FotogalleryGLAMercedes-BenzVideo

Mercedes GLA, caratteristiche, come cambia il nuovo modello 2020 [foto e video]

Arriva la nuova generazione del B-SUV Mercedes GLA, che cresce in altezza di 10 centimetri ed integra una lunga serie di dispositivi ADAS di aiuto alla guida

Mercedes presenta il nuovo GLA, l’ottavo modello della gamma delle compatte tedesche, insieme alla sua versione più cattiva AMG da 306 CV. Arriverà in concessionaria nella primavera del 2020.

Ma ora scopriamo le principali caratteristiche del nuovo Mercedes GLA 2020, le foto, gli interni, i motori del B-SUV tedesco.

Com’è il nuovo Mercedes GLA 2020

DIMENSIONI Il nuovo Mercedes GLA 2020 misura in altezza 1.611 millimetri (1.616 con mancorrente), vale a dire oltre 10 centimetri in più del suo predecessore. La posizione più alta dei sedili, tipica dei SUV, garantisce anche maggiore spazio per la testa nel vano anteriore. Anche lo spazio per le gambe nel vano posteriore è cresciuto parecchio, nonostante GLA abbia perso un centimetro e mezzo in lunghezza.

La carreggiata misura 1.605 millimetri davanti e 1.606 dietro, ed è quindi di quattro millimetri più larga di quella del modello precedente. Le sospensioni rialzate e il diametro più generoso dei cerchi da 17 a 20 pollici producono una maggiore altezza libera dal suolo (143 millimetri/+9 millimetri).

Tetto panoramico Mercedes-Benz GLA 2020 AMG Line
Mercedes-Benz GLA 2020 AMG Line

ESTERNI Esteriormente il Mercedes GLA è un’auto di proporzioni importanti, caratterizzate da sbalzi corti davanti e dietro. Dal montante anteriore il frontale confluisce fluido nella parte superiore, che si presenta compatta. La forma pulita, che abbina linee ridotte e superfici marcate. Sono tratti tipici di GLA le spalle poderose della carrozzeria e la linea in stile coupé dei finestrini. La sagoma laterale si presenta elegante e sportiva e crea un interessante gioco di luci e ombre.

La mascherina del radiatore ripropone le aperture di altri modelli SUV Mercedes-Benz e dispone di una lamella e di una Stella centrale. Le porte si estendono in basso fino a coprire i longheroni. A beneficiarne non è soltanto il comfort di accesso, ma anche la pulizia dei vani delle porte (e con loro dei pantaloni) e la protezione anti-crash negli impatti laterali. I cladding protettivi continui definiscono le proporzioni e sottolineano il carattere offroad al pari della protezione paracolpi anteriore e posteriore.

Le luci posteriori sono sdoppiate, con gli elementi riflettenti separati e integrati nel paraurti. Si ottiene così una maggiore apertura del vano di carico che facilita la sistemazione dei bagagli.

Vista posteriore Mercedes-Benz GLA 2020 AMG Line
Vista posteriore Mercedes-Benz GLA 2020 AMG Line

Interni, dentro com’è il nuovo Mercedes GLA 2020?

Gli interni del Mercedes GLA seguono il corso stilistico lanciato con la Classe A. La plancia portastrumenti perciò è composta da un unico corpo di base, da cui pare sia stata “tagliata via” una fetta nella zona del conducente e in quella del passeggero anteriore. Gli schermi sono disponibili in tre diverse configurazioni: la prima prevede due display da 7 pollici (17,78 cm), la seconda un display da 7 pollici e uno da 10,25 pollici (26 cm) e la terza una variante widescreen con due display da 10,25 pollici.

Le bocchette di ventilazione, cinque in tutto, ricordano le turbine di un aereo. Il pannello centrale della porta confluisce nel bracciolo senza linee di giunzione. La maniglia apriporta e chiudiporta ha un profilo tubolare e si sviluppa in orizzontale.

La dotazione di serie include l’intuitivo sistema di Infotainment MBUX (Mercedes-Benz User Experience). La configurazione di MBUX può essere personalizzata con diverse opzioni. I principali vantaggi di questo sistema sono il potente calcolatore, gli schermi e la grafica brillanti, la visualizzazione personalizzabile, il display head-up a colori, la navigazione con Realtà Aumentata, il software con funzione di autoapprendimento e le azioni vocali attivabili con la parola chiave “Hey Mercedes”.

Interni, plancia strumenti Mercedes-Benz GLA 2020
Interni, plancia strumenti Mercedes-Benz GLA 2020

Mercedes GLA 2020, ADAS guida autonoma di Livello 2

Mercedes GLA è equipaggiato con i più moderni sistemi ADAS di aiuto alla guida. Il pacchetto sistemi di assistenza alla guida (a richiesta a seconda del Paese e dell’equipaggiamento) comprende i seguenti ADAS, che permettono la guida autonoma di livello 2: 

  • Sistema di assistenza attivo alla regolazione della distanza DISTRONIC con le funzioni: frenata in presenza di veicoli fermi, funzione ampliata di ripartenza automatica in coda in abbinamento al sistema di assistenza al parcheggio attivo e navigazione, attivazione della modalità “sailing” nel programma di marcia ECO;
  • Sistema di assistenza allo sterzo attivo con le funzioni: sistema di assistenza attiva nella frenata di emergenza, con sbloccaggio automatico e avvio di una chiamata d’emergenza al centralino di soccorso Mercedes-Benz dopo l’arresto della vettura (a seconda del Paese), sistema di assistenza attiva al cambio di corsia in abbinamento alla navigazione, funzione corridoio di emergenza: in coda in autostrada a velocità inferiori a 60 km/h;
  • Sistema di assistenza attivo al rilevamento automatico del limite di velocità con reazione ai cambiamenti dei limiti di velocità in abbinamento al sistema di riconoscimento automatico dei segnali stradali;
  • Adattamento della velocità in funzione del percorso prima di curve, rotatorie, caselli autostradali, incroci a T, prima di svolte e uscite su autostrade o superstrade, riduzione della velocità di marcia anche in caso di “fine coda”, in abbinamento alla navigazione
  • Sistema di sterzata automatica;
  • Sistema antisbandamento attivo;
  • Blind Spot Assist attivo:
  • Sistema di assistenza alla frenata attivo con funzione di assistenza alla svolta e agli incroci;
  • PRE-SAFE PLUS: è in grado di riconoscere il rischio di tamponamento. Se il pericolo di collisione persiste, il sistema frena e blocca la vettura ferma prima dell’impatto, riducendo così la spinta in avanti causata dall’urto e, di conseguenza, limitando il rischio di colpi di frusta.

Per il comfort degli occupanti ci sono anche i programmi Energizing collega in rete diversi sistemi per il comfort all’interno della vettura e sfrutta la regolazione della luminosità e della musica, insieme a diversi tipi di massaggio. L’Energizing Coach suggerisce i programmi in base alla situazione. Se è collegato il Mercedes-Benz vivoactive 3 Smartwatch o un altro dispositivo “wearable” Garmin compatibile, i suggerimenti sono ancora più precisi perché tengono conto di fattori personali come il livello di stress o la qualità del sonno.

Paraurti anteriore, vista di profilo Mercedes-Benz GLA 2020 AMG Line
Mercedes-Benz GLA 2020 può contare su ADAS di guida autonoma di livello 2

Funzione autolavaggio

Dal fratello maggiore GLS il nuovo Mercedes GLA ha ereditato anche la funzione autolavaggio, molto utile quando si porta l’auto a lavare. Infatti con un solo comando i retrovisori esterni si ripiegano, mentre i finestrini laterali e il tetto scorrevole si chiudono. L’informazione del sensore pioggia viene bloccata, in modo che i tergicristalli restino disattivati all’interno dell’autolavaggio.

Il climatizzatore entra in modalità di ricircolo dell’aria e, se l’auto è dotata di telecamera a 360°, dopo alcuni secondi viene visualizzata la ripresa anteriore per agevolare l’ingresso nell’autolavaggio. All’uscita dall’autolavaggio, queste impostazioni vengono resettate automaticamente non appena la vettura accelera a più di 20 km/h.

Vista posteriore Mercedes-Benz GLA 2020
Mercedes-Benz GLA 2020 dispone di una specifica funzione autolavaggio

Mercedes GLA 2020, assetto e sospensioni

Sull’asse anteriore il nuovo GLA presenta una configurazione McPherson. La guida delle singole ruote è affidata a un braccio trasversale, collocato sotto il centro ruota, a un montante telescopico McPherson e a un tirante trasversale. Il braccio trasversale è in alluminio fucinato, una soluzione che riduce il peso e le masse non sospese. I fusi a snodo sono in getto d’alluminio.

GLA monta un sofisticato asse posteriore a quattro bracci (tre bracci trasversali ed un braccio longitudinale). L’asse posteriore ha un supporto che è isolato dalla scocca grazie a elementi di disaccoppiamento.

Vista anteriore Mercedes-Benz GLA 2020 AMG Line in off road
Vista anteriore Mercedes-Benz GLA 2020 AMG Line in off road

Mercedes GLA 2020, trazione integrale 4Matic

Mercedes GLA è equipaggiato a richiesta con la trazione integrale permanente 4Matic, con ripartizione della coppia completamente variabile. Fanno parte dei componenti del 4Matic la presa di potenza per la trasmissione alle ruote posteriori, integrata nel cambio a doppia frizione automatizzato, e gli ingranaggi e il differenziale al ponte posteriore con frizione a dischi multipli integrata. Quest’ultima si compone di sei dischi rivestiti in carbonio (12 superfici di attrito) ed è in grado di trasferire fino a 1.000 newton metri. La correzione della regolazione in caso di usura è automatica.

Rispetto alla precedente generazione la trazione integrale si innesta per via elettromeccanica, grazie ad un motore elettrico che si serve di una ruota dentata a innesti frontali a due stadi e di una rampa a sfere per trasmettere una forza assiale al pacco dischi che determina l’apertura o la chiusura delle lamelle. Di questa unità compatta fa parte anche il differenziale autobloccante, che compensa la differenza di percorrenza/velocità delle ruote posteriori.

A disposizione del guidatore ci sono tre diverse modalità di guida, che si selezionano dall’interruttore Dynamic Select, che agisce anche sulla trazione integrale 4Matic. Nella marcia regolare il programma Eco/Comfort prevede una ripartizione di 80:20 (asse anteriore: asse posteriore), il programma Sport una di 70:30. Nella modalità Offroad la frizione della trazione integrale viene impiegata come bloccaggio longitudinale e la ripartizione di base è di 50:50.

Vista posteriore Mercedes-Benz GLA 2020 AMG Line in off road
La trazione integrale 4Matic di Mercedes-Benz GLA si innesta per via elettromeccanica

Pacchetto tecnico Offroad

I modelli 4Matic dispongono di serie del pacchetto tecnico Offroad che prevede, in abbinamento ai fari Multibeam LED, una speciale funzione di illuminazione Offroad adatte a riconoscere meglio gli ostacoli nella guida notturna in fuoristrada. Il pacchetto tecnico Offroad comprende inoltre un programma di marcia aggiuntivo.

Nel display multimediale è possibile richiamare un’animazione della situazione di marcia. La rappresentazione realistica del grado di pendenza, dell’angolo d’inclinazione e delle impostazioni tecniche aiuta a valutare correttamente come manovrare l’auto. Infine comprende l’aiuto alla marcia in discesa (Downhill Speed Regulation, DSR).

Fari Multibeam LED anteriori Mercedes-Benz GLA 2020 AMG Line
Fari Multibeam LED anteriori Mercedes-Benz GLA 2020

Mercedes GLA 2020, inizialmente solo due motori benzina

La gamma motori del Mercedes GLA prevede unità a quattro cilindri, benzina e diesel. Tra le motorizzazioni a benzina, il modello di base è l’M 282 da 1,33 litri di cilindrata di GLA 200 (consumo di carburante combinato 5,9-5,6 l/100 km, emissioni di CO2 combinate 135-129 g/km). Questo motore dispone anche dell’esclusione dei cilindri ed è abbinato al cambio automatico 7G-Dct.

Il motore più potente in gamma, che equipaggia la Mercedes-AMG GLA 35 4Matic, è il turbo da 2,0 litri 225 kW (306 CV) e 400 Nm di coppia massima a partire da 3.000 giri/min (consumo di carburante combinato 7,5-7,4 l/100 km; le emissioni di CO2 combinate 171-170 g/km). Questo motore è associato al cambio 8G-Dct.

Successivamente saranno annunciate anche le altre motorizzazioni.

Scarichi posteriori Mercedes-Benz GLA 2020 AMG Line
All’inizio della commercializzazione del Mercedes-Benz GLA 2020 ci sono solo due motori benzina

FOTO Mercedes-Benz GLA 2020

VIDEO Mercedes GLA 2020 official

Video ufficiale Mercedes GLA 2020

VIDEO presentazione Mercedes GLA 2020

Video presentazione Mercedes GLA 2020

Listino prezzi MERCEDES GLA

Annunci auto usate MERCEDES

💥 Avviso: per restare aggiornato e ricevere le ultime news sulla tua mail iscriviti alla newsletter automatica di Newsauto QUI

Lascia un commento sul nostro FORUM!

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Back to top button
Close