EQBEV DrivingFotogalleryMercedes-BenzNotizie autoVideo

Mercedes EQB, caratteristiche batteria, autonomia e prezzi

Mercedes-Benz EQB, debutta in Cina il nuovo SUV elettrico 7 posti della Stella a trazione anteriore o integrale e con batteria da 66,5 kWh, che garantisce un’autonomia di 423 km in WLTP.

Mercedes-Benz punta forte sull’elettrico e nel giro di poche settimane ha presentato tre nuovi modelli alla spina Mercedes-EQ. Dopo l’EQA e EQS ora toglie i veli alla EQB, il primo SUV elettrico a 7 posti sul mercato con 423 km di autonomia, secondo il ciclo WLTP.

Mercedes-EQ EQB, caratteristiche, batteria e autonomia

Mercedes-EQ EQB europea è disponibile fin da subito in diversi modelli, a trazione anteriore o integrale, e diversi livelli di potenza: EQB 300 4MATIC con una potenza di 168 kW (228 CV) ed EQB 350 4MATIC da 215 kW (292 CV). La capacità utile delle batterie in Europa è di 66,5 kWh, con tensione massima di 420 V: questi accumulatori vengono prodotti negli stabilimenti Daimler di Kamenz (Germania) e Jawor (Polonia).

Batteria al litio Mercedes-Benz EQA
Batteria al litio Mercedes-Benz EQB da 66,5 kWh

È prevista anche una versione con autonomia particolarmente elevata. I valori relativi ai consumi di EQB 350 4MATIC in Europa secondo il ciclo WLTP sono i seguenti: il consumo di corrente combinato è di 19,2 kWh/100 km e l’autonomia di 419 km.

La batteria comprende cinque moduli ed è posizionata al di sotto della cabina degli occupanti, al centro della vettura. Un alloggiamento in alluminio, insieme alla struttura della carrozzeria, protegge questo componente in caso di urti inferiori o colpi di pietrisco. Il corpo della batteria è inserito nella struttura dell’auto, quindi è integrato nel sistema di sicurezza complessivo

Mercedes-EQ EQB, come di si ricarica in AC e DC?

Il SUV elettrico Mercedes-EQ EQB a casa o alle stazioni di ricarica pubbliche EQB può essere ricaricato comodamente con un caricabatteria fino a 11 kW in corrente alternata (CA). Il tempo che serve per una ricarica completa dipende dall’infrastruttura disponibile e dalla dotazione della vettura (a seconda dei Paesi). Rispetto ad una presa di corrente domestica, la ricarica ad una Mercedes-Benz Wallbox è molto più veloce.

Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC operazione di ricarica
Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC operazione di ricarica in corrente continua CC

E la ricarica diventa ancora più veloce se si utilizzano le stazioni di ricarica rapida in corrente continua (CC). A seconda del SoC (State of Charge, in italiano: livello di carica) e della temperatura della batteria ad alto voltaggio, EQB si ricarica a una delle stazioni di ricarica idonee con una potenza massima di 100 kW. In tal caso occorrono poco più di 30 minuti per portare il livello di carica dal 10 all’80%.

Per la ricarica in corrente alternata e continua EQB è equipaggiato di serie in Europa e negli USA con un connettore combinato CCS (Combined Charging System) nella fiancata destra. In Cina si impiega una soluzione di ricarica specifica con prese di corrente nella fiancata destra e sinistra; anche i tempi di ricarica possono variare rispetto alla versione europea.

Mercedes-EQ EQB SUV elettrico da 7 posti

Con Mercedes me Charge chi guida EQB può utilizzare la più estesa rete di ricarica realizzata finora nel mondo, dotata attualmente di oltre 500.000 punti di ricarica in CA e CC in 31 Paesi. Grazie a Mercedes me Charge, i clienti di Mercedes-EQ hanno accesso a stazioni di ricarica di diversi fornitori e possono usufruire di una funzione di pagamento integrata con addebito unico.

Mercedes-EQ EQB, dimensioni SUV 7 posti

EQB (lunghezza/larghezza/altezza: 4.684/1.834 /1.667 millimetri) può contare su tanto spazio interno. Lo spazio per la testa nella prima fila di sedili è di 1.035 millimetri, mentre nella seconda è di 979 millimetri nel modello a cinque posti. Con 87 millimetri lo spazio libero per le ginocchia nel vano posteriore della cinque posti garantisce un grande comfort.

Il bagagliaio è piatto e capiente: il volume di carico, compreso tra 495 e 1.710 litri e tra 465 e 1.620 litri (rispettivamente per il modello a cinque e a sette posti), ha le qualità di una station-wagon compatta.

Abitacolo 7 posti Mercedes-EQ EQB elettrico
Abitacolo EQB per 7 posti

A richiesta (di serie in Cina) EQB dispone di una terza fila con due sedili singoli aggiuntivi, su cui trovano comodamente posto passeggeri di altezza non superiore a 1,65 metri.

Mercedes-EQ EQB, caratteristiche esterni

EQB interpreta il “modern luxury” di Mercedes-EQ. L’auto presenta la mascherina Black Panel con Stella centrale tipica di Mercedes-EQ. Un altro elemento di design tipico dei modelli a trazione completamente elettrica di Mercedes-EQ è la fascia luminosa anteriore e posteriore.

Un trasmettitore di luce orizzontale collega tra loro le due luci di marcia diurne dei fari completamente a LED e garantisce un’elevata riconoscibilità di giorno e di notte.

Vista anteriore Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC su strada
Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC su strada

L’organizzazione interna dei fari è dettagliata e precisa. Dettagli blu nei fari rafforzano il look tipico di Mercedes-EQ.

Le spalle muscolose e ben modellate dominano la vista laterale e sono ulteriormente accentuate dalla linea di cintura crescente. Le ruote a filo con la carrozzeria conferiscono carattere ad EQB e lo fanno apparire incollato alla strada. In esclusiva sono disponibili cerchi in lega leggera con dimensioni massime di 20 pollici in versione bicolore o tricolore, con elementi decorativi in parte di color oro rosé o blu.

Le luci posteriori a LED confluiscono direttamente nella fascia luminosa a LED che va assottigliandosi, accentuando nella vista posteriore lo sviluppo orizzontale di EQB. Inoltre il numero di targa è spostato nel paraurti, lasciando intatto il portellone posteriore ben modellato. Il mancorrente rialzato sottolinea l’elevata praticità di EQB. Dal punto di vista aerodinamico può contare su un Cx da 0,28. L’area frontale A è di 2,53 m2.

Vista posteriore Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC
Vista posteriore Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC

Nelle auto elettriche l’aerodinamica è molto importante, per preservare l’autonomia. Sull’EQB, infatti, il sottoscocca molto liscio è quasi completamente chiuso e i cerchi sono appositamente ottimizzati sotto il profilo aerodinamico, con gli spoiler delle ruote anteriori e posteriori adattati di conseguenza

Mercedes-EQ EQB, abitacolo, dentro com’è?

L’ampio corpo della plancia portastrumenti presenta una rientranza nella zona del guidatore e del passeggero anteriore. Davanti al guidatore si trova la plancia con display widescreen, che per i comandi e la visualizzazione si affida al sistema MBUX (Mercedes-Benz User Experience). Il carattere robusto degli interni è accentuato dagli elementi tubolari in look alluminio, utilizzati come maniglia nelle porte, nella consolle centrale e nella plancia portastrumenti sul lato passeggero anteriore.

Plancia strumenti abitacolo Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC
Plancia strumenti abitacolo Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC

A richiamare il carattere elettrico degli interni di EQB provvedono, a seconda della versione di allestimento, un elemento decorativo retroilluminato e dettagli color oro rosé sulle bocchette di ventilazione, sui sedili e sulla chiave. La strumentazione con visualizzazioni specifiche dei modelli elettrici riprende le tonalità cromatiche dell’oro rosé e del blu.

Sedili anteriori abitacolo Mercedes-EQ EQB elettrico
Sedili anteriori accoglienti nell’abitacolo del SUV elettrico Mercedes-EQ EQB

Con un Cx che parte da 0,28, EQB dimostra di avere ottime proprietà aerodinamiche. L’area frontale A è di 2,53 m2. Tra gli interventi aerodinamici più importanti figurano il sistema di regolazione dell’aria di raffreddamento completamente chiuso nella sezione superiore, la grembialatura anteriore e quella posteriore aerodinamiche, il sottoscocca molto liscio e quasi completamente chiuso e i cerchi appositamente ottimizzati sotto il profilo aerodinamico, con gli spoiler delle ruote anteriori e posteriori adattati di conseguenza.

ADAS a bordo del SUV elettrico EQB

EQB dispone di sistemi ADAS di assistenza alla guida intelligenti che aiutano attivamente il guidatore. A bordo sono presenti di serie il sistema antisbandamento attivo e il sistema di assistenza alla frenata attivo. In molte situazioni critiche, quest’ultimo è capace di scongiurare una collisione o mitigarne la gravità attuando una frenata autonoma.

Il sistema è in grado di frenare alle velocità tipiche della guida in città se sono presenti veicoli fermi e pedoni in attraversamento. Il pacchetto sistemi di assistenza alla guida è stato ampliato e ora comprende, ad esempio, la funzione assistenza di svolta, la funzione corridoio di emergenza, il sistema di prevenzione degli urti laterali in presenza di ciclisti o veicoli che sopraggiungono e l’avvertimento che segnala le persone sulle strisce pedonali.

Vista laterale Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC su strada
Vista laterale Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC su strada

EQB si dimostra un’autentica Mercedes anche nella sicurezza passiva. Partendo dalla solida struttura della scocca di GLB, si è provveduto ad adattare la carrozzeria di EQB alle esigenze particolari poste da un’auto elettrica. La batteria è posizionata in un telaio realizzato con profilati estrusi che svolge le funzioni strutturali finora assolte dalle traverse nel pianale. Nella parte anteriore della batteria un cosiddetto “scudo di protezione” impedisce che corpi estranei penetrino nell’accumulatore di energia.

Mercedes EQB gamma e prezzi

In Italia la gamma comprende inizialmente i modelli EQB 300 4MATIC con una potenza di 168 kW (228 CV) ed EQB 350 4MATIC da 215 kW (292 CV). I prezzi partono da 57.670 euro per la EQB 300 4MATIC Sport. Mercedes EQB è disponibile in quattro versioni: Sport, Sport Plus, Premium e Premium Plus, queste ultime con un look AMG Line. Ulteriori personalizzazioni sono disponibili attraverso i pacchetti Electric Art e Night.

Frontale Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC
Frontale Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC

Il pacchetto Tech, di serie per le versioni Sport e Premium, arricchisce ulteriormente le dotazioni dei due allestimenti con particolare inclinazione verso comfort e sicurezza. Nell’abitacolo due display da 10,25″ danno vita a una plancia con display widescreen. Il guidatore può contare sul pacchetto retrovisori e sul pacchetto parcheggio con telecamera per la retromarcia assistita.

Vista laterale Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC
Vista laterale Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC

Il pacchetto Prestige, di serie per le versioni Sport Plus e Premium Plus, si basa sul pacchetto TECH e comprende il pacchetto Comfort KEYLESS-GO, il climatizzatore automatico a due zone COMFORTMATIC, un potente Sound System e il sistema di ricarica wireless per smartphone.

  • EQB 300 4MATIC: 57.670 euro
  • EQB 350 4MATIC: 60.410 euro

Foto Mercedes-EQ EQB SUV 7 posti elettrico

Potrebbero interessarti (anzi te li consiglio):

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Listino Prezzi Mercedes 👉 Auto usate Mercedes

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!


COMMENTA CON FACEBOOK

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto