BMWFotogalleryNotizie autoSerie 2Tuning

BMW M2 CS, 550 CV by dÄHLer

Il tuner elvetico dÄHLer trapianta il motore alla BMW M2 con quello della M4 dando vita ad una esclusiva supersportiva da 550 CV.

MOTORE
3.0 Biturbo
CAVALLI
550
Velocità Max.
302 km/h
PESO / POTENZA
2,81 Kg/CV

Chi ricorda la BMW 2002? Ai più giovani forse tale numero non evoca granché, mentre ai “bimmer” di vecchio corso dirà parecchio, soprattutto nella sportivissima versione Turbo da 170 CV prodotta nei primi anni ’70 del secolo scorso. Non molti se raffrontati ad una qualsiasi hot-hatch attuale ma, complici anche le dimensioni compatte, poteva considerarsi l’antenata della prima M3 che vide la luce sul finire di quel decennio.

BMW 2002 Tii, auto storica
BMW 2002 Tii, auto storica

Insomma, agilità di fondo e prestazioni elevate erano le basi della 2002 Turbo: due caratteristiche che la Casa bavarese ha poi riproposto sulle M3, le derivazioni supersportive delle varie BMW Serie 3 che si sono succedute fino ad oggi con notevole successo. Il fatto è che nel tempo le M3 sono lievitate non poco per cavalleria e dimensioni, perdendo quel mix di compatta sportività e look grintoso che distinsero la 2002 Turbo.

BMW Serie 2 M2, caratteristiche

Per ovviare a tale lacuna e rinverdire i fasti della “Serie 02”, di cui la suddetta era il top, la Casa tedesca ha dapprima messo in produzione la Serie 2 nel 2014, estendendo poi la gamma l’anno seguente con la sportiva M2 da 370 CV.

Vista anteriore BMW M2 CS in pista
BMW M2 CS di serie

Naturalmente, essendo BMW una Casa dalla radicata e indubbia immagine sportiva, le varianti potenziate della M2 non si sono fatte attendere.

BMW M2 CS elaborata dÄHLer

Quella di cui vi parliamo, ad esempio, è la versione CS (Club Sport) capace di ben 450 CV, alla quale il tuner elvetico dÄHLer ha pensato di regalare una bella dose di cavalli in più, stavolta senza ricorrere al trapianto di motore o “swapping” per dirla all’inglese, come sulla versione “liscia” della M2.

Vista posteriore dÄHLer BMW M2 CS DCL
dÄHLer BMW M2 CS DCL elaborata

In sostanza, non ha sostituito il propulsore della M2 CS con quello della sorella maggiore M4 Competition, ma dato che la vettura monta già di serie l’S55 della M4, è riuscito, con pochi ritocchi, a portarlo a ben 550 CV. Il risultato è un’autentica “bomba” in grado di sfiorare 310 km/h! Eccola nei dettagli.

Sound M2 con motore S55 della M4 Competition

BMW M2 CS dÄHLer, com’è fatta fuori e dentro

L’elaborazione dell’auto è orientata soprattutto verso il settore meccanico, ma ciò non vuol dire che quello estetico sia stato tralasciato. La M2 CS, ossia Club Sport, presenta infatti diverse modifiche rispetto alla versione standard, col duplice scopo di alleggerirne il peso e aumentarne il carico aerodinamico.

Frontale dÄHLer BMW M2 CS DCL
Frontale dÄHLer BMW M2 CS DCL

L’esito è che la vettura, grazie ad uno specifico aerokit e al tetto in carbonio, riesce a soddisfare gli obiettivi preposti con l’aggiunta di un look ben più sportivo. Uno stato di fatto che il tuner ha ritenuto adeguato e che lo ha portato a dedicarsi principalmente ai cerchi e agli interni.

Quattro terminali di scarico dÄHLer BMW M2 CS DCL
Quattro terminali di scarico, estrattore paraurti posteriore

Nel primo caso ha sostituito quelli da 19” d’origine con nuove ruote da 20” ultraleggere forgiate, prodotte “in house” e disponibili con finitura oro o grigio titanio.

Cerchi in lega da 202 finitura oro dÄHLer BMW M2 CS DCL
Cerchi in lega da 202 finitura oro dÄHLer

Il secondo caso, invece, prevede l’eventualità di allestire l’abitacolo con le necessarie dotazioni di sicurezza (rollbar, sedili e cinture racing, impianto di telemetria, ecc.) per utilizzare l’auto in pista durante i track day o le gare di club.

BMW M2 CS dÄHLer, motore S55 della M4

DCL, ossia dÄHLer Competition Line, è l’acronimo con cui il tuner ha qualificato la propria elaborazione della BMW M2 Club Sport e il motivo risiede nell’unità motrice che anima la vettura. Stavolta, dÄHLer non ha rimpiazzato il 3.0 litri V6 Turbo (siglato N55) della normale M2, ma è intervenuto direttamente sul 3.0 litri V6 Biturbo (siglato S55) montato di serie sulla M2 CS, lo stesso della sorella maggiore M4 Competition.

Vano motore dÄHLer BMW M2 CS DCL
Il tuner dÄHLer ha potenziato il motore della M4 Competition, siglato S55 montato anche sulla sorella minore M2 CS

Infatti, la M2 CS sviluppa già 450 CV, come il propulsore della M4 Competition, e ha il pregio di essere ulteriormente potenziato in sicurezza grazie al doppio turbo e ad un irrobustimento strutturale. È ciò che ha realizzato il tuner elvetico, proponendo due incrementi prestazionali.

BMW M2 CS dÄHLer elaborazione motore S55 da 520 a 550 CV

Con il primo step il motore della M4 Competition, siglato S55, montato di serie su questa M2 CS, tocca quota 520 CV con una coppia di 700 Nm, mentre con il secondo raggiunge la bellezza di 550 CV con una coppia di ben 740 Nm.

Vista laterale dÄHLer BMW M2 CS DCL in movimento
dÄHLer BMW M2 CS DCL elaborata ora può contare su 550 CV

Tali numeri, in entrambi i casi, consentono alla M2 CS DCL by dÄHLer di sfondare la soglia dei 300 km/h, grazie anche all’eliminazione del limitatore elettronico di velocità e all’utilizzo di un nuovo impianto di scarico di stampo corsaiolo nonché del sistema di aspirazione ad alte prestazioni Eventuri.

BMW M2 CS dÄHLer, freni e assetto elaborati

Per quanto concerne l’impianto frenante, il tuner ha optato per i dischi in carboceramica, azionati da potenti pinze anteriori e posteriori a 6 e 4 pistoncini, disponibili a pagamento sulla M2 di origine.

Cerchi in lega da 20" in finitura grigio titanio dÄHLer BMW M2 CS DCL
Impianto frenante con dischi in carboceramica

Infine, riguardo all’assetto è possibile scegliere tra il semplice impiego di molle ribassate o l’installazione di un “coilover” totalmente regolabile benché, nei due casi, sempre in connessione con l’assetto adattivo a controllo elettronico già presente sulla M2 di fabbrica.

dÄHLer BMW M2 CS DCL, numeri

  • 2020 – Anno di presentazione
  • 550 – Potenza max CV (405 Kw)
  • 740 – Coppia max Nm (75,4 kgm)
  • 307 – Velocità max km/h

BMW M2 Club Sport, SCHEDA TECNICA

  • MOTORE: a benzina, anteriore longitudinale, 6 cilindri in linea, cilindrata 2.979 cm³ (alesaggio x corsa 84,0×89,6 mm), potenza max 450 CV (331 kW) a 6.600 g/m, coppia max 550 Nm (56 kgm) da 1.400 g/m, basamento e testate in alluminio, 2 alberi a camme in testa, 4 valvole per cilindro, doppio variatore di fase Vanos, valvole di aspirazione ad alzata variabile Valvetronic, turbocompressore twin-scroll con intercooler, alimentazione ad iniezione diretta;
  • CAMBIO: manuale a 6 marce o automatico doppia frizione a 7 marce;
  • TRAZIONE: sulle ruote posteriori, controllo elettronico di trazione e stabilità, differenziale autobloccante elettronico;
  • RUOTE: forgiate in lega leggera, ant. 9,0Jx19”, post. 10,0Jx19”, pneumatici Michelin Pilot Sport Cup 2, ant. 245/35 ZR19, post. 265/35 ZR19;
  • CORPO VETTURA: Coupé, 2 porte, 4 posti, tetto e altri componenti in carbonio;
  • SOSPENSIONI: indipendenti sulle 4 ruote, ant. a bracci oscillanti con doppio snodo, post. Multilink a 5 bracci, molle elicoidali, ammortizzatori idraulici e barra antirollio ant. e post., assetto adattivo a controllo elettronico
  • FRENI: a disco sulle 4 ruote, ant. autoventilanti 400 mm, post. pieni 380 mm, pinze ant. a 6 pistoni, post. a 4 pistoni, freni carboceramici in opzione
  • STERZO: a cremagliera con servocomando elettromeccanico ad azione variabile
  • DIMENSIONI E PESI: lungh. 4,47 m, largh. 1,85 m, alt. 1,41 m, peso in ordine di marcia 1.550 kg, serbatoio 52 litri, bagagliaio 390 dm³
  • PRESTAZIONI: velocità max 280 km/h (autolimitata), accelerazione 0-100 km/h 4,2 s, rapp. peso/potenza 3,44 Kg/CV
  • CONSUMI: medio 9,6 km/l
  • PREZZO: 100.900 Euro (optional esclusi)

dÄHLer BMW M2 CS DCL, SCHEDA TECNICA modifiche:

  • MOTORE: Power Step 1 – Aggiornamento centralina elettronica con rimozione limitatore V-Max, sistema aspirazione ad alte prestazioni in carbonio by Eventuri, impianto di scarico sportivo in acciaio inox by dÄHLer, potenza max 520 CV (382 kW), coppia max 700 Nm (71,3 kgm). Power Step 2 – Aggiornamento centralina elettronica con rimozione limitatore V-Max, sistema aspirazione ad alte prestazioni in carbonio by Eventuri, impianto di scarico sportivo in acciaio inox by dÄHLer, potenza max 550 CV (405 kW), coppia max 740 Nm (75,4 kgm).
  • RUOTE: ultraleggere forgiate dÄHLer CDC1, ant. 9,0Jx20”, post. 10,5Jx20”, pneumatici Michelin Pilot Sport 4S, ant. 245/30 ZR20, post. 265/30 ZR20
  • CORPO VETTURA: a richiesta kit abitacolo “dÄHLer Race Line” per track day e/o clubsport (rollbar, sedili racing, ecc.)
  • SOSPENSIONI: kit molle/ammortizzatori regolabili (coilover) by dÄHLer, molle sportive ribassate a richiesta
  • PRESTAZIONI: velocità max 302 km/h con Power Step 1, 307 km/h con Power Step 2
  • PREZZI: N.D.

Foto dÄHLer BMW M2 CS DCL

Potrebbe interessarti (anzi te lo consiglio):

👉 BMW M2 CS serie limitata

👉 BMW M2 CS Racing

👉 BMW M3 e M4, caratteristiche Coupè e Competition

👉 Se sei appassionato di preparazioni sportive per le auto leggi ELABORARE

ELABORARE Magazine specializzato nella preparazione delle auto da corsa e stradali
ELABORARE magazine specializzato nella preparazione delle auto da corsa e stradali

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI.
👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM

Commenta

Giorgio Zehnder

Da piccolo mi piacevano le auto e disegnare. Da grande, per vivere, scrivo di auto e disegno motoryacht, sono un uomo fortunato...
Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto