prezzo del carburante a partire dall’anno 2021 con un secondo un emendamento inserito nella “Manovra” e presentato in Commissione Bilancio al Senato, nel quale era stata modificata la clausola di salvaguardia sulle accise: questo avrebbe comportato che gli aumenti della benzina non sarebbero più congelati per maggiori entrate negli anni futuri derivanti dalla maggiorare dei prezzi del carburante diesel e della benzina proprio a partire da 2021.

Del possibile aumento del prezzo del gasolio ne avevamo già parlato in un precedente articolo.

Accise carburanti aumento 2021, 2022, 2023
I prezzi dei carburanti sono destinati ad aumentare dal 2021 2022 e 2023

Ci saranno o no gli aumenti?

Ma la benzina può arrivare a 2,5 euro al litro? Dal 2021 dunque sono già arrivati i primi aumenti nonostante la salvaguardia delle accise.

Andamento del costo del petrolio

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

👉 Lascia un commento sul nostro FORUM!

Giovanni Mancini

Ingegnere, pilota, giornalista appassionato da sempre di auto e motori. Segue la direzione di questo portale newsauto.it ed è direttore responsabile dei magazine Elaborare, Elaborare 4x4 ed Elaborare Classic da oltre 20 anni riferimento dei "car enthusiast", appassionati di tecnica motoristica, performances e guida sportiva. Nell'anno 2004 ha conseguito il titolo di Campione Italiano nel Campionato Velocità Turismo nelle gare in pista. Tra le tante auto speciali provate: la Mazda 787B vincitrice della 24H di Le Mans nel 1991.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto