FotogalleryNotizie autoTaigoVideoVolkswagen

Nuova Volkswagen Taigo, caratteristiche

Arriva anche in Italia la Volkswagen Taigo, che in Brasile viene commercializzata con il nome Nivus. Si tratta di un SUV Coupé di segmento B, con tanta tecnologia a bordo e disponibile solo con motori benzina TSI a 3 e 4 cilindri.

Arriva sul mercato in Italia la nuova Volkswagen Taigo, il primo SUV Coupé del marchio tedesco. In Brasile la Taigo prende il nome di Nivus e viene prodotta con caratteristiche differenti, specifiche del mercato.

La vettura europea si inserisce nella gamma dei modelli compatti Volkswagen a trazione anteriore, basati sul pianale modulare trasversale MQB, costituita da Polo e T-Cross, una terza variante di carrozzeria con una linea più sportiva.

Nuova Volkswagen Taigo, dimensioni

La nuova Volkswagen Taigo è più bassa e più lunga della T-Cross ma con la sua stessa altezza dal suolo, più alta e più spaziosa della Polo. Il passo è pari a 2.566 mm, la lunghezza è di 4.266 mm, l’altezza è di 1.494 mm e la larghezza è di 1.757 mm.

Nuova Volkswagen Taigo VIDEO

Lo sbalzo anteriore misura 844 mm, mentre quello posteriore 856 mm. Inoltre la carreggiata anteriore è pari a 1.531 mm, quella posteriore invece 1.516 mm.

Nuova Volkswagen Taigo, caratteristiche esterni

La Taigo fuori si caratterizza da un look moderno e sportivo. Lateralmente è caratterizzata da una linea del tetto lunga ed elegante che digrada in direzione posteriore e termina con uno spoiler sul tetto all’altezza del lunotto. La linea dei finestrini contornata in nero abbassa il baricentro percepito.

Davanti i fari a LED di serie si inseriscono nella calandra rifinita in nero. Questi elementi, nel complesso, disegnano il “volto” della Taigo, che occupa l’intera larghezza della vettura. Si presentano inoltre particolarmente accattivanti i fari a LED Matrix IQ.LIGHT (di serie nelle versioni Style e R-Line).

Frontale nuova Volkswagen Taigo R-Line
Il frontale della nuova Taigo R-Line

Nel frontale inoltre una striscia di LED disegna rispettivamente il bordo superiore e inferiore dei fari: di queste due strisce di LED, quella superiore e più lunga termina visivamente con il bordo superiore della calandra, mentre quella inferiore finisce apparentemente senza soluzione di continuità, nel listello luminoso a LED, che nel faro a LED Matrix IQ.LIGHT è integrato nella traversa centrale della calandra.

Il listello luminoso che si ottiene nel muso viene interrotto esclusivamente dal logo Volkswagen. Anche dietro abbiamo gruppi ottici a LED bipartiti dalla forma slanciata. Sono costituiti da un elemento principale rispettivamente sul lato destro e sinistro della carrozzeria e da un secondo segmento che si estende fino al portellone.

Faro posteriore nuova Volkswagen Taigo
Faro posteriore a LED con inseriti neri

L’unità dei gruppi ottici posteriori è contornata in nero. Una banda luminosa continua mette in evidenza la particolare larghezza della vettura.

Nuova Volkswagen Taigo, abitacolo e bagagliaio, dentro com’è?

Dentro l’abitacolo l’intera plancia della Volkswagen Taigo è caratterizzata da un’architettura orizzontale, frutto essenzialmente dei moduli da cui è costituita: il Digital Cockpit di serie o il Digital Cockpit Pro (alternativa disponibile come dotazione a richiesta o a seconda dell’allestimento) e la nuova generazione di sistemi infotainment.

Tramite il tasto View nella razza destra del nuovo volante multifunzione, il guidatore della Taigo può commutare in modo semplice e veloce fra i tre layout di base del Digital Cockpit.

Plancia strumenti abitacolo nuova Volkswagen Taigo
Plancia strumenti completamente digitale

Tutti i moduli principali, eccetto quello della climatizzazione, sono integrati nella fascia trasversale della plancia. Tale fascia prosegue fino alle porte anteriori ed è rivestita con inserti decorativi che, a seconda dell’allestimento, presentano verniciature differenti.

In posizione centrale, all’interno di un’isola in nero lucido, trova spazio lo schermo del sistema infotainment. In questa zona l’unico tasto supplementare presente è l’interruttore per il lampeggio di emergenza.

Bagagliaio abitacolo nuova Volkswagen Taigo
Il bagagliaio ha un capacità di carico di ben 438 litri

Verso sinistra l’isola di comando in nero lucido confluisce nell’ambiente della strumentazione. In abbinamento al Digital Cockpit, o al Digital Cockpit Pro, e al sistema infotainment, viene a crearsi sulla plancia un ambiente digitale senza soluzione di continuità. La capacità del bagagliaio infine è pari a ben 438 litri.

Nuova Volkswagen Taigo infotainment

Taigo è disponibile con quattro differenti sistemi infotainment: Composition con display da 6,5 pollici (di serie per Taigo e Life), Ready2Discover con display da 8,0 pollici (di serie per Style e R-Line), Discover Media con display da 8,0 pollici e Discover Pro con display nel formato 9,2 pollici. Composition appartiene al sistema modulare di infotainment della seconda generazione (MIB2), mentre i dispositivi da 8,0 e 9,2 pollici fanno parte del sistema modulare infotainment della nuovissima terza generazione MIB3.

Quest’ultima offre i presupposti per la navigazione online e l’aggiornamento della mappa over the-air. Inoltre, consente alla navigazione predittiva di seconda generazione di avvertire il guidatore in caso di problemi al traffico lungo l’itinerario più probabile, anche con la guida a destinazione non attivata.

Con l’impianto radio Ready2Discover, il proprietario può abilitare in un secondo momento la funzione di navigazione (Function on Demand). I sistemi Discover Media e Discover Pro ne sono dotati di serie. Le particolarità di Discover Pro comprendono la schermata iniziale personalizzabile e la possibilità di godere di due visualizzazioni della mappa indipendenti fra loro, una sul display della strumentazione e una su quello della plancia.

Volante abitacolo nuova Volkswagen Taigo
AL top di gamma c’è il sistema di infotainment Discover Pro con display da 9,2″

Grazie a una Online Connectivity Unit (OCU) con eSIM integrata, la gamma di funzionalità ampliate dei sistemi MIB3 include i servizi online di We Connect (predisposti per un utilizzo senza limiti di tempo) e We Connect Plus (predisposti in Europa per un utilizzo gratuito per uno o tre anni).

A seconda dell’equipaggiamento, i servizi online MIB3.1 offrono anche nuove funzioni come l’accesso a servizi di streaming e la personalizzazione di molte impostazioni che, essendo memorizzabili anche nel cloud mediante il Volkswagen ID, possono essere poi richiamate in altre Volkswagen.

Il collegamento delle app mediante App-Connect Wireless (di serie su Style e R-Line) per Apple CarPlay e Android Auto può avere luogo in modalità senza fili.

ADAS a bordo della nuova Taigo

Per quanto riguarda la dotazione ADAS la Taigo offre a bordo il sistema IQ.DRIVE Travel Assist. In questo optional sistemi quali, tra gli altri, il nuovo ACC predittivo (regolazione automatica della distanza in considerazione dei limiti di velocità e dei dati sul percorso del sistema di navigazione) e l’assistenza per il mantenimento della corsia Lane Assist si fondono in un nuovo sistema di assistenza, consentendo così la guida parzialmente automatizzata fino a una velocità massima di 210 km/h.

Nuova Volkswagen Taigo R-Line
Gli ADAS a bordo della nuova Taigo consentono la guida parzialmente automatizzata

Il nuovo volante multifunzione di serie in questa versione è provvisto di superfici capacitive, che con il sistema IQ.DRIVE Travel Assist attivo hanno lo scopo di verificare che il guidatore abbia le mani sul volante, come prevede la normativa del livello 2 della guida automatizzata per l’UE.

La Taigo è dotata di serie di sistemi di assistenza quali il controllo perimetrale Front Assist comprensivo di funzione di frenata di emergenza City e Lane Assist.

Nuova Volkswagen Taigo motori benzina TSI

Dal punto di vista tecnico la nuova Volkswagen Taigo è disponibile solo con motori benzina TSI: due versioni a tre cilindri ed una a quattro cilindri.

Vista posteriore nuova Volkswagen Taigo R-Line
La nuova Volkswagen Taigo è disponibile solo con motori benzina TSI

Di seguito la gamma motori: 1.0 TSI da 95 CV, con cambio manuale a 5 marce; 1.0 TSI da 110 CV abbinato a un cambio manuale a 6 marce o a un cambio DSG a 7 marce; 1.5 TSI da 150 CV 4 cilindri, il più potente della gamma Taigo.

Nuova Volkswagen Taigo allestimenti Life, Style e R-Line

Sul mercato la nuova Taigo si presenta negli allestimenti Life, Style e R-Line. Le funzionalità preferite dalla maggior parte degli acquirenti, quali i fari a LED e il Digital Cockpit, sono integrate già nella dotazione di serie della Taigo, come avviene nella nuova Polo. Per il nuovo modello di crossover, il configuratore parte con la versione base Taigo (non offerta al lancio in Italia), per passare poi alla versione Life e alla successiva scelta fra le versioni parallele Style (non offerta al lancio in Italia) e R-Line.

La Taigo debutta in otto colori esterni: due standard, cinque metallizzati e uno effetto perla. Tutti i colori della carrozzeria a eccezione del Deep Black possono essere combinati con un tetto a contrasto in nero, disponibile a richiesta con il Roof Pack. Le dimensioni dei cerchi dipendono dalla linea di allestimento scelta e spaziano fra 16” e 18”.

Badge R-Line nuova Volkswagen Taigo
Badge R-Line nuova Volkswagen Taigo

Tra i numerosi equipaggiamenti a richiesta figurano, tra l’altro, un grande tetto panoramico apribile sollevabile e scorrevole, il Digital Cockpit Pro con display da 10,25”, rivestimenti dei sedili ArtVelours, comandi vocali, il pacchetto di design Black Style per la R-Line e il sound system beats con 6 altoparlanti e una potenza di 300 watt.

L’amplificatore è collocato in posizione salvaspazio nel vano della ruota di scorta. Così non viene compromesso l’utilizzo flessibile del bagagliaio.

Quando arriva?

La nuova Taigo arriva sul mercato italiano e nelle concessionarie Volkswagen italiane all’inizio del 2022.

Foto nuova Volkswagen Taigo

👉 Listino prezzi VOLKSWAGEN 👉 Annunci usato VOLKSWAGEN

👉 Listino prezzi VOLKSWAGEN 👉 Annunci usato VOLKSWAGEN

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto