GUIDE CONSIGLI AUTONotizie auto

Ztl Roma, restrizioni e parcheggi dal 2023 cosa cambia

Ztl Roma, il Campidoglio ridefinisce la mobilità delle auto private con restrizioni nella Fascia verde e Anello ferroviario. Ci saranno provvedimenti anche per il trasporto merci e i parcheggi con piazzole per la ricarica di auto e furgoni elettrici.

A Roma a partire dal 2023 circoleranno più mezzi elettrici e sostenibili all’interno del centro storico. La decisione è mirata alla riduzione del traffico e dell’inquinamento, che blocca soprattutto le auto a benzina fino alla classe Euro 2 e diesel fino a Euro 3 della Ztl Fascia verde, un’area di 204,67 chilometri quadrati all’interno del Grande raccordo anulare.

La questione relativa alle Ztl segue i divieti di circolazione annunciati nella fascia verde, che sono validi da novembre a marzo, con i controlli che per il momento sono affidati alla polizia locale e successivamente all’occhio elettronico delle telecamere installate ai varchi.

Ztl Roma, quali saranno le restrizioni?

Le restrizioni nella nuova ZTL di Roma Anello Ferroviario sono valide dal lunedì al sabato h24 festivi con esclusione della domenica e dei giorni festivi infrasettimanali. Stop, dunque, dal 15 novembre 2022 all’interno della Fascia Verde, agli autoveicoli a benzina Euro 0, Euro 1 e Euro 3 e ai diesel Euro 0, Euro 1, Euro 2 ed Euro 3.

Divieto di circolazione entro il più piccolo Anello Ferroviario, invece, per gli autoveicoli a benzina Euro 2, per i diesel Euro 3, per moto e motorini Euro 1.

I divieti si applicano dal lunedì al sabato h24. Non valgono la domenica e nei festivi infrasettimanali e ammettono una serie di deroghe: contrassegno invalidi, veicoli di servizio, veicoli Bi-Fuel (benzina/Gpl o metano), anche trasformati, purché marcianti con alimentazione Gpl o metano.

Polizia Roma Capitale controlla le Ztl a Roma con nuove restrizioni entreranno in vigore nel 2023
Polizia Roma Capitale controlla le Ztl a Roma con nuove restrizioni che entreranno in vigore nel 2023

L’Anello Ferroviario è vietato poi, lo ricordiamo, sette giorni su sette, a moto e motorini Euro 0. Deroga per le moto storiche.

Ztl Roma, le regole per il trasporto merci con furgoni

Le misure e le regole sulla ZTL riguardano anche il trasporto merci con furgoni, che saranno gradualmente modificate. Infatti il piano che sta predisponendo il Comune prevede che le operazioni di carico e scarico delle merci nelle aree periferiche avvenga la mattina, prima che aprano le scuole, e la sera.

Inoltre, per evitare di far accedere veicoli pesanti nell’area del centro, si sta pensando di creare dei parcheggi appositi per il trasferimento delle merci sui più pratici furgoncini elettrici o, in alternativa, sulle biciclette. L’obiettivo fissato dalla giunta Gualtieri è chiaro: garantire il “massimo grado di accessibilità all’interno dell’area Ztl con livelli di ripartizione modale prossimi al 90% in favore del trasporto pubblico e della mobilità pedonale”.

Auto parcheggiate addio? Nuovi parcheggi a Roma

Con il nuovo Pup si stabilirà anche la gestione delle automobili parcheggiate. La città di Roma verrà divisa in due macro-aree: la prima comprendente la Ztl Centro storico e l’area all’interno delle Mura aureliane. La seconda zona, fuori dalle Mura, consentirà agli operatori di costruire nuovi parcheggi.

Nella Ztl Centro storico i parcheggi saranno pertinenziali, perciò si potranno stipulare convenzioni non superiori a 90 anni, mentre fino alle Mura si prevede l’estensione delle strisce blu e si potranno costruire sia parcheggi pertinenziali che a rotazione.

Nell’area più esterna invece saranno edificati parcheggi pertinenziali, a rotazione e di scambio, questi ultimi previsti dal Piano Urbano per la Mobilità Sostenibile.

Nuove colonnine auto, posti auto e parcheggio a ROMA con ricarica auto elettrica

La grande novità riguarderà la presenza di posti auto all’aperto dotati di colonnine di ricarica elettrica dei veicoli. Le future stazioni saranno:

  • Monti Tiburtini ovest
  • Muratella
  • Acilia sud
  • Settebagni
  • Tor di Quinto
  • Capannelle
  • Tor di Valle
  • Marconi
  • Massimina
  • Casal Monastero

Fasce d’ingresso centro storico

Le fasce d’ingresso per poter accedere al centro storico di Roma rimarranno pressoché invariate: divieto dalle 17.30 alle 20 per gli autocarri sopra i 35 quintali Euro 4, Euro 5 e Euro 6 e dalle 7 alle 20 per i camion di taglia superiore, ibridi e Gpl compresi.

Potrebbero interessarti anche questi contenuti

👉 Blocco traffico Roma, divieti di circolazione nella Fascia Verde

 👉Come verificare la classe ambientale dell’auto

 👉Diesel guida ai blocchi della circolazione in Italia

 👉Milano divieti e blocchi circolazione

👉 Cosa ne pensi? Fai un salto sul FORUM e Google News tutte le notizie dell’auto

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per ricevere aggiornamenti da Newsauto.it

Seleziona lista (o più di una):

Informativa sulla privacy

COMMENTA CON FACEBOOK

Jacopo Romanelli

Sono Jacopo e da quando sono nato ho un cervello con quattro ruote. Spero di potervi intrattenere tramite la lettura dei miei articoli e cercare di rendervi partecipi di tutto quello che succede nel mondo dei motori

Leggi anche

Back to top button

Disattiva l'AD Block

Gentile lettore, per navigare sul sito di NEWSAUTO ti chiediamo di disattivare l'AD Block. Ci sono persone che lavorano per offrire notizie sempre aggiornate, realizzare prove di auto su strada con un servizio puntuale e di qualità che ha bisogno di preziose risorse economiche che arrivano proprio dai banner disattivati. Grazie, siamo fiduciosi della tua comprensione. Il Team di Newsauto