720sFotogalleryMcLarenVideo

McLaren 720S Spider, supercar scoperta da 720 CV

McLaren 720S Spider supercar ad alte prestazioni con struttura in fibra di carbonio leggerissima. Grazie al bassissimo rapporto peso/potenza sfiora tranquillamente i 350 km/h e accelera da 0 a 100 in meno di 3 secondi

MOTORE
4.0 Biturbo
CAVALLI
720
Velocità Max.
341 km/h
PESO / POTENZA
1,85 Kg/CV

MCLAREN 720S SPIDERMcLaren amplia la sua famiglia della Super Series con l’introduzione della sua cabriolet: la nuova 720S Spider. Una vera e propria supercar da godere nella guida ad aria aperta.

Nuova supercar McLaren 720S Spider

Le basi progettuali della nuova supercar McLaren Spider, si fondano sulla sinuosità e fluidità delle forme introdotte nel 2017 con la 720S Coupé. Soluzioni tecniche che nel loro insieme massimizzano la deportanza, minimizzano l’attrito, esaltano il raffreddamento del blocco motore e ottimizzano le prestazioni aerodinamiche. Il nuovo tettuccio rigido retrattile (Retractable Hard Top (RHT)) è integrato in maniera continua nel design, come i nuovi archi rampanti.McLaren_720S Spider, vista laterale

Supercar McLaren in fibra di carbonio

Come tutte le supercar McLaren la nuova 720S Spider ha al suo interno una struttura in fibra di carbonio, in questo caso denominata Monocage II-S. La robustezza, la rigidità e la leggerezza della Monocage di McLaren è l’essenza dell’eccellenza dinamica per la quale McLaren è rinomata. La Monocage II-S è uno sviluppo della Monocage II della Coupé, senza il montante centrale che fa l’arcata dell’abitacolo. La sezione più arretrata della sovrastruttura è unica della Spider in quanto deve ospitare il “Retractable Hard Top”. Anche il binario nella parte superiore del parabrezza è stato anch’esso modificato per poter accomodare il meccanismo di chiusura del tetto.

L’ingegno ingegneristico di McLaren, sostenuto dalla forza intrinseca e dalla rigidità della fibra di carbonio, significa che, nonostante la rimozione del tetto fisso, non è stato necessario un ulteriore rinforzo; rimangono anche i montanti A insolitamente sottili ma incredibilmente resistenti, proposti per la prima volta sulla 720S Coupé. Per garantire una maggiore protezione agli occupanti in caso di ribaltamento sono stati integrati nella struttura posteriore della Monocage II-S dei supporti fissi in fibra di carbonio, che inoltre offrono i punti di ancoraggio sia per il sistema del tettuccio sia per le cinture di sicurezza. Nella prima generazione della Super Series i supporti erano in acciaio, e il cambio alla fibra di carbonio ha fatto sì che la “Rollover Protection Structure” (ROPS) nella 720S Spider sia 6,8kg più leggera della 650S.McLaren_720S Spider, vista dall'alto

McLaren 720S Spider pesa 1.332 kg

Complessivamente la 720S Spider è solamente 49kg più pesante rispetto alla 720S Coupé.  L’incremento di peso è dovuto principalmente al RHT ed il sistema del tettuccio retrattile. Con un peso a secco più leggero di 1,332 kg la 720S Spider è tranquillamente la vettura più leggera tra le sue concorrenti nella sua categori. Il peso ridotto è la base per i benefici dinamici e prestazionali delle McLarenMcLaren_720S Spider, vista posteriore

Supercar McLaren 720S Spider motore V8 720 CV

Il motore McLaren V8 4.0-litri bi-turbo della 720S Spider è lo stesso che equipaggia la versione Coupé.  Posizionato centralmente per una manovrabilità eccezionale e risposte immediate al volante, sprigiona 720 CV e 770Nm e – considerando che la 720S Spider ha il peso più leggero della sua classe, con un conseguente rapporto peso-potenza di 540Cv per tonnellata non è una sorpresa che le sue prestazioni siano estreme.

L’accelerazione non è lontana dall’essere fenomenale, con uno scatto da 0-100km/h (0-62mph) in 2.9 secondi e 0-200km/h (0-124mph) raggiunta in soli 7.9 secondi – solo 0.1 secondi più lenta della Coupé – e dove le condizioni lo permettono la 720S Spider continua la sua progressione per arrivare a pareggiare la velocità massima della Coupé a 341 km/h (212mph) con il tettuccio chiuso. Anche con il tettuccio aperto, la velocità massima rimane fenomenale a 325 km/h (202mph). Le piccole variazioni dinamiche nascono da una aerodinamicità diversa e i 49kg in più della Spider.McLaren_720S Spider, vista di profilo

McLaren 720S Spider com’è?

All’esterno la McLaren 720S Spider si contraddistingue per le stesse “orbite” che tagliano profondamene il paraurti anteriore e le porte diedrali a doppia pelle che salta subito all’attenzione sulla Coupé, solo due degli elementi di design che sono essenziali per garantire la straordinaria efficienza aerodinamica e l’equilibrio che possiede la 720S. Inoltre lo splitter anteriore ed il cofano cesellato, dettano e controllano il flusso dell’aria attraverso, sopra, attorno e sotto il resto della vettura, mentre dietro allo splitter anteriore l’aerodinamica dell’underflow è stata revisionata per lavorare in armonia con le nuove forme del posteriore e il nuovo spoiler posteriore attivo.

La tecnologia di protezione antiribaltamento offre un vantaggio in termini di dimensioni e peso, poiché il sistema compatto ha consentito al team di progettazione e ingegneri della McLaren di creare degli archi rampanti per la copertura del tettuccio esternamente sottili. Questo migliora la visibilità dello sguardo sopra la spalla per il guidatore e contribuisce alla sensazione in generale di un incredibile spaziosità, e allo stesso tempo migliorano l’aerodinamicità della forza deportante.McLaren_720S Spider, vista di profilo

McLaren 720S Spider hard top in fibra di carbonio

Il tetto retrattile (Retractable Hard Top RHT) del 720S Spider presenta un design completamente nuovo, con il tetto in fibra di carbonio di serie realizzato in un unico pezzo. L’hardtop è stato realizzato in maniera tale da far sì che l’inconfondibile disegno e la purezza aerodinamica della 720S Coupé sia esaltata, oltre a fornire una struttura in fibra di carbonio completa quando il tetto è chiuso. Il sistema di sicurezza adottato per (l’RHT) della McLaren è elettrico anziché idraulico. Grazie a questa soluzione abbiamo il tetto convertibile con l’azionamento più veloce nella classe supercar: sono necessari soli 11 secondi per aprirlo o chiuderlo, sei secondi più veloce della Spider 650S.

La combinazione di motori elettrici, la robustezza e leggerezza della fibra di carbonio con cui viene realizzato il tetto, consente di poter azionare il tetto anche in moto e sino ad una velocità massima del veicolo durante il funzionamento di 50 km / h (31 mph) – un aumento significativo dai 30 km / h (18,5 miglia orarie) della 650S. Per questo innovativo tettuccio la McLaren ha registrato tre brevetti in tutto il mondo.

Il nuovo RHT è molto più silenzioso se paragonato alla prima generazione della Super Series Cabrio, quando il tetto è in funzione gli occupanti percepiranno un leggero rumore, “come il silenzioso rumore di sottofondo di una biblioteca”.

Chi è al volante della nuova 720S Spider può godere della sensazione del cielo anche quando il tetto è chiuso; disponibile in opzione per il tetto in fibra di carbonio il vetro elettrocromatico che può passare rapidamente da trasparente a tinta filtrante con il semplice tocco di un pulsante.

Quando l’accensione è disattivata, il vetro torna alla sua impostazione colorata filtrante, contribuendo a proteggere l’abitacolo della 720S Spider dai raggi solari. La tecnologia elettrocromatica ha una funzione di memoria che richiama l’impostazione precedente selezionata al momento dell’avvio del veicolo.McLaren_720S Spider, vetro elettrocromatico

McLaren 720S Spide, dentro com’è?

Dentro alla McLaren 720S Spider troviamo lo stesso disegno elegante e la posizione di guida accogliente della 720S Coupé. L’apertura della porta propone nella Spider un design senza cornice per ospitare il sistema RHT. Si entra in un ambiente che mantiene tutta la sua personale eleganza sportiva, con una straordinaria percezione dello spazio e dei materiali più raffinati in evidenza. Creare un nuovo sistema di cerniere della porta e la posizione del pistone del gas non ha rappresentato un problema, perché fin dall’inizio il programma 720S includeva sia gli stili Coupé che Spider.

Uno schermo centrale di infotainment ad alta risoluzione da 8.0 pollici rimane l’hub principale per le funzioni del veicolo. L’interfaccia controlla l’audio, la navigazione, le fonti (media) climatizzazione e altre funzioni aggiuntive, con tutte le applicazioni chiave mostrate su uno schema verticale, oltre ad essere disponibile tramite i pulsanti di accesso rapido posizionati sotto lo schermo.McLaren_720S Spider, sedili anteriori

Supercar McLaren 720S Spider, spoiler posteriore attivo

Lo spoiler posteriore attivo, si adegua automaticamente per diminuire la resistenza o aumentare la deportanza e può agire come un aerofreno per migliorare il bilanciamento del veicolo in caso di brusca frenata, può salire a basse velocità e in una posizione più elevata quando si viaggia a cielo aperto, ottimizzando la deportanza e l’equilibrio della vettura, garantendo prestazioni eccezionali. Lo spoiler posteriore è identico sia su Coupé che su Spider, la mappatura di implementazione è tarata in modo diverso per la Coupè e la Spider, le impostazioni aerodinamiche variano a seconda che l’Hard Top sia sollevato o abbassato, con l’elettronica del veicolo che è informata sulla posizione in cui si trova.

Le sospensioni idrauliche Proactive Chassis Control II di McLaren, sono completate da un sistema di sterzo elettroidraulico ampiamente riconosciuto per la sua precisione ed un eccezionale bilanciamento.
Come nel caso della Coupé, il pilota al volante della Spider può scegliere tra tre modalità di utilizzo: Comfort, Sport o Track, ognuna focalizzata su un’esperienza di guida diversa in base alle preferenze e alle condizioni della strada.McLaren_720S Spider, hard top in fibra di carbonio

McLaren 720S Spider, pneumatici Pirelli P ZERO

Per la Spider è stato sviluppato un cerchio in lega leggera forgiata con un disegno a 10 razze. I pneumatici sono Pirelli P ZERO, progettati in collaborazione con il partner tecnologico della McLaren, Pirelli, per fornire l’equilibrio ottimale tra prestazioni, aderenza, maneggevolezza e comfort in un’ampia gamma di condizioni stradali. Il pneumatico Pirelli P ZERO CORSA, più focalizzato alle prestazioni su pista può essere richiesto, senza costi aggiuntivi, mentre i pneumatici invernali Pirelli SOTTOZERO ed i pneumatici ultra-performanti Pirelli TROFEO R sono disponibili come opzione presso i rivenditori McLaren.McLaren_720S Spider, vista posteriore

Supercar McLaren 720S Spider, prezzo

La nuova supercar McLaren 720S Spider è ordinabile ad un prezzo base per il mercato italiano di 287.000 Euro.

La 720S Spider è disponibile in tutte e tre le specifiche che si trovano anche nella versione Coupé, con le finiture Performance e Luxury che contengono più dettagli rispetto alla versione standard. Sono stati introdotti per la Spider due nuovi colori per la carrozzeria (Belize Blue e Aztec Gold) che si uniscono ad una scelta di ben 23 colori, uno dei quali è il Supernova Silver, un colore della tradizione (Heritage) che fu disponibile per la prima volata con la McLaren 12C.McLaren_720S Spider, vista dall'alto

ANNUNCI USATO MCLAREN – LISTINO PREZZI MCLAREN

Ti piace?
PARTECIPA alla DISCUSSIONE 720S Spider

Commenta

Tags

Redazione Web

La Redazione di NewsAuto.it è composta da un team di appassionati collaboratori, profondi conoscitori di automobili, tecnica motoristica e mercato italiano. Le prove delle auto sono realizzate da tester/piloti con strumentazione dedicata. Dello staff fanno parte giornalisti, piloti, tester, ingegneri, fotografi ed operatori video.
Close
Close