EQBEV DrivingFotogalleryMercedes-BenzNotizie autoPRIMO CONTATTOTEST

Mercedes EQB 300 4Matic test come va su strada e impressioni di guida

Come va la Mercedes EQB 300 4Matic, il test su strada del SUV elettrico 7 posti con oltre 420 km di autonomia dichiarata. Impressioni di guida e prova ricarica alla colonnina fast.

MOTORE
0.0Elettrico
CAVALLI
228
Velocità Max.
180km/h
PESO / POTENZA
9,21Kg/CV

Abbiamo provato la Mercedes EQB, un nuovo SUV elettrico con cui la Casa tedesca estende l’offerta delle proprie auto elettriche. Abbiamo testato la EQB 300 4Matic da 228 CV in allestimento “Sport” per un test su strada dove ho potuto verificare prestazioni, comfort, consumi e la ricarica di questo SUV elettrico premium di Mercedes.

Piattaforma e caratteristiche SUV EQB

Questa EQB come la sorella elettrica EQA e quella con motori terrmici, sono tutte basate sulla piattaforma MFA2 adatta anche alla elettrificazione delle vetture già esistenti nel Marchio come in questo caso. Per la futura generazione arriverà la piattaforma MMA dedicata ai veicoli elettrici di medio formato.

Motore, batteria Mercedes-Benz EQA
Motore, batteria Mercedes-Benz EQA

Prima di partire diamo un’occhiata anche alle caratteristiche tecniche della Mercedes EQB. Ricordiamo che si tratta di un SUV elettrico premium offerto in due varianti principali, a singolo e doppio motore. Con trazione anteriore e un singolo motore elettrico all’anteriore che sviluppa una potenza di 190 CV-139 kW, oppure trazione integrale grazie all’adozione di un secondo motore sull’asse posteriore per una potenza complessiva di 228 CV o 299 CV. Tutte le versioni montano una batteria ai polimeri di litio da 66,5 kWh posizionata nel pianale tra i sedili posteriori e quelli anteriori, l’autonomia dichiarata a seconda del modello varia tra i 423 e i 474 km (WLTP misto).

Vista laterale Mercedes-EQ EQB elettrico
Vista laterale Mercedes-EQ EQB elettrico

Mercedes EQB, test su strada come va impressioni di guida

Come va su strada? La nuova EQB, il nuovo SUV elettrico di Mercedes, trae forte ispirazione dalle linee della sorella GLB su cui è basata. Le differenze si evidenziano sul frontale con i fari multibeam Led di serie che si estendono fin sopra la mascherina chiusa “Black Panel”. Anche al posteriore troviamo una fascia a Led che si estende su tutta la larghezza del portellone. La targa è stata spostata più in basso al centro del paraurti.

Vista di profilo Mercedes-EQ EQB elettrico su strada
Vista di profilo Mercedes-EQ EQB elettrico su strada

E’ comodo salire a bordo con un’altezza da terra di circa 15 cm. Per chi siede dietro c’è la panchetta scorrevole che ottimizza lo spazio per gli occupanti a seconda del carico nel bagagliaio. Buona la posizione di guida, ma su un SUV premium ci saremmo aspettati le regolazioni elettriche di serie. Per accendere la vettura c’è il pulsante in plancia, mentre il comando del cambio è una leva in plastica posta sul piantone. Presente la ricarica wireless per smartphone e una presa USB tipo C in plancia e una nel bracciolo, oltre a due porta bibite.

Quadro strumenti abitacolo Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC
Quadro strumenti abitacolo Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC

Come va su strada la EQB, SUV con motore elettrico

Per provare come va la EQB 300 con trazione integrale 4Matic siamo andati a Bologna per un test di primo contatto su un percorso prettamente autostradale verso Cesenatico, con sosta a Forlì per la ricarica e ritorno a Bologna. Come altre “elettriche”, l’auto ha un singolo rapporto ma diverse modalità di guida, che si possono scegliere per privilegiare la sportività o l’autonomia oppure cucirsi addosso i vari parametri configurabili grazie alla modalità “Individual”.

Abbiamo impostato la modalità di guida “Eco” già in ambito cittadino per massimizzare l’autonomia, a fronte di circa 300 km da percorrere. Abbiamo anche testato l’accelerazione in modalità “Sport” per verificare la spinta dei due motori elettrici da 228 CV che però non impressiona come sulle concorrenti, anzi è molto graduale, forse per non spaventare il pubblico che proviene dalle più tranquille auto termiche.

Vista posteriore Mercedes-EQ EQB elettrico su strada
Vista posteriore Mercedes-EQ EQB elettrico su strada

In curva, il peso di 2.100 kg e un assetto votato al comfort restituiscono un rollio piuttosto evidente, mentre il beccheggio è meno evidente rispetto alla EQA. Molto buona la tenuta di strada, anche sul bagnato, con un leggero sottosterzo molto prevedibile. Ben calibrato e comunicativo lo sterzo.

Come funziona il recupero di energia in frenata sulla EQB

Come teniamo sempre a precisare, uno dei vantaggi della guida in elettrico è poter gestire l’intensità della frenata rigenerativa per recuperare energia gratuita da immagazzinare nella batteria. In particolare sulla EQB abbiamo quattro livelli con cui regolare la frenata senza agire sul pedale del freno, ma tramite le palette al volante.

Sistema frenante Mercedes-Benz EQA
Sistema frenante Mercedes-Benz EQB

Sul primo livello l’auto non ha freno motore ed è come se viaggiasse in folle. Se invece agiamo man mano sulle palette dietro il volante, la vettura rallenta ma non fino a fermarsi, bensì recuperando via via più energia in frenata. Non si può avere la guida “one-pedal” ma c’è una modalità automatica che gestisce il recupero e la gestione della frenata, ma non ci ha convinto pienamente, meglio agire manualmente sulle palette.

Quanti km percorre? Autonomia EQB 300 4Matic

Precisiamo che con le auto elettriche l’autonomia dipende dallo stile di guida, dall’utilizzo del climatizzatore e degli accessori a bordo (infotainment, ricarica a induzione smartphone), ma nella migliore delle ipotesi questa EQB 4Matic è in grado di percorrere fino a 423 km grazie ai 66,5 kWh di capacità della batteria ai polimeri di litio, con un costo per un pieno di energia pari a circa 20 € considerando una media di 0,3 € x kWh.

Touchscreen infotainment abitacolo Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC
Touchscreen infotainment abitacolo Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC

Nel nostro test su strada di circa 300 km con partenza e rientro presso Bologna abbiamo registrato un consumo medio di 23.4 kWh/100 km da cui ne deriva una percorrenza massima di circa 300 km con una carica: il giro prevedeva 80% di autostrada, 20% urbano senza particolari dislivelli. In autostrada il consumo istantaneo variava tra 23 e 26 kWh/100 km viaggiando a 110 o 130 km/h. Per raggiungere l’autonomia dichiarata bisogna prediligere la modalità “Eco” e guidare a velocità non superiori a 70-80 km/h.

Quanto tempo ci vuole per caricare la EQB?

Con la ricarica veloce in DC utilizzando il connettore CCS Combo e una colonnina FAST, la EQB si può ricaricare dal 10 all’80% della batteria in 32 min con 100 kW di picco massimo. Durante la nostra prova di ricarica presso la colonnina fast della Ionity abbiamo riscontrato potenze di ricarica che hanno oscillato da 72 a 87 kW con temperatura esterna di 16° e batteria carica al 42%. In 13 minuti ha imbarcato 16 kWh ricaricando fino al 65%.

Mercedes EQB ricarica ionity
Mercedes EQB ricarica ionity

Il caricatore di bordo in corrente alternata arriva a 11 kW (3x16A) e non è disponibile quello da 22 kW (trifase a 32A) come su altre elettriche così da occupare meno tempo la colonnina pubblica. In questo caso i tempi di ricarica arrivano a circa 6,5 ore.

Ricarica rapida Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC
Ricarica rapida Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC

EQB suv elettrico premium, comfort di bordo come si sta dentro

Il comfort a bordo della EQB è valido anche per lunghi viaggi e come su ogni auto elettrica si apprezza la silenzionsità, tuttavia qualche fruscio aerodinamico in autostrada si fa sentire. Ottimo l’assetto su dossi e strade dissestate anche con ruote da 19″, e volendo si possono scegliere anche le sospensioni pneumatiche. In generale meglio preferire i cerchi da 18″, che grazie al peso più contenuto ottimizzano anche l’autonomia.

Mercedes EQB sistema multimediale

Su tutte le EQB c’è il sistema infotainment con due schermi affiancati in plancia entrambi da 10,25″, uno dedicato alla strumentazione di bordo e l’altro posto più al centro per il sistema multimediale MBUX. Presente anche la sezione EQ dedicata alla parte elettrica, con ad esempio la programmazione della ricarica, il flusso dell’energia, la media dei consumi e altro.
E’ possibile collegare gli smartphone tramite Android Auto e Apple CarPlay via cavo.

Volante abitacolo Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC
Volante abitacolo Mercedes-EQ EQB 350 4MATIC

Sul navigatore, basato su sistema Garmin e disponibile anche con realtà aumentata, vengono mostrate le colonnine di ricarica presenti in zona e il calcolo delle soste presso le colonnine in base al percorso, al traffico e alla temperatura.

Sedili anteriori abitacolo Mercedes-EQ EQB elettrico
Sedili anteriori abitacolo Mercedes-EQ EQB elettrico

Scheda tecnica Mercedes EQB 300 4Matic

Dimensioni e peso

  • Lunghezza: 468 cm
  • Larghezza: 183 cm
  • Altezza: 166 cm
  • Passo: 282 cm
  • Bagagliaio: 495-1710 L
  • Batteria: 66,5 kWh
  • Peso: 2.100 kg

Motore

  • Alimentazione: elettrico
  • Trazione: 4×4
  • Cambio: automatico
  • Potenza: 228 CV / 168 kW
  • Coppia massima: 390 Nm

Motore e Performance

  • Velocità massima: 160 km/h
  • Accelerazione: 8,0 s (0-100 km/h)
  • Autonomia: 423 km WLTP medio combinato

FOTO Mercedes EQB 300 4Matic suv elettrico

Video prova Mercedes EQB 300 4Matic

Video prova Mercedes EQB 300 4Matic

👉 Listino Prezzi Mercedes 👉 Auto usate Mercedes

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

👉 ultime notizie batterie agli ioni di litio

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Come ricaricare auto elettrica a casa con 3 kW
👉 Quanta potenza server per caricare l’auto elettrica a casa

👉 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

POSITIVO

– Navigazione all’avanguardia
– Assetto comfortevole
– Ricarica in DC a 100 kW
– Portellone elettrico
– Frenata rigenerativa tramite palette al volante
– Panchetta scorrevole
– Fino a 7 posti

NEGATIVO

– Ricarica in AC a 22 kW trifase non disponibile
– Alcuni ADAS per la guida autonoma a pagamento
– Fruscii aerodinamici in autostrada

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto