EV DrivingFotogalleryHyundaiKonaNexoNotizie autoVideo

Hyundai NEXO idrogeno, caratteristiche, autonomia e prezzo

Il SUV ad idrogeno Hyundai Nexo con un’autonomia di circa 666 km (WLTP) è un veicolo a zero emissioni paragonabile ad un’auto termica, dato che si ricarica al 100% in 5 minuti. Caratteristiche e prezzo.

Il SUV Hyundai Nexo ad idrogeno è un’auto che permette di viaggiare veramente a zero emissioni quasi per 1000 km, come dimostrato dall’ultimo primato di autonomia registrato in Australia. Rispetto al test la percorrenza dichiarata è leggermente inferiore e si asseta a 666 km secondo il ciclo reale WLTP (756 in ciclo NEDC).

Nexo è anche il primo SUV a idrogeno con architettura dedicata e Future Utility Vehicle di Hyundai e motore eco-friendly, che rende la tecnologia a idrogeno più compatta, leggera e resistente.

Hyundai Nexo, caratteristiche SUV ad idrogeno

Con questo modello, Hyundai guida lo sviluppo della tecnologia con celle a combustibile a idrogeno. Il Future Utility Vehicle NEXO presenta il powertrain fuel cell più avanzato, con un’autonomia di 666 km in WLTP.

Hyundai Nexo, caratteristiche SUV ad idrogeno
Hyundai Nexo fa il pieno di idrogeno in 5 minuti

Dal punto di vista tecnico il SUV ad idrogeno si caratterizza da un motore elettrico sincrono a magneti permanenti da 163 CV di potenza massima (120 kW) e 395 Nm di coppia, alimentato dal sistema a celle a combustibile di nuova generazione.

Nexo con un consumo di idrogeno di 0,84 kg ogni 100 km ha un’autonomia dichiarata di 666 km (ciclo WLTP), simile a quella di un’auto con motore termico.

Hyundai Nexo, caratteristiche SUV ad idrogeno
Il SUV Nexo ha percorso 887,5 km con un solo pieno di idrogeno

Anche il sistema di stoccaggio di Hyundai Nexo fa segnare un record di categoria: i tre serbatoi da 52,2 litri di idrogeno ciascuno hanno infatti la migliore densità di stoccaggio riuscendo a immagazzinare più combustibile. Nonostante il volume maggiore, per fare un pieno di idrogeno sono necessari solo cinque minuti.

Motore ad idrogeno fuel-cell del SUV Nexo

Inoltre il sistema di frenata rigenerativa permette di massimizzare il recupero dell’energia in fase di frenata, con intensità regolabile tramite le palette al volante.

Hyundai Nexo SUV a zero emissioni

I veicoli a idrogeno non emettono agenti inquinanti, esattamente come quelli completamente elettrici, ma hanno anche un altro beneficio: il funzionamento del sistema a celle a combustibile permette infatti di purificare l’aria, catturando una quantità di polveri sottili pari a quella emessa da due auto diesel che percorrono la stessa distanza.

Nexo durante la guida purifica l’aria VIDEO

Il filtro per l’aria –è capace di bloccare micro-particolati di dimensioni anche inferiori a quelle del particolato PM2.5. In altre parole, l’aria viene purificata dal 99% delle polveri sottili, e il display sul cruscotto mostra al guidatore quanto la sua guida stia contribuendo a depurare l’ambiente circostante.

Hyundai Nexo, com’è fuori

Basata su una nuova piattaforma interamente dedicata, il SUV ad idrogeno Hyundai NEXO è caratterizzata da un design fluido. Il frontale senza soluzione di continuità appare largo e ben definito grazie alle luci di posizione a LED a sviluppo orizzontale, mentre i fari sono collegati a una linea di luce continua, sottile ed elegante.

I fendinebbia triangolari posti sotto ai fanali sottolineano il lato futuristico dell’auto, mentre l’iconica “Cascading Grille”, allargata per lasciare passare una quantità maggiore di aria, completa il look del frontale.

Hyundai Nexo Ginevra 2018
Hyundai Nexo quando è stata presentata al Salone di Ginevra 2018

La stessa filosofia di design continua nelle fiancate e alla zona posteriore: il tetto termina in montanti posteriori dalle dimensioni contenute e in una prominente appendice aerodinamica che integra il tergilunotto. Fra le caratteristiche del posteriore abbiamo anche il design triangolare dei fanali, che si sviluppano orizzontalmente.

Le linee pulite del modello si evidenziano anche nelle maniglie delle portiere, integrate nella carrozzeria dell’auto e che fuoriescono con un meccanismo automatico.

Hyundai Nexo, com'è fuori
Le maniglie sono integrate nella carrozzeria

Si può scegliere se attivare la funzione automatica scegliendo anche solo il lato guidatore. Le maniglie inoltre concorrono a migliorare il coefficiente aerodinamico che ha un Cx di 0.329.

Hyundai Nexo, abitacolo, dentro com’è?

Le caratteristiche degli interni del SUV ad idrogeno Hyundai Nexo riprende lo stile minimalistico delle linee esterne. I rivestimenti dei sedili sono realizzati in eco-pelle e tessuti sostenibili, i tappetini e alcuni dettagli sono composti da fibre ecologiche derivate dalla canna da zucchero, mentre la parte centrale della consolle è rifinita in eco-vernice.

Dal punto di vista tecnologico dentro spiccano subito all’occhio i due schermi LCD: uno da 12,3 pollici al centro della plancia e uno da 7’’ per il quadro strumenti. Il display di sinistra mostra dati come la velocità, il livello di carburante e l’efficienza di guida, mentre quello di destra presenta una nuova funzione split-screen ed una schermata per navigazione, connettività e infotainment.

Hyundai Nexo Ginevra 2018
La plancia strumenti con doppio display LCD

La funzione shift by wire rende inoltre possibile l’integrazione di una consolle centrale sospesa, che concede maggior spazio per riporre oggetti e borse. Il cambio, come anche il selettore delle modalità di guida e il climatizzatore, si opera attraverso tasti fisici, mentre un’elegante manopola comanda il sistema di navigazione. Infine, sulla consolle centrale trova c’è una base di ricarica wireless per smartphone e una porta USB.

Come funziona l’infotainment su un SUV ad idrogeno

Il nuovo navigatore è una caratteristica distintiva di Hyundai Nexo con lo schermo da 12,3’’ LCD. Il sistema di infotainment è inoltre altamente funzionale grazie alla tecnologia touch-screen, alla possibilità di utilizzare la funzione split-screen per visualizzare più schermate contemporaneamente, e alla grande visibilità ottenuta grazie alla luminosità aumentata del 28%. Inoltre sul SUV ad idrogeno si può connettere il proprio smartphone attraverso Apple CarPlay e Android Auto.

Lo schermo mostra inoltre numerose informazioni relative al sistema fuel cell – come il flusso di energia e le stazioni di rifornimento più vicine. Inoltre, il display mostra lo stato del serbatoio di idrogeno (temperatura, pressione e altre informazioni) e la quantità di aria pulita prodotta da Nexo.

Auto a idrogeno Hyundai NEXO
L’infotainment si comanda dal display centrale da 12″

Il controller a 8 regolazioni integrato nella console centrale permette al guidatore di navigare tra le impostazioni di visualizzazione, modificandole, mentre il nuovo cruscotto LCD a colori da 7’’ mostra le informazioni chiave alla guida come velocità, potenza utilizzata e livello di carburante.

Quali sono gli ADAS sul SUV ad idrogeno Hyundai Nexo

Oltre ai più aggiornati sistemi di guida assistita della famiglia Hyundai SmartSense, debuttano su Nexo le nuove tecnologie Advanced Driver Assistance Systems (ADAS), che incrementano le potenzialità di guida autonoma di Hyundai.

Il Blind-Spot View Monitor (BVM) è una tecnologia all’avanguardia nel settore che mostra al guidatore, su uno schermo centrale, la visuale laterale e posteriore della vettura, utilizzando le telecamere nel momento di cambio della corsia in entrambe le direzioni. Il sistema utilizza schermi a grandangolo sui due lati dell’auto per mostrare anche le aree che non sono normalmente visibili con gli specchietti retrovisori tradizionali, fornendo un supporto affidabile anche in caso di scarsa visibilità (buio o pioggia).

Hyundai Nexo (2019)
Ricca e completa la dotazione ADAS a bordo del SUV Nexo

Il Lane Following Assist (LFA) regola automaticamente lo sterzo per mantenere la vettura al centro della sua corsia di marcia a velocità comprese fra 0 e 150 km/h su strade urbane ed extra-urbane. Può essere abbinato all’Highway Driving Assist (HDA) di Hyundai, che utilizza sensori e mappe per garantire un funzionamento ancora più sicuro, regolando automaticamente la velocità secondo i limiti.

Remote Smart Parking Assist (RSPA) consente a NEXO di entrare o uscire da un parcheggio in maniera autonoma, anche senza la presenza del conducente a bordo.

Hyundai Nexo guida autonoma di livello 4
Hyundai in Corea con Nexo ha testato la guida autonoma di livello 4

LFA, HDA e RSPA sono solo tre delle tecnologie ADAS incorporate sulla Nuova Hyundai Nexo. Il Future Utility Vehicle utilizza infatti le più recenti tecnologie di sicurezza attiva e assistenza alla guida della famiglia Hyundai SmartSense, in linea con i più elevati standard europei: l’Avviso di Possibili Urti Frontali, la Frenata Autonoma di Emergenza con Riconoscimento di Veicoli e Pedoni, il Sistema di Mantenimento Attivo della Corsia, l’illuminazione statica degli angoli e la Regolazione Automatica dei Fari Abbaglianti, il Rilevamento della Stanchezza del Conducente, l’Avviso di Possibili Urti Posteriori.

Hyundai NEXO a guida autonoma livello 4

Nel febbraio 2018, Hyundai Nexo è riuscita a completare un viaggio di 190 km da Seul a Pyeongchang: è la prima volta che veicoli a guida autonoma di livello 4 percorrono una distanza così lunga a una media di 100-110 km/h.

Entrati in autostrada i veicoli hanno viaggiato in risposta al naturale flusso del traffico, eseguendo cambi di corsia, manovre di sorpasso e superato i caselli autostradali. L’aggiunta di sensori ai veicoli ha permesso la realizzazione di una tecnologia di guida completamente autonoma, avvicinando Hyundai alla commercializzazione della tecnologia self-driving.

Hyundai Nexo a guida autonoma VIDEO

Il viaggio è stato completato da tre Hyundai Nexo, dotate del livello 4 di guida autonoma definito dagli standard internazionali SAE (Society of Automotive Engineers) e della tecnologia di rete 5G, che rappresentano perfettamente la visione di Hyundai per la mobilità del futuro: una mobilità connessa, libera e pulita.

Quanto costa Hyundai Nexo, prezzo SUV ad idrogeno

Il SUV ad idrogeno Hyundai Nexo costa 69.000 euro. Il Italia Nexo è entrato a far parte anche del parco mezzi dell’A22 – Autostrada del Brennero Spa.

Hyundai Nexo parco mezzi dell’A22 – Autostrada del Brennero Spa
Hyundai Nexo fa parte del parco mezzi dell’A22 – Autostrada del Brennero Spa

Foto Hyundai Nexo ad idrogeno

Potrebbero interessarti (anzi te li consiglio)
👉 Auto a idrogeno quali sono
👉 Notizie ed aggiornamenti su auto ad idrogeno
👉 Mobilità del futuro auto idrogeno
👉 Record autonomia auto ad idrogeno Toyota Mirai 1.000 km
👉 Accordo Audi e Hyundai per auto a idrogeno
💥 Auto a idrogeno Bosch lavora alle celle a combustibile

👉 Visita EV Driving

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto