EventiFotogalleryMcLaren

Concorso auto di Chantilly, la McLaren Speedtail è “Best of Show”

McLaren Speedtail vince il premio come auto "Best of Show" al Concorso d'Eleganza Chantilly Arts & Elegance Richard Mille

Al Concorso d’Eleganza Chantilly Arts & Elegance Richard Mille, è avvenuta la premiazione di McLaren Speedtail come “Best of Show“. Il premio come auto migliore dell’evento (Best of Show) è stato conteso anche dalla simpatica Volkswagen I.D. Buggy preferita dal pubblico, ma alla fine la giura ha optato per la maestosa Speedtail.

Il Concorso d’Eleganza Chantilly Arts & Elegance Richard Mille si è svolto a nel palazzo storico di Chantilly, in Francia, ed è stato importante non solo per la sua magnificenza, ma ha dato modo ad appassionati ed imprenditori di vedere per la prima volta dal vivo la McLaren Speedtail.

Questo concorso di elegenza auto è unico nel suo genere, infatti in gara ci sono modelli di pregio ed abiti di alta moda. Ogni costruttore infatti presenta il suo prototipo accanto alla creazione di uno stilista famoso ed il modello di McLaren – la Speedtail – era accompagnata da modelle che vestivano i capi di Paule Ka.

Concorso d'Eleganza Chantilly Arts & Elegance Richard Mille
Al Concorso d’Eleganza Chantilly Arts & Elegance Richard Mille i costruttori presentano i loro prototipi accanto alla creazione di uno stilista famoso

McLaren Speedtail conquista il premio “Best of Show”

La maestosa McLaren Speedtail conquista il premio “Best of Show”. Tale premiazione non poteva avvenire in un luogo migliore come il Palazzo Chantilly in Francia sotto gli occhi critici di pubblico e giuria.

COM’È McLaren non smetterà mai di stupirci, questo pare essere assodato. Negli ultimi anni la casa di Woking ha superato spesso il limite (in maniera positiva) progettando la rivoluzionaria McLaren 720 S, la McLaren Senna dall’aerodinamica perfetta ed ora la Speedtail. Questo particolare modello è stato rifinito in un corpo al quarzo Sargon con una pelle anilina Oxblood e interni in nabuk. La McLaren ha anche messo in evidenza un esempio del suo nuovo modello GT, rifinito in rame brunito con cerchi in lega taglio diamante nero lucido.

mclaren speedtail
McLaren Speedtail al Palazzo Chantilly

David Gilbert – Managing Director Europe di McLaren Automotive – spende qualche parola riguardo McLaren Speedtail ed il premio “Best of Show”:

Il premio vinto a Chantilly è un grande onore per noi. La nostra squadra ha confermato il suo approccio coraggioso. Ottenere questo riconoscimento per il design mozzafiato, l’artigianalità e l’innovazione è una ricompensa fantastica del lavoro svolto

McLaren Speedtail potenza da 1050 CV!

Oltre ad essere immensamente bella, la McLaren Speedtail è tremendamente veloce. Vanta un powertrain ibrido che assieme al V8 montato sulla Senna le conferiscono ben 1050 CV di potenza ed una V/Max di 403 km/h. 1400 kg in totale, peso relativamente ridotto per una vettura lunga 5,14 m, grazie alla scocca interamente in carbonio rendendola una hypercar leggera nonostante la sua mole. Il peso ridotto dona una accelerazione pari, o quasi, a quella di una monoposto di Formula 1. Incredibile vero?

mclaren speedtail
McLaren Speedtail interamente in Quarzo di Sargon

CARATTERISTICHE TECNICHE La McLaren Speedtail vanta caratteristiche tecniche niente male, come ad esempio le sospensioni attive, l’aerodinamica intelligente ed i freni carboceramici. Tutti elementi unici per una altrettanto hypercar unica nel suo genere. McLaren Speedtail mira ad essere il modello più tecnologicamente avanzato della casa di Woking.

Questa tecnologia, mista alla sua folgorante bellezza, le hanno permesso di vincere il premio “Best of Show” al Concorso d’Eleganza Chantilly Arts & Elegance Richard Mille.

FOTO McLaren Speedtail al Concorso d’Eleganza Chantilly Arts & Elegance Richard Mille

Leggi anche l’articolo sul concorso di Villa d’Este 2019

Commenta

Tags

Raffaello Caruso

Mi presento: sono Raffaello Caruso, classe '94 di Catanzaro studente presso l'Università degli Studi "L'Orientale" di Napoli, e da sempre sono un grande appassionato di motori. Coltivo questa grande passione dall'età di 3 anni grazie a mio padre che da sempre mi ha istruito nel "culto dei motori" e, sempre grazie a lui, all'età di 8 anni ho partecipato in maniera agonistica a diverse competizioni di GoKart. Seguo assiduamente ogni competizione motoristica a quattro ruote, soprattutto la F1 di cui sono grande appassionato.
Close
Close