C4CitroënFotogalleryNotizie auto

Citroën C4, storia dalla C4 del 1928 alla ë-C4 elettrica

Citroen racconta la storia della C4, dalla prima del 1928 di André Citroën fino ai giorni nostri con le nuove C4 e ë-C4 ëlectric elettrica, passando per modelli importanti come Ami 6 e Ami 8, GS e GSA, BX, ZX, Xsara, C4 (generazioni 2004 e 2010) e C4 Cactus.

Citroën nella sua storia non ha mai smesso di innovare, in particolare in 10 generazioni di modelli che arrivano fino ai giorni nostri con le nuove C4 e Citroën ë-C4 – 100% ëlectric elettrica. La lunga tradizione di questi modelli innovativi nasce dallo spirito innovativo di André Citroën nella C4 del 1928 e continua con il design unico dell’Ami 6, opera di Flaminio Bertoni e dell’Ami 8, successiva evoluzione progettata da Robert Opron

Negli anni ’70, il comfort leggendario di GS e GSA ha stabilito un punto di riferimento, rafforzato dalla modernità di BX negli anni ’80, dall’ineccepibile tenuta di strada di ZX negli anni ’90, dalla generosa abitabilità di Xsara, dalla tecnologia e la versatilità delle C4 delle generazioni 2004 e 2010 e dal carattere deciso di C4 Cactus. Un percorso che raggiunge una nuova tappa con le Nuove Citroën C4 e Citroën ë-C4 – 100% ëlectric, vetture innovative e moderne.

Citroën C4 1928

Citroën C4 presentata nel 1928 è la prima vettura compatta moderna di Citroën. Comoda ed elegante, si è distinta a suo tempo per il suo comportamento su strada e per la sua affidabilità, ed è stata venduta in 243.000 unità.

Citroën C4 del 1928
Citroën C4 del 1928

Citroën AMI 6 E AMI 8 1961

Presentata nel 1961, Ami 6 si contraddistingue per il suo stile originale, opera di Flaminio Bertoni. Il suo particolare lunotto inclinato all’indietro e un ampio bagagliaio dalle dimensioni compatte che le hanno permesso di raggiungere un livello di comfort eccezionale per il segmento.

Citroën AMI 6 del 1961
Citroën AMI 6 del 1961

Nel 1969, Ami 8, frutto del lavoro di Robert Opron, è una versione più moderna di Ami 6, dotata, in particolare, di una linea del tetto più fluida. Grande successo popolare, Ami 6 ed Ami 8 nella versione berlina sono state vendute complessivamente in 882.000 unità.

Citroën GS e GSA 1970

Presentata nel 1970 ed eletta «Auto dell’Anno 1971», GS è apprezzata dalla stampa per il comfort degno di una limousine, il suo design aerodinamico ed elegante e i suoi comandi rivoluzionari per l’epoca, introdotti su GSA, ergonomici e di facile accesso.

Citroën GS del 1970
Citroën GS del 1970

Grazie soprattutto alle sue sospensioni idropneumatiche che le conferiscono il comfort di un tappeto volante, si distingue subito come la vettura più confortevole della sua categoria. GSA, versione ristilizzata di GS, si dota di un portellone posteriore per facilitare il carico. GS e GSA nella versione berlina sono state vendute in 1.994.000 unità.

Citroën BX 1982

Lanciata nel 1982, BX adotta un design moderno e originale. Viene proposta anche nella versione ad alte prestazioni, la BX GTi 16 V, in grado di raggiungere i 220 km/h. È un vero successo popolare con 2.150.000 unità vendute.

Citroën BX del 1982
Citroën BX del 1982

Citroën ZX 1991

Lanciata nel 1991, ZX si distingue dalla concorrenza per l’assale posteriore autodirezionale che sopprime l’inerzia del retrotreno in curva e per il comfort delle sue sospensioni e per la sua abitabilità: compatta all’esterno e al contempo molto abitabile.

Citroën ZX del 1991
Citroën ZX del 1991

Vengono vendute oltre 2.465.000 unità nelle versioni Coupé 3 porte, 5 porte e 4 porte, una silhouette internazionale commercializzata in Cina.

Citroën Xsara 1997

Presentata nel 1997, Xsara sostituisce ZX e offre ancora più sicurezza, versatilità e comfort in un’elegante carrozzeria «2 volumi e mezzo» tipicamente Citroën. È venduta in 1.343.000 esemplari nelle sue silhouettes 5 porte e Coupé 3 porte.

Citroën Xsara del 1997
Citroën Xsara del 1997

Citroën C4 (generazioni 2004 e 2010)

La generazione di C4 del 2004 incarna l’audacia di Citroën in termini di design e di tecnologia. Innovativa e moderna, viene proposta in numerose versioni: 5 porte, 4 porte e una silhouette Coupé 3 porte, molto originale, con il lunotto diviso in due parti sormontato da un alettone aerodinamico. Oltre a una plancia futurista, tra gli equipaggiamenti del veicolo appaiono numerose innovazioni al servizio del comfort, in particolare il volante con mozzo fisso, i proiettori direzionali allo Xeno o il sistema di avviso di superamento involontario della linea di carreggiata.

Citroën C4 del 2010
Citroën C4 del 2010

La C4 di seconda generazione, lanciata nel 2010, è disponibile in versioni a 5 o a 4 porte. Rappresenta la sintesi più confortevole del segmento con un comfort fuori dal comune. Le generazioni 2004 e 2010 di C4 rappresentano una grande versatilità. Sono state vendute in oltre 2.941.000 unità.

Citroën C4 Cactus 2014 e 2018

Modello presentato nel 2014, C4 Cactus è un manifesto con scelte forti e audaci, una vera alternativa alle vetture compatte classiche e spesso simili fra loro. C4 Cactus propone una filosofia diversa: uno stile robusto, fluido e organico, sottolineato da elementi grafici funzionali come gli Airbump o le protezioni dei passaruota, un abitacolo tecnologico e dalle linee pure e un comfort di alto livello.

Questo comfort è il punto di forza della C4 Cactus di seconda generazione, lanciata nel 2018, ed è potenziato da due grandi innovazioni: da un lato le sospensioni con Smorzatori Idraulici Progressivi (Progressive Hydraulic Cushions), che fanno evolvere la sensazione di viaggiare su un tappeto volante, dall’altro i sedili Advanced Comfort che accolgono i passeggeri in un ambiente morbido e accogliente e rappresentano un vero invito a viaggiare.

Citroën C4 Cactus del 2018
Citroën C4 Cactus del 2018

Con più di 440.000 unità vendute sino ad oggi, C4 Cactus ha aperto la strada del design delle Citroën di oggi e di domani e segna la storia della Marca mettendo in evidenza gli originali elementi di stile che fanno di una Citroën una vera Citroën.

 Nuova Citroën C4 e ë-C4 elettrica

Con le nuove C4 e ë-C4 – 100% ëlectric, Citroën scrive un nuovo capitolo della sua storia e prosegue la sua offensiva elettrica.

Nuove Citroën C4 e ë-C4 - 100% ëlectric
Nuove Citroën C4 e ë-C4 – 100% ëlectric

Vettura compatta di nuova generazione, si distingue per l’identità unica e audace che segna una nuova tappa dello stile Citroën, per un comfort ai massimi livelli, moderno e globale, amplificato dalla possibilità di scelta della motorizzazione e dall’esperienza dell’ë-comfort della versione elettrica, che aggiunge una guida silenziosa, con un’autonomia reale di 350 km (WLTP).

Foto dalla Citroën C4 del 1928 alla ë-C4 elettrica

Potrebbero interessarti (anzi te li consiglio!):

👉 Citroën ë-C4 elettrica, caratteristiche, batteria e prezzi

👉 Nuova Citroën C4, com’è, caratteristiche

👉 Listino nuovo NUOVA C4/listino prezzi ë-C4

👉 Annunci usato CITROËN

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto