FotogalleryGLSMercedes-BenzNews auto

Nuovo Mercedes GLS, novità al Salone di New York 2019

Nuova Mercedes GLS 2019 debutta al Salone di New York e fra le novità tecniche c’è il debutto del V8 benzina elettrificato con sistema a 48 V EQ Boost

Il nuovo Mercedes-Benz GLS debutta al Salone di News York 2019. Il SUV di Classe S cresce rispetto al modello che sostituisce (lunghezza +77 mm, larghezza +22 mm e passo più lungo di 60 mm). Su quest’auto per la prima volta è disponibile anche una versione a sei posti con due sedili singoli Comfort nella seconda fila. Sulla versione GLS 580 4MATIC debutta il primo V8 elettrificato con sistema a 48 V EQ Boost e alternatore-starter integrato. L’assetto attivo E-ACTIVE BODY CONTROL, basato sul sistema a 48 V, assicura un comfort delle sospensioni superiore, maneggevolezza e prestazioni off-road eccellenti. Come GLE, anche GLS adotta l’ultima generazione di sistemi di assistenza alla guida Mercedes-Benz per il supporto cooperativo al guidatore. La nuova trazione 4MATIC consente un ottimo comportamento su strada e sorprendenti performance in off-road. Sotto il profilo dell’aerodinamica il nuovo GLS fa registrare il record nel segmento, con un valore di Cx pari a 0,32.

COM’È FATTO Il design della nuova Mercedes GLS davanti presenta una mascherina del radiatore verticale nella sua reinterpretazione ottagonale in chiave SUV. GLS adotta fari MULTIBEAM LED di serie con 112 LED per faro. Posteriormente ammiriamo spalle possenti che si estendono dalle porte posteriori fino alle luci posteriori. Le luci posteriori sdoppiate si basano sulla tecnologia LED ed hanno un look tridimensionale. Gli elementi riflettenti sono stati spostati in basso, quindi le luci posteriori risultano più piatte. Un sottile elemento decorativo cromato continuo dà il tocco finale.

Mercedes-Benz GLS 2019 AMG Line vista posteriore
Nuova Mercedes GLS 2019 AMG Line

INTERNI L’abitacolo della Mercedes GLS è elegante. L’elemento di design centrale della plancia portastrumenti è presenta un’unità schermo inserita in un altrettanto ampio alloggiamento. Come è tipico per i fuoristrada, sulla consolle centrale sono applicate due solide maniglie di sostegno. L’ampio touchscreen del sistema di Infotainment MBUX consente di gestire tutti gli equipaggiamenti Comfort di GLS dal sedile lato guida. Rispetto al modello precedente, Nuovo GLS ha un passo nettamente più lungo (3.135 mm, ovvero 60 mm in più) ed è soprattutto la seconda fila di sedili, che sono anche regolabili in lunghezza, a trarne beneficio. Nella posizione più arretrata lo spazio per le gambe è aumentato di 87 mm, con un vantaggio anche per il comfort di accesso.

La seconda fila comprende un divano posteriore di serie frazionabile nel rapporto 60:40 con schienali regolabili e frazionabili nel rapporto 40:20:40. In alternativa è possibile ordinare la configurazione con due sedili singoli Comfort con braccioli, separati semplicemente da un passaggio alla parte posteriore.

Mercedes-Benz GLS 2019 AMG Line abitacolo
Abitacolo nuova Mercedes GLS 2019

Lusso e tecnologia sulla nuova Mercedes GLS

TABLET ANDROID A bordo di Mercedes GLS il lusso è per tutti. Questo vale in particolare se si ordina il pacchetto Comfort Plus per il vano posteriore. Il pacchetto comprende un tablet Android da 7 pollici in una speciale docking station che si trova nel bracciolo centrale Comfort, ora più grande, nella seconda fila di sedili. Il tablet consente di gestire dai sedili delle file posteriori tutte le funzioni Comfort e di intrattenimento di MBUX come l’accesso a radio, TV, sistemi multimediali, telefono e browser Web. Allo stesso modo serve per gestire le funzioni del pacchetto Comfort e del climatizzatore a cinque zone per i sedili posteriori.

La consolle centrale presenta anche un alloggiamento per la ricarica wireless dello smartphone e altre porte USB. Per chi è interessato più all’intrattenimento che al comfort, è disponibile il Rear Seat Entertainment System MBUX per tutte le versioni dei sedili, che comprende due touchscreen in formato 11,6 pollici.

Mercedes-Benz GLS 2019 sedili posteriori
Sedili posteriori Nuova Mercedes GLS 2019

MBUX GLS adotta il sistema di Infotainment MBUX (Mercedes-Benz User Experience) di ultima generazione. Rispetto a Classe A, che ha visto il debutto di questo sistema altamente innovativo, qui sono di serie due ampi display da 12,3 pollici/31,2 cm. Gli indicatori della strumentazione e del display multimediale sono facilmente leggibili sui grandi schermi ad alta risoluzione. Il sistema di assistenza per gli interni MBUX, disponibile a richiesta, consente l’utilizzo intuitivo di diverse funzioni MBUX e per il comfort, anche grazie al riconoscimento dei movimenti. Una telecamera integrata nel gruppo di comandi sul tetto rileva infatti i movimenti di mani e braccia del guidatore e del passeggero anteriore. Il sistema è in grado di distinguere la mano del guidatore da quella del passeggero anteriore.

La peculiarità di MBUX è la sua capacità di apprendimento, resa possibile dall’intelligenza artificiale. Con le funzioni predittive, MBUX gioca d’anticipo prevedendo i desideri del guidatore, se questi lo desidera. È disponibile anche un display head-up di ultimissima generazione completamente a colori, che con una risoluzione di 720 x 240 pixel e la distanza di proiezione ampliata fissa nuovi parametri di riferimento.

Mercedes-Benz GLS 2019 plancia strumenti
Sistema MBUX Nuova Mercedes GLS 2019

Mild Hybrid EQ Boost sui i motori a benzina

La nuova Mercedes GLS è spinta da potenti motori a sei e otto cilindri. Sulla GLS 580 4MATIC (consumo di carburante combinato: 10,0-9,8 l/100 km; emissioni di CO2 combinate: 229-224 g/km) debutta un nuovo V8 a benzina elettrificato con rete di bordo a 48 V e alternatore-starter integrato che eroga 360 kW (489 CV) e 700 Nm, più ulteriori 250 Nm di coppia e 16 kW/22 CV di potenza disponibili temporaneamente grazie all’EQ Boost. L’alternatore-starter integrato svolge le funzioni dei sistemi ibridi come l’EQ Boost e il recupero di energia, consentendo un risparmio sui consumi che finora era riservato alla tecnologia ibrida ad alto voltaggio.

DIESEL Sulla Mercedes GLS ci sono anche due modelli diesel Euro 6d che adottano il motore OM 656, il sei cilindri in linea della gamma attuale, disponibile in due livelli di potenza: GLS 350 d 4MATIC da 210 kW (286 CV) e 600 Nm (consumo di carburante combinato: 7,9-7,6 l/100 km; emissioni di CO2 combinate: 208-200 g/km) GLS 400 d 4MATIC da 243 kW (330 CV) e 700 Nm di coppia (consumo di carburante combinato: 7,9-7,6 l/100 km; emissioni di CO2 combinate: 208-201 g/km).

Mercedes-Benz GLS 2019 AMG Line vano motore
Vano motore Nuova Mercedes GLS 2019

TRAZIONE 4MATIC In tutte le versioni del nuovo Mercedes GLS è presente il cambio automatico 9G-TRONIC. Un’altra novità, disponibile a richiesta, è rappresentata da un ripartitore di coppia, dotato di frizione a dischi multipli regolata elettronicamente con funzione Torque on Demand e, in più, di un rapporto ridotto per la marcia offroad.

Sospensioni pneumatiche AIRMATIC

Mercedes GLS adotta le sospensioni pneumatiche AIRMATIC perfezionate con regolazione adattiva dell’ammortizzazione Plus. Grazie a sensori e algoritmi altamente complessi, esse adeguano la caratteristica delle sospensioni in tempo reale alla conformazione del manto stradale e alla situazione di marcia. Una nuova funzione di serie è la funzione autolavaggio, dove le sospensioni raggiungono il livello massimo, mentre, per via della geometria degli assi, le carreggiate si restringono.

L’assetto E-ACTIVE BODY CONTROL, disponibile a richiesta e abbinato alle sospensioni pneumatiche AIRMATIC perfezionate: la forza delle molle e degli ammortizzatori può essere regolata individualmente per ogni singola ruota. L’E-ACTIVE BODY CONTROL lavora con la tensione a 48 volt ed è disponibile come equipaggiamento a richiesta. Su strade dissestate il sistema è addirittura in grado di recuperare energia elettrica, tanto che il consumo energetico rispetto al sistema precedente montato in Classe S è stato pressoché dimezzato. L’impianto idropneumatico produce forze dinamiche che sono sovrapposte alle forze delle molle pneumatiche e che sostengono e ammortizzano attivamente la carrozzeria della vettura, ad esempio nelle accelerazioni longitudinali e trasversali o nella guida su strade dissestate.

Mercedes-Benz GLS 2019 off road
Nuova Mercedes GLS 2019 in off -road

Sistemi ADAS di ultima generazione

La nuova Mercedes GLS è dotata dell’ultima generazione di sistemi ADAS di assistenza alla guida, come il sistema di assistenza attivo alla regolazione della distanza DISTRONIC con adeguamento della velocità in funzione del percorso. Sul GLS è disponibile a richiesta anche un sistema di assistenza alle manovre con rimorchio.

Mercedes-Benz GLS 2019, AMG Line vista posteriore
Nuova Mercedes GLS 2019 AMG Line

Annunci auto usate GLS 350Listino prezzi GLS

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close