EV DrivingFotogalleryNotizie autoSuzukiVideo

Incentivi auto, gamma Suzuki con il bonus

Tutti gli attuali modelli della gamma Suzuki usufruiscono degli incentivi statali per la fascia di CO2 61-135 g/km. Bonus fino a 10.000 euro per la ibrida plug-in Across Plug-In. Incentivi anche per il Jimny Pro con omologazione N1.

Dopo aver chiuso il 2020 con una quota record del 2,42%, Suzuki Italia punta nel 2021 a consolidare e ampliare la sua espansione sul mercato italiano, forte di tutti i suoi modelli, 100% ibridi ed “Euro 6 di ultima generazione”, che godono degli incentivi statali per le rispettive fasce di emissioni.

Parlando di emissioni va sottolineato come la media calcolata per le Suzuki immatricolate nello scorso dicembre risulti di soli 92,2 g/km di CO2, il livello più basso mai ottenuto da Suzuki.

Vista anteriore abitacolo Suzuki Across Plug-in su strada
La media delle emissioni di CO2 della gamma Suzuki a dicembre 2020 è di 92,2 g/km

Si tratta di un dato che migliora il record precedente di 93,6 g/km fissato a novembre e che appare straordinario se rapportato al valore medio registrato nello stesso mese per l’intero mercato, pari a 98,5 g/km.

Incentivi Suzuki emissioni CO2 61-135 g/km

Acquistando un nuovo modello Suzuki si può usufruire dei nuovi incentivi statali previsti per l’acquisto delle auto Euro 6 di ultima generazione.

Chi rottamerà un’auto con omologazione fino a Euro 5, immatricolata prima dell’1° gennaio 2011, per passare a Suzuki Ignis Hybrid, Swift Hybrid, Vitara Hybrid, S-Cross Hybrid, oppure a Swace Hybrid, potrà utilizzare un bonus di 1.500 Euro concesso dallo Stato e uno sconto a partire da 2.000 Euro, applicato dai Concessionari.

Suzuki Swift Hybrid si acquista con l’incentivo

La gamma Suzuki è composta interamente da modelli che si trovano nella fascia di emissioni compresa tra i 61 e 135 g/km di CO2.

Incentivi Suzuki Across Plug-In emissioni CO2 21-60 g/km

Un discorso a parte merita l’ancor più virtuosa Across Plug-In, che ricade invece nella fascia tra i 21 e i 60 g/km di CO2. Chi decide di acquistare il nuovo Suv potrà usufruire di un bonus statale fino a 4.500 € con la rottamazione di un’auto ante 2011 ritenuta inquinante.

Presa di ricarica con cavo di tipo 2 Suzuki Across Plug-in
Su Suzuki Across Plug-in lo sconto totale arriva a 10.000 euro, in caso di rottamazione

Al bonus bonus si aggiunge lo sconto di 5.500 € applicato dalle concessionarie Suzuki, che porta il vantaggio complessivo a 10.000 €.

Incentivi Suzuki Jimny Pro N1

Infine anche il Jimny Pro con omologazione N1 può contare su un ecoincentivo statale fino a 1.200 € in caso di rottamazione di un veicolo N1 fino ad Euro 4.

Incentivi Suzuki Jimny Pro N1
Su Jimny Pro l’incentivo arriva fino a 1.200 euro

Auto ibride Suzuki, vantaggi fiscali

Oltre agli incentivi le auto bride Suzuki godono di tutte le agevolazioni, fiscali e non, previste da molte Regioni e tanti Comuni italiani per le vetture ibride riconosciute dal Ministero dei Trasporti.

Vista laterale Suzuki Swift Sport Hybrid
Le auto ibride Suzuki godono anche di agevolazioni fiscali come l’esenzione totale o parziale del bollo

Gli esempi vanno dall’esenzione totale o parziale dal pagamento del bollo alla sosta gratuita nei parcheggi con strisce blu, passando per l’accesso a molte Zone a Traffico Limitato.

👉 Trova il concessionario Suzuki più vicino a te

Con la trazione integrale All Grip di Suzuki la Ignis ibrida va forte anche in fuoristrada

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 Suzuki e la chiave del successo

👉 Finanziamenti e offerte Suzuki

👉 Com’è fatto e come funziona il motore ibrido Suzuki

👉 Emissioni CO2 Suzuki

👉 Listino prezzi SUZUKI 👉 Occasioni usato SUZUKI

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto