EV DrivingNotizie autoRenault

Gigafactory Renault, fabbrica batterie per auto elettriche in Francia

Il Gruppo Renault annuncia la realizzazione di una gigafactory in Francia con Envision AESC. Inoltre successivamente con la star-up Verkor produrrà batterie ad alte prestazioni e svilupperà entro il 2030 la tecnologia delle batterie a stato solido.

Il Gruppo Renault ha annunciato la creazione di una gigafactory in Francia per la fabbricazione di batterie per auto elettriche a Douai, con una capacità di 9 GWh nel 2024, con l’obiettivo di raggiungere 24 GWh entro il 2030. La realizzazione della gigafactory fa parte del Piano Batterie del Gruppo, tappa fondamentale della “Renaulution”,, in collaborazione con Envision AESC, azienda specializzata nelle tecnologie delle batterie e negli stabilimenti delle batterie smart, digitalizzate e a basse emissioni di carbonio, storico partner di Nissan, e la start-up Verkor, con sede a Grenoble, specializzata nello sviluppo delle celle delle batterie per i veicoli elettrici.

Nel Piano Batterie Renault ha già sottoscritto un accordo con LG Chem, per l’approvvigionamento di moduli di batterie, oggi per la gamma elettrica Renault e domani, per la futura Mégane E-TECH Electric. Renault inoltre entro il 2030 svilupperà le batterie a stato solido entro il 2030, con il progetto ASSB (All Solid-State Battery technology).

Gigafactory Renault, dove sarà realizzata

Il Gruppo Renault in partnership con Envision AESC realizzerà una gigafactory a Douai, al Nord della Francia. la fabbrica di batterie per auto elettriche avrà una capacità di 9 GWh nel 2024, con l’obiettivo di raggiungere 24 GWh entro il 2030.

Gigafactory Renault, dove sarà realizzata
Renault in collaborazione con Envision AESC realizzerà una gigafactory in Francia da 24 GWh entro il 2030

Envision AESC, il ramo batterie dell’azienda mondiale specializzata nelle tecnologie verdi Envision Group, investirà fino a 2 miliardi di euro per produrre batterie all’avanguardia tecnologica, a basse emissioni di carbonio, competitive in termini di costo e destinate ai modelli elettrici, tra cui la futura R5. Tramite questa partnership, Envision AESC prevede di creare 2.500 posti di lavoro entro il 2030. 

Gigafactory per batterie ad alte prestazioni

Oltre alla partnership con Envision AESC, il Gruppo Renault firma un protocollo di intesa per entrare nel capitale di Verkor con una partecipazione superiore al 20%. Il Gruppo Renault e Verkor intendono collaborare per sviluppare una batteria ad alte prestazioni adatta per i segmenti C e superiori della gamma Renault, ma anche per i modelli Alpine.

Nouvelle Vague, la Renault del futuro che punta al valore
Con Verkon il Gruppo realizzerà batterie ad alte prestazioni per i per i segmenti C e superiori Renault e Alpine

Questa partnership si concretizzerebbe, in un primo tempo, nel finanziamento di un centro di R&S (Verkor Innovation Center) e di una linea pilota per la prototipizzazione e la produzione di celle e moduli delle batterie in Francia a partire dal 2022. In un secondo tempo, Verkor realizzerà il suo progetto che consiste nella creazione della prima gigafactory di batterie ad alte prestazioni in Francia, con una capacità per il Gruppo Renault che, a partire dal 2026, sarà pari a 10 GWh, ma che potrà raggiugere i 20 GWh entro il 2030.

“La nostra strategia a livello di batterie si basa sui dieci anni di esperienza e di investimenti effettuati dal Gruppo Renault nella catena del valore della mobilità elettrica – dichiara Luca de Meo, CEO del Gruppo Renault.

Queste nuove partnership con Envision AESC e Verkor consolideranno significativamente la nostra posizione per garantire la produzione, entro il 2030, di un milione di veicoli elettrici “made in Europe”.

Luca de Meo, CEO del Gruppo Renault
Luca de Meo, CEO del Gruppo Renault

Si tratta di una fase importante per incrementare la nostra competitività, radicare il Gruppo nella dinamica industriale francese e raggiungere il nostro obiettivo di zero emissioni. Il Gruppo riafferma così la sua volontà di produrre in Francia veicoli elettrici popolari, accessibili e redditizi”.

Potrebbe interessarti, anzi te lo consiglio!

👉 Renault MEGANE elettrica, data di uscita

👉 Nouvelle Vague, la Renault del futuro che punta al valore

👉 Tutte le notizie del marchio Renault

👉 Auto elettriche da comprare selezionate e provate
👉 Prezzi e caratteristiche auto elettriche
👉 Prezzi e caratteristiche auto ibride

👉 Video prove AUTO ELETTRICHE

👉 Quanto costa ricaricare l’auto elettrica
👉 Tutto sulla ricarica delle auto elettriche

Le prove di auto elettriche nuove!

👉 EV Driving tutto su auto elettriche e ibride

👉 Listino prezzi RENAULT 👉 Annunci usato RENAULT

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM!

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto